• Google+
  • Commenta
31 agosto 2012

Gli atenei di Bari e Molise al lavoro per produrre i ‘superspaghetti’

No, ovviamente non stiamo parlando di un nuovo supereroe o di nuovo alimento geneticamente modificato. Scherzi a parte, il progetto che stanno portando avanti le Università di Bari e del Molise, in collaborazione con l’Università di Adelaide (Australia), potrebbe rivelarsi interessante e quanto mai utile per gestire al meglio l’alimentazione delle future generazioni.

L’idea di base è quello di portare avanti una ricerca grazie alla quale si arrivi a produrre uno speciale tipo di pasta in grado di apportare benefici al nostro organismo. L’obiettivo dei ricercatori è quello di esaminare il ruolo fondamentale delle pareti cellulari del grano duro e scoprire come utilizzarle a favore del benessere umano.

Il progetto, soprannominato ‘superspaghetti’ appunto, verrà portato avanti nel prossimo mese dall’Arc Centre of Excellence in Plant Cell Walls e dalle due università italiane e si dividerà in due fasi. Bari si occuperà del primo progetto, studiando come la crescita del grano duro incida sui livelli di amido e fibra alimentare al suo interno, e in che modo la quantità di fibre nella pasta possano aumentare.

Il progetto in collaborazione con l’università del Molise, invece, esaminerà il ruolo svolto dai due componenti principali della fibra alimentare, con l’obiettivo di arrivare ad amplificarlo.

A curare entrambi i programmi di ricerca sarà Rachel Burton, che in una recente intervista ha dichiarato che l’obiettivo della ricerca è studiare un nuovo tipo di pasta che possa assicurare determinati benefici per la salute, come la riduzione del rischio di malattie cardiache o del cancro del colon-retto.

immagine tratta da saporiericette.blogosfere.it

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy