• Google+
  • Commenta
22 giugno 2012

L’Orto Botanico dell’UniMoRe aperto nella notte di San Giovanni

L’Orto Botanico dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia apre i cancelli al pubblico nella notte di San Giovanni. Numerose le iniziative attese dalle ore 17.00 a mezzanotte di sabato 23 giugno 2012. Laboratori, visite guidate ed una conferenza dedicate alla noce, il nocino ed alla notte magica del solstizio d’estate. L’ingresso all’Orto Botanico è dal cancello dei Giardini Pubblici di Modena.

Nella magica notte di San Giovanni, alla quale si legano numerose tradizioni popolari, superstizioni, miti e leggende, nella quale William Shakespeare ambientò “Sogno di una notte di mezza estate”, l’Orto Botanico dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia apre i cancelli al pubblico con un cartellone dedicato ai miti, alle piante ed alla magia di questa notte.

Le numerose iniziative, che inizieranno dalle ore 17.00 per protrarsi fino a mezzanotte di sabato 23 giugno 2012, sono dedicate a San Giovanni ed alla scoperta del nocino che, come vuole la tradizione modenese, deve essere preparato nella notte di questa giornata con l’utilizzo di un numero dispari di noci. Leggenda, magia o realtà? Lo si scoprirà dalle ore 17.00 con l’iniziativa “Piante: miti e magia. Il solstizio d’estate e le erbe di San Giovanni” che si concluderà con una visita guidata a tema.

Mentre dalle ore 18.00 alle 19.30 si terrà un laboratorio per bambini Creare giocando con le noci”. Alle ore 21.00 si terrà, invece, una conferenza dal titolo “Il noce, il nocino e la magica notte di San Giovanni”, per questa iniziativa è gradita la prenotazione. Il programma si concluderà alle ore 22.30 con una visita guidata notturna all’Orto Botanico.

L’ingresso all’Orto Botanico è dal cancello di comunicazione con i Giardini Pubblici

 

 

 

Google+
© Riproduzione Riservata