• Google+
  • Commenta
6 giugno 2012

“La Politica agricola comunitaria: una sfida sostenibile”

Udine, 6 giugno 2012 – “La Politica agricola comunitaria (Pac) 2014-2020: una sfida sostenibile”. È il titolo del convegno organizzato dalla facoltà di Agraria dell’università di Udine venerdì 8 giugno, alle 10, nell’aula Alfa 1 dell’edificio “Egidio Feruglio” del polo scientifico dell’Ateneo, in via delle Scienze 206, a Udine. Nel corso dell’incontro, realizzato con la collaborazione di Dekalb Monsanto, sarà proclamato il vincitore della decima edizione del premio di laurea intitolato a Guido Becich.

«La scelta del tema – spiega il preside della facoltà di Agraria, Roberto Pinton – è legata alla ricorrenza del cinquantesimo anniversario della nascita della politica agricola comunitaria e cade alla vigilia di una riforma che mira a conciliare un’adeguata produzione alimentare con la salvaguardia economica delle comunità rurali e la risposta alle sfide ambientali».

Introduce i lavori il preside della facoltà di Agraria, Roberto Pinton. Seguiranno le relazioni: Amedeo Reyneri, dell’Università di Torino, illustrerà le problematiche della moderna maiscoltura tra produttività, qualità e sostenibilità; Alessio Carlino, della Direzione centrale risorse naturali, agroalimentari e forestali della Regione Friuli Venezia Giulia, parlerà della nuova Pac tra opportunità e incognite; Antonio De Mezzo, presidente dell’Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali della provincia di Udine, tratterà il tema della condizionalità come crescita culturale dell’agricoltore e il ruolo dell’agronomo.

Google+
© Riproduzione Riservata