• Google+
  • Commenta
22 agosto 2012

Per il test d’ingresso fanno 27 euro

Padova da il via alle prove di ammissione con due novità: un prezzo anticrisi e la possibilità d’iscriversi a più di un test.

Futuri universitari, scaldate le penne e preparatevi ai blocchi di partenza: la fine dell’estate significa per voi l’inizio dei test d’ingresso. Quella che Francesco Ienco definisce «variabile impazzita», ovvero l’accesso ai corsi a numero chiuso, sta per arrivare a turbare i vostri sogni. I dati italiani riportati dalla collega Eleonora Rustici infatti parlano chiaro: «nel 2011 a Medicina , per esempio, su un fronte di 9690 posti disponibili, i candidati erano più di 84mila, mentre a Veterinaria, nello stesso anno, c’erano 7mila giovani a contendersi i 958 posti concessi».

Ma se avete la fortuna di aver scelto per continuare la vostra formazione l’Università degli studi di Padova, la preparazione potrebbe essere stata meno agitata e caotica di quella dei vostri futuri colleghi. La semplificazione parte già dalle preimmatricolazioni, ovvero lo step che permette agli aspiranti universitari di iscriversi ai test di ammissione: quest’anno per la prima volta sono state effettuate  totalmente via web, tramite la piattaforma d’ateneo uniweb.unipd; una scelta rapida e meno dispendiosa insomma, che è stata adottata e privilegiata da molte università italiane, tra cui la Federico II di Napoli.

La vera novità di quest’anno consiste tuttavia nel “tariffario” richiesto dall’Università: la partecipazione a ogni test ha infatti un costo di 27 euro. Piuttosto onesto, rispetto a quelli richiesti nel resto d’Italia: la collega Veronica d’Andrea ci parla di prezzi che vanno «dai 40 euro di Catania ai 50 euro per la Sapienza di Roma e la Statale di Milano. Si passa dai 60 ai 70 euro con Bologna e Napoli ma si arriva a cifre comprese tra 75 e 100 euro per Pavia, la Cattolica e la Luiss di Roma».

Inoltre, chi ha intenzione di iscriversi a Padova potrà preimmatricolarsi a (e quindi sostenere il test di) più di un corso: un ottimo compromesso per chi non ha ancora le idee chiare sulla propria carriera universitaria o per chi vuole evitare a tutti i costi il tanto temuto anno sabbatico obbligato, che segue al mancato superamento del test su cui si è puntato tutto.

Di seguito, il calendario completo delle prove:

  • Economia: 24 agosto, 225 posti a disposizione
  • Medicina: 4 settembre, 420 posti a disposizione
  • Odontoiatria: 4 settembre, 28 posti a disposizione
  • Ingegneria: 5 settembre, test non vincolante
  • Veterinaria: 10 settembre, 65 posti a disposizione
  • Scienze Politiche: 12 settembre, test non vincolante
  • Farmacia: 13 settembre, 195 posti a disposizione
  • Lettere e Filosofia: 14 settembre, test non vincolante
  • Giurisprudenza: 14 settembre, test non vincolante

Per ulteriori informazione e approfondimenti, vi rimando alla pagina degli Avvisi di ammissione ai corsi dell’Università di Padova.

(fonte fotografia: Francesca Corno)

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy