• Google+
  • Commenta
21 Maggio 2012

Università e lavoro, due mondi che si incontrano

Ancora in corso gli appuntamenti di orientamento iniziati il 10 aprile fino al prossimo 29 maggio presso il Silos di Ponente in via Cantarane, 8 appuntamenti dove le aziende incontrano gli studenti.

Il mondo del lavoro sembra ancora un lontano miraggio quando si ha una lunga lista di esami ancora da sostenere, ma non è mai troppo tardi per avere le idee chiare. Così, dopo le festività pasquali, una nuova iniziativa offre un’occasione ai giovani universitari veronesi per avvicinarli al mondo del lavoro. Università ed Esu hanno infatti dato il via ad un ciclo di incontri in cui diverse aziende del territorio incontrano gli studenti dell’ateneo per parlare delle opportunità di lavoro, dei percorsi di carriera e delle modalità di reclutamento del personale.

Dopo il primo appuntamento del 3 aprile con Levis Strauss Italia, a partire dal 10 aprile si sono tenuti altri appuntamenti fino al 29 maggio tutti alle ore 15 nell’aula B del Silos di Ponente in via Cantarane. Tra le aziende che aderiscono all’iniziativa sono presenti: Toro Assicurazioni, Randstad, Leroy Merlin, Decathlon, PwC, Mib School of Management, Hra Italia e Ina Assitalia. Esse si suddivideranno le giornate con le presentazioni e i workshop.

Così commenta Alessandro Lai, delegato del rettore all’orientamento al lavoro e membro del consiglio di amministrazione dell’Esu: «Forti del riconoscimento ottenuto dal Censis che annovera l’Università di Verona fra quelle con il maggior numero di contatti con imprese e professionisti del territorio, anche quest’anno intendiamo promuovere un contatto diretto dei nostri ragazzi con alcuni importanti interlocutori. Serviranno ai nostri laureandi per chiarirsi le idee sulla propria professione futura e per trovare una strada che, pur in tempi di crisi, li porti dritti a soddisfare il più possibile le aspirazioni più recondite».

Gli incontri avranno inizio alle brevi presentazioni dell’azienda da parte dei referenti aziendali per poi realizzare un workshop sulle professioni per consentire ai partecipanti di conoscere i profili professionali richiesti dall’azienda, le competenze necessarie, i criteri e le modalità di selezione, i piani di formazione, i percorsi di carriera di aziende impegnate in campagne di recruiting. Al termine dell’incontro i partecipanti potranno sottoporre il proprio curriculum vitae ai referenti stessi.

Di seguito il calendario degli incontri passati e quelli a venire: Toro Assicurazioni è stata la prima protagonista del ciclo di incontri con “Vogliamo il meglio di te”, lo scorso martedì 10 aprile. A seguire, il 17 aprile, è stato il turno di Randstad Italia con “Randstad ed i giovani finance: le nuove opportunità professionali”. Il 24 aprile è stata intitolata “La selezione in Leroy Merlin: le basi per una relazione di fiducia” avendo avuto come protagonista appunto Leroy Merlin Italia.

Nel mese corrente, Decathlon ha incontrato gli universitari l’8 maggio con l’appuntamento “Decathlon incontra… il nostro modello, la nostra mission e i nostri collaboratori”, e il giorno dopo il 9 maggio da PwC che si è presentato con “Careers in audit, advisory, tax & legal”. Il 15 maggio si è tenuto l’intervento della Mib School of Management, “Comunicare se stessi nel mondo del lavoro”.

I prossimi incontri riguarderanno Hra Italia, che sarà protagonista dell’incontro “Hra Italia: un innovativo percorso di crescita nell’ambito della formazione e della selezione del personale”, martedì 22 maggio. A concludere le presentazioni, il 29 maggio, ove ci sarà infine Ina Assitalia con l’intervento intitolato “Consulente assicurativo: il nuovo punto di riferimento”.

Google+
© Riproduzione Riservata