• Google+
  • Commenta
21 luglio 2012

Nuovo rettore alla Bocconi

Aria di cambiamento in una delle università più famose, rinomate e accreditate del nostro Paese. Alla Bocconi è stato eletto un nuovo rettore.

Nei precedenti due mandati il nome in carica era stato di Guido Tabellini e a succedergli è Andrea Sironi, così come ha deliberato il Consiglio di Amministrazione con decisione unanime.

Il suo mandato durerà un biennio, ossia dal 2012 fino al prossimo, per essere precisi, 31 ottobre 2014.

Il candidato era stato proposto dal vice presidente Luigi Guatri, che sicuramente vedeva in Sironi il degno successore di Tabellini anche per la sua “esperienza” all’interno dell’Università. Di fatti Sironi non solo si è laurato da giovane alla Bocconi ma poi è anche docente di economia degli intermediari finanziari sempre nell’ateneo e uno specializzato ricercatore in risk management e mercati finanziari internazionali.

Non di meno è anche membro del Consiglio di amministrazione del Banco Popolare.  Sironi era anche già stato prorettore all’internazionalizzazione per diversi anni fino al novembre 2008.

Una curiosità riguardo al nuovo rettore è la sua età. Con i suoi soli 48 anni è il secondo rettore di sempre più giovane della Bocconi e indovinate un po’ chi fu il primo. Esatto, il nostro attuale Premier Mario Monti che lo divenne a soli 46 anni.

 

Fonte foto: www.annuncimilano.it

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy