• Google+
  • Commenta
25 luglio 2012

Cervia regina del cicloturismo, biciclette gratuite ed escursioni panoramiche


Si chiama Bicinfiore la suggestiva iniziativa su due ruote per visitare in bicicletta i giardini più belli di Cervia e Milano Marittima e per trascorrere un coinvolgente pomeriggio tra i colori delle composizioni floreali tra le più celebrate d’Europa.
Ogni martedì alle 16,30 da giugno a settembre si può partecipare gratuitamente al giro panoramico curato dalla cooperativa Atlantide, che permette di andare, in bicicletta e con una guida turistica, alla scoperta delle aiuole e dei giardini fioriti allestiti in occasione dell’edizione 2012 di Cervia-città giardino, l’iniziativa Maggio in Fiore che prevede una Mostra Floreale a cielo aperto nel periodo maggio-settembre 2012 e la manifestazione Verde Mercato nelle giornate del 26 e 27 maggio  (prenotazione obbligatoria).
Il giro panoramico parte dalla Rotonda 1° Maggio che spicca con le sue colonne liberty che ornano la fontana.
Uno dei giardini all’interno è stato realizzato da Milano, città ospite delle celebrazioni dei cento anni, che ha creato un allestimento che mostra, come in un quadro, il mare, la spiaggia, la pineta e gli insediamenti residenziali tutto reso con fioriture bianche e blu, con un movimentato tappeto di fiori gialle e arancio e con gli oggetti che per antonomasia rappresentano la villeggiatura al mare (le sedie a sdraio da spiaggia), abbinati alla riproduzione delle guglie del Duomo. Accanto vi sono anche gli allestimenti floreali di Aalen e Ostalbkreis (Germania) oltre a quelli di Maranello e Cesena.
Da vedere anche la Rotonda Cadorna con l’allestimento di Baden (Austria), un assaggio dell’arte della mosaicoltura, qui riproposta mediante un’aiuola tipica del Doblhoffpark, accanto alla grande farfalla tricolore simbolo di una delle principali attrazioni cervesi, la Casa delle Farfalle & Co, fino agli allestimenti di Innsbruck, Malahide, Merano, Vienna, ecc.
Nella Rotonda Don Minzoni l’allestimento della città di Faenza usa le strutture metalliche di Quba stones per ricreare un giardino a più piani accanto al giardino di Corbetta (MI) che ha realizzato il letto del fiume Ticino posizionando nel centro una antica macina di pietra in ricordo dei mulini.
In piazzale dei salinari, Budapest omaggia il suo carnevale vicino al contributo delle associazioni cervesi: il cervo, simbolo della città di Cervia e la corona che sovrasta lo stemma del comune di Milano, realizzate con fioriture stagionali, si uniscono simbolicamente in un abbraccio ideale che dura da cento anni.
E ancora lo spazio verde della Torre San Michele ospita quattro colonne fiorite nei colori ufficiali del Principato di Monaco mentre in piazza Garibaldi l’allestimento del Comune di Bologna per l’edizione 2012 del Maggio in Fiore è dedicato a Tonino Guerra, cinque farfalle stilizzate che richiamano alcuni suoi disegni.
E ancora il giro prosegue tra i parchi, le rotonde minori, le aree verdi: la città giardino splende come un grande museo a cielo aperto.
Al termine della visita guidata si può partecipare al laboratorio ludico-creativo Botanica creativa, immersi nel verde e tra i fiori della Rotonda Cadorna all’interno dell’aiuola allestita dalla Casa delle Farfalle & Co, il bellissimo spazio dedicato alle farfalle di Milano Marittima.  Ogni martedì da fine maggio a inizio settembre alle ore 18.00 in collaborazione con la Cooperativa Atlantide nel laboratorio si impara, grazie alle indicazioni e ai suggerimenti pratici dello staff, come preparare nel giardino e sul terrazzo di casa un angolo dedicato alle farfalle, introducendo specifiche piante nutrici e da fiore.  Il laboratorio è ispirato alle forme e ai colori dei fiori e della natura e mette a disposizione materiali naturali e di recupero.

La biciletta è inoltre una protagonista indiscussa della vacanza a Cervia e località.  Zone verdi e pinete, spiaggia e città d’arte, tutto a Cervia è collegato da comode e sicure ciclabili in tutto 30 km circa di piste per vivere la città con una sola dimensione, quella dei pedali.  Tutto grazie all’impegno negli anni profuso dalle amministrazioni comunali per raggiungere l’obiettivo di trasformare questo tratto di costa, nella località “regina” del cicloturismo.
Le ciclabili più rilassanti sono i sentieri che si snodano dentro la pineta, lungo il canale, tra i pini secolari decantati da Dante, ma a Cervia si può giungere in bici fino alla spiaggia o pedalare in piazza nel centro storico e arrivare su due ruote fino a Ravenna.
Ha infatti inaugurato quest’anno il nuovo percorso Cervia-Ravenna inserito nell’ambito delle azioni previste dal Progetto BICYCities & Regions of Bicycles” – finanziato dal programma europeo di cooperazione Central Europe 2007 – 2013. La nuova pista ciclabile, che unisce le due stazioni ferroviarie e attraversa le più belle aree naturalistiche, è già molto ambita dai cicloturisti non solo per il suo abbinamento con il treno, ma anche per il percorso che si snoda all’interno delle pinete di Milano Marittima e Classe, dove i ciclisti si trovano immersi nel verde, che attraversa la foce del Savio, che costeggia le oasi naturali dell’Ortazzo e dell’Ortazzino, con decine di aironi e garzette intenti a cibarsi nello specchio d’acqua per fare rotta sulla Basilica di Classe, da dove è possibile agevolmente raggiungere la stazione di Ravenna.
Un’esperienza unica.

Il progetto non vede solo il collegamento tra le due città ma anche la possibilità di usufruire della bici gratis per chi sceglie Cervia e il treno per la propria vacanza.  Fino a metà di settembre presso la stazione ferroviaria della città marittima e termale, è infatti possibile noleggiare gratuitamente una bicicletta attrezzata anche per il trasporto di un bagaglio a mano.
Oppure si può portare in treno la propria bicicletta per andare alla scoperta del territorio.  L’iniziativa è “La tua bici va in treno”, realizzata dalla Regione Emilia-Romagna che propone fino al 26 di agosto di viaggiare trasportando gratuitamente le bici sui treni.  Sulla linea Ferrara-Ravenna-Rimini-Pesaro è disponibile all’interno del treno un’apposita carrozza per il trasporto bici. Il passaggio è gratuito e va prenotato (www.tper.it/bici).

Per informazioni turistiche: tel. 0544 993435 www.turismo.comunecervia.it
iatcervia@cerviaturismo.it
www.centenariomilanomarittima.comunedicervia.it
Per prenotazioni hotel: tel. 0544 72424 www.cerviaturismo.it, info@cerviaturismo.it

Fonte immagine: www.livingravenna.blogspot.com

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy