• Google+
  • Commenta
2 giugno 2012

UE: imperdibile possibilità per traduttori

1.919,18 € al mese più indennità per spese di alloggio ed espatrio. Questo quanto offerto dal Centro di traduzione degli organismi dell’Unione Europea, alla ricerca di un traduttore per la sua sede di Lussemburgo.

Una collaborazione lavorativa di un anno, che richiede una gamma piuttosto ampia di requisiti di varia natura: oltre alla cittadinanza europea, i candidati dovranno essere in possesso di laurea o diploma, conoscenza di due lingue dell’Unione Europea (di cui almeno una delle due a livelli ottimali, mentre per la seconda è sufficiente un livello approfondito), accompagnata da almeno tre anni di esperienza lavorativa nell’ambito della traduzione. Ma tutto ciò non basta: si richiedono anche una buona capacità d’utilizzo del pacchetto Office e la conoscenza della regolamentazione europea sui pubblici appalti.

Tali competenze saranno accertate in due momenti: al primo, volto ad analizzare e preselezionare le varie candidature in base alla pertinenza dei curricula – a cui verranno assegnati punteggi da 0 a 20 -, ne seguirà un secondo sostenuto dai primi dieci candidati con il punteggio più alto, che saranno chiamati a sostenere un colloquio presso la sede del Centro.

Per proporre la propria candidatura, è necessario iscriversi online al sito dell’ente. Il termine ultimo per la consegna della domanda è fissato per lunedì 11 giugno. Maggiori informazioni inerenti al concorso sono disponibili all’interno del bando.

Google+
© Riproduzione Riservata