• Google+
  • Commenta
9 giugno 2012

Qualcosa di fondamentale nei più piccoli è l’apprendimento: ecco perchè

Qualcosa di fondamentale è l'apprendimento
Qualcosa di fondamentale è l'apprendimento

Qualcosa di fondamentale è l’apprendimento

Qualcosa di fondamentale nei più piccoli è l’apprendimento: ecco perchè con EDA Summer school.

Anche quest’anno, per il terzo anno consecutivo, il 17 giugno a San Marino parte la EDA Summer school.

Le iniziative e i progetti di questa edizione sono curati dall’Università degli studi della Repubblica di San Marino e dal Dipartimento di Formazione.

Protagonisti della EDA sono i dislessici, infatti questi incontri annuali permettono alle diverse associazioni europee che seguono persone dislessiche, di confrontare le proprie esperienze e farne tesoro per progetti futuri.

I compiti della EDA Summer school sono diversi ma tra i principali ci sono sicuramente la necessità di supportare i dislessici in modo corretto, anche gli adulti con questo problema e di coinvolgere la società sotto tutti i punti di vista; politico, sociale, istituzionale.

Un’adeguata educazione è fondamentale per i soggetti dislessici. Si devono comprendere e assecondare le attitudini dei singoli per la crescita della propria autostima e per aiutarli nell’ingresso in società da persone integrate.

I programmi di ricerca promossi dalla EDA Summer school sono diverse e tra le tantissime iniziative per l’integrazione e l’affermazione dei soggetti dislessici; sono stati realizzati ben quattro workshop annuali di livello europeo.

Sono stati realizzati Campus per lavorare sull’autonomia nello studio degli alunni dislessici.

Gli obiettivi della terza edizione EDA Summer School si concentrano sulla formazione del personale extra-scolastico da inserire nei Campus per ragazzi dislessici, questi dovranno essere dei veri professionisti per la formazione di soggetti autonomi, indipendenti.

Il motto di questa terza edizione EDA Summer school è Dislessia; mille modi per crescere.

Quello che possiamo augurarci è che questi progetti formino persone migliori per un mondo più tollerante e integrato nel suo essere così variegato.

Google+
© Riproduzione Riservata