• Google+
  • Commenta
14 luglio 2012

Trieste primeggia in Scienze Politiche

I college americani attirano molto. Sono costosissimi e per accedervi è necessario vincere borse di studio importanti ma una volta diplomati, almeno così dicono, il lavoro di spicco e ben retribuito è assicurato.

A prescindere se sia giusto o meno discettare su quello che luccica e sulla sua effettiva doratura, questa volta, grazie a uno studio del Censis, l’Università di Scienze Politiche di Trieste potrà dire di non avere nulla da invidiare agli americani.

Le 20 migliori università dove studiare Relazioni Internazionali saranno pure tutte americane, ma se non si vuole lasciare lo Stivale, c’è ancora una soluzione: scegliere la facoltà di Scienze Politiche di Trieste, che risulta essere la prima in graduatoria tra quelle Italiane, seguita poi da Bologna (con sede a Forlì), Siena, Pavia e Perugia.

Lo studio del Censis è basato su quattro criteri vari e rigidi, ognuno dei quali può ottenere un punteggio massimo di 110 punti:

  • Produttività: riguarda la continuità degli studenti, i crediti formativi ottenuti ogni anno e il rimanere sempre in corso
  • Didattica: per quanto concerne l’insegnamento impartito dai docenti e dal rapporto in numero tra quest’ultimi e studenti e/o ricercatori
  • Ricerca: in base ai finanziamenti ottenuti tra il 2006-2008 e i numeri di progetti presentati
  • Rapporti internazionali: di fondamentale importanza la possibilità di avere contatti con università, professori e studenti dell’estero, materiale didattico e laboratori di lingua straniera, sostenere stage o viaggi o erasmus all’estero. Soprattutto quest’ultimo, dove viene tenuta una vera e propria “media” tra studenti in entrata e uscita

Farà sicuramente piacere sapere all’Università di Trieste di aver ottenuto il punteggio massimo in Produttività con 110 punti, ma rimanendo dietro a Forlì per quanto riguarda i rapporti Internazionali, dove Trieste ha ottenuto un “misero” 104 contro i 110 di Forlì. Siena primeggia in Ricerca. Piccolo aiuto che forse ha fatto accaparrare a Trieste il massimo in Produttività forse è proprio la divisione del corso di Laurea, sin dalla triennale, tra  Scienze Internazionali e Diplomatiche oppure  Scienze Politiche e dell’Amministrazione, che gli studenti possono scegliere liberamente e quindi specializzarsi sin da subito.

Google+
© Riproduzione Riservata