• Google+
  • Commenta
24 luglio 2012

Paura e delirio a Gleeffoni: arriva Dianna Agron

E’ stata una delle giornate più caotiche di questo Giffoni Film Festival 2012 con ragazzine urlanti e in lacrime e mamme in paziente attesa.

Per l’occasione Giffoni è diventato Gleeffoni e tutta la giornata di domenica 22 luglio è ruotata intorno a Dianna Agron e al telefilm di culto Glee.

Glee, per i comuni mortali che non lo sapessero, è una famosissima serie tv americana che racconta la vita di un gruppo di studenti del William McKinley High School che grazie ad un professore riportano in auge il “Glee Club”, il gruppo di ballo e canto che aveva ricevuto importanti riconoscimenti anni prima.

I fan della biondissima cheerleader Quinn, il personaggio di Dianna Agron, arrivati da tutta italia per il Gleeffoni, hanno atteso pazientemente ore e ore l’arrivo della loro beniamina sperando di ricevere un saluto o addirittura un autografo dalla bionda attrice americana.

Dianna, in effetti, si è dimostrata molto disponibile, semplice e sorridente e ha cercato di firmare quanti più autografi possibile e di rispondere a tutte le innumerevoli domande che le hanno posto i ragazzi delle giurie del festival.

Al termine degli incontri e delle foto si è tenuta nei pressi della Sala Truffaut, la Glee Night, una serata a suon di karaoke e gare di cosplay, ispirate proprio al telefilm.

La Agron ha inoltre annunciato che volerà a Parigi per iniziare le riprese del nuovo film di Luc Besson, Malavita, al fianco di Robert De Niro.

Oggi, giorno di chiusura del Giffoni Film Festival 2012, è il giorno della grande musica italiana, ospite della kermesse è infatti Franco Battiato. In serata, poi, è in programma il concerto di un’artista molto apprezzata del panorama musicale italiano, Nina Zilli.

Immagine tratta da cinema.fanpage.it.

Google+
© Riproduzione Riservata