• Google+
  • Commenta
21 agosto 2012

Addio lombalgia: benvenuta palestra in ufficio!

Lavoro, palestra e forma fisica spesso non vanno di pari passo: il lavoro ci costringe a stare ore ed ore dietro ad una scrivania, molto spesso senza nemmeno poterci alzare da sedie di dubbia comodità che non fanno di certo bene alle nostre schiene e arriva la lombalgia

Lombalgia

Lombalgia

Statisticamente sono circa 12-15 le ore in una giornata passate seduti, con il risultato di un peggioramento nella circolazione sanguigna, un antipatico torcicollo, un’antiestetica ritenzione idrica con conseguente gonfiore negli arti inferiori, rischio di obesità ed ovviamente lombalgia!

Condurre una vita principalmente sedentaria può portare alla comparsa dei sintomi sopracitati, compromettendo la nostra salute. I numeri non sono per nulla rassicuranti poiché dimostrano quanto tutto ciò sia reale: in Italia una persona su tre è sovrappeso per un totale di 16 milioni, mentre una su dieci è obesa, ben 5 milioni in tutto. Nel resto del mondo la situazione non è di certo migliore dato che circa un miliardo di noi si porta in giro quotidianamente qualche chilo di troppo e più di mezzo miliardo è patologicamente obeso: nello specifico in Europa 250 milioni di adulti e 12 milioni di bambini soffrono di problemi legati al peso.

Il pericolo più grande però è il cosiddetto mal di schiena da scrivania che nel nostro paese è causa di assenteismo lavorativo: un lavoratore su quattro infatti chiede almeno 3 giorni di malattia l’anno per questo disturbo, in Europa la percentuale sale al 25%. Fortunatamente a tutto esiste rimedio! Comincerò col suggerirvi alcuni consigli del ricercatore australiano Genevieve Healy dell’università del Queensland per movimentare la sedentarietà dell’ufficio.

Per esempio si può scegliere di recarsi sul posto di lavoro con i mezzi pubblici oppure con la bicicletta, andare alla toilette di un altro piano, comminare in pausa pranzo, stare in piedi durante una riunione o mentre si risponde al telefono, limitare l’uso dell’ascensore prediligendo le scale, parcheggiare lontano, fare una pausa andando a stampare qualcosa oppure mandare un fax dopo aver spostato distante dalla scrivania tutto il necessario.

L’azienda americana Gamercize PCSport vende una speciale cyclette da ufficio da posizionare otto la scrivania, collegata al PC. Permette di bruciare anche 400 calorie all’ora e quando si decresce in potenza oppure ci si ferma del tutto, tastiera e mouse del computer smettono di funzionare! Sempre gli States sono i progenitori di un particolare tipo di fitness chiamato Fidgeting dal verbo “to fidget” che significa letteralmente “agitarsi”. Lo scuotimento consiste in tanti piccoli esercizi da compiere comodamente alla scrivania che portano ad un dispendio calorico non indifferente: girare i pollici, tamburellare le dita, dondolare le gambe, accavallarle e giocare con la matita equivalgono ad una camminata di ben 40 minuti.

Lavorare è un’attività imprescindibile per noi esseri umani, io stessa per redigere questo articolo sono curva davanti allo schermo del mio personal computer da troppo tempo. Non potendo fare a meno di ufficio, scrivanie e sedie scomode perciò è importante essere consapevoli che la lombalgia non è un male certo contro cui non si può combattere: se avrete la pazienza di aspettare, vi svelerò gli esercizi proposti dal sito Melarossa esperto di benessere e salute.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy