• Google+
  • Commenta
5 luglio 2012

Giornalismo cross mediale, premiate le testate che usano i social network

C’è tempo fino al 15 luglio per partecipare al premio giornalistico che valorizza la crossmedialità dei mass media, promosso dall’Associazione mondiale dei giornali e degli editori (Wan-Ifra).

Questo premio si chiama XMA 2012: Social Media Stars e mira a premiare le testate giornalistiche che utilizzano positivamente i social network e i social media, come Facebook, Twitter e altre piattaforme.

Secondo l’associazione che organizza il premio, un giusto utilizzo dei social dimostra come sia possibile ampliare le attività editoriali riconoscendo valore quindi alla capacità di crearsi un proprio pubblico sul Web, di creare uno scambio con i propri lettori, riuscendo a stimolarli a partecipare anche nella fase creativa di produzione di contenuti.

Il Web, quindi, rappresenta una nuova possibilità economica da saper sfruttare al meglio. Il concorso si articola in quattro sezioni: miglior utilizzo di Facebook da parte di un giornale, migliore interazione con l’utente-lettore, migliore esempio di monetizzazione, migliore integrazione tra media social e tradizionali.

Per leggere il regolamento completo basta collegarsi al sito ufficiale dove sono spegate tutte le modalità e i requisiti da possedere per partecipare. Fatto sta che questo concorso ufficializza l’importanza sempre maggiore che assume Internet e le potenzialità che la Rete offre nella nostra era, anche a livello economico e di business e non solo per quanto riguarda freelance e piccoli imprenditori, ma anche case editrici e giornali affermati che hanno la possibilità di ampliare i loro target e di conquistare nuove fette di lettori con vari e nuovi mezzi e strategie.

Google+
© Riproduzione Riservata