• Google+
  • Commenta
1 agosto 2012

Le riserve naturali non bastano a proteggere la biodiversità

Le riserve naturali o aree naturali protette hanno la funzione di preservare l’ equilibrio ambientale di un determinato luogo mantenendone e in alcuni casi aumentandone la biodiversità.

O almeno è quel che si è creduto fin ora. Un importante studio che ha visto la partecipazione di più di 200 ricercatori 166 istituti di tutto il mondo tra i quali il Museo delle scienze di Trento dimostra che molte delle foreste tropicali poste sotto tutela non sono in grado di garantire la biodiversità.

La ricerca ha valutato la variazione numerica negli ultimi 20-30 anni di 31 gruppi biologici, dalle specie vegetali a quelle animali e 21 potenziali fattori di cambiamento ambientale all’ interno di aree protette di foreste tropicali di tutto il mondo (America, Africa e Asia).

I risultati evidenziano un pericoloso mutamento nella salute di queste riserve: la metà di esse ha subito una grave diminuzione della biodiversità (erosion of biodiversity). Ad esempio, l’ 85% di queste aree ha perso una parte considerevole della superficie che le circondava mentre solo il 2% ne ha visto un incremento.

Aspetto determinante è l’ influenza che i cambiamenti esterni come il disboscamento, gli incendi, il sovrasfruttamento delle risorse naturali e la caccia illegale hanno sull’ equilibrio interno di queste zone strettamente legate dal punto di vista ecologico al loro habitat circostante.

Come ha affermato William Laurance, coordinatore della ricerca, in un’ intervista pubblicata sul “Corriere della Sera”, “queste aree protette sono la nostra ultima speranza di mantenere in vita le foreste tropicali e la loro straordinaria biodiversità. Ma molte di quelle studiate stanno per affondare”.

Lo studio non valuta un altro aspetto molte volte drammaticamente sottovalutato: insieme alle diverse specie animali e vegetali rischiano la scomparsa i pochi ed unici gruppi umani e le preziose culture ad essi legate che da sempre hanno abitato queste zone.

L’ indagine dal titolo “Averting biodiversity collapse in tropical forest protected areas” è consultabile su “Nature”.

 

Fonte immagine: http://www.openmint.net/the-importance-of-biodiversity-in-what-you-eat

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy