• Google+
  • Commenta
30 giugno 2012

Perugia: il ruolo della geochimica nel monitoraggio ambientale

“Il ruolo della geochimica nel monitoraggio ambientale” è il tema delle“Giornate di Studio della Società Geochimica Italiana – SoGeI” in programma a Perugia, al Dipartimento di Scienze della Terragiovedì 5 e venerdì 6 luglio 2012.

Le giornate SoGeI sono un appuntamento itinerante, con cadenza quadrimestrale, dedicate a problematiche geochimico-ambientali, la cui principale  finalità è quella di avviare un processo interattivo di scambio di
informazioni e opinioni tra mondo scientifico, mondo delle professioni, istituzioni e industria.

L’incontro di Perugia intende proseguire il processo interattivo di scambio di informazioni e opinioni tra mondo scientifico, istituzioni, industria e liberi professionisti, iniziato con le giornate di Roma del 29 e 30 marzo 2012.

Nel capoluogo umbro verranno considerati diversi aspetti del monitoraggio, la valutazione della qualità delle acque sotterranee, il monitoraggio dei siti di discarica, delle aree sismogenetiche e delle fumarole nell’ambito della sorveglianza vulcanica.

Oltre agli interventi sul tema del monitoraggio geochimico saranno presentate una sessione aperta dedicata ai giovani ricercatori in geochimica e una relazione conclusiva sul ruolo della geochimica organica nell’industria del petrolio.

Saranno presenti relatori delle Università di Firenze, Genova, Padova,  Perugia, Trieste, di enti di ricerca e agenzie come CNR-IGGI di Pisa,  INGV-OV di Napoli, Arpa-Umbria e del mondo dell’industria (ENI).

Giovedì 5 luglio 2012, dopo la registrazione dei partecipanti, i lavori verranno aperti, alle ore 9.15, dal  saluto di benvenuto di Giampiero Poli, Direttore del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Perugia.

Google+
© Riproduzione Riservata