• Google+
  • Commenta
9 agosto 2012

Quello che si fa un sonnellino in aeroporto!

Aeroporto di Fiumicino a Roma, terminal 3, caldo pomeriggio di fine luglio. I passeggeri aspettano il loro bagaglio davanti al nastro trasportatore. Normali dinamiche di un qualsiasi aereoporto ma quello che è accaduto a Roma qualche giorno fa ha del paradossale!

Un turista norvegese di 36 anni, in attesa di partire per Oslo, arrivato completamente ubriaco in aeroporto ha pensato bene di addormentarsi accanto al suo bagaglio sul nastro trasportatore dello scalo internazionale romano. L’uomo dormiva così profondamente, grazie anche all’alcol in circolo, da non accorgersi nemmeno che il nastro era stato messo in movimento, tanto che è stato trasportato insieme ai vari bagagli per circa 50 metri.

Come ogni bagaglio che si rispetti è stato persino “scannerizzato” dalle macchine addette al controllo bagagli e per questo scoperto da un addetto alla sicurezza dopo che però tutto il terminal 3 era stato preventivamente bloccato. Il turista è stato, poi, accompagnato in ospedale per i dovuti controlli a causa dell’esposizione ai potenti raggi X.

Ora ci si chiede come sia potuta accadere una cosa del genere senza che nessuno se ne accorgesse e soprattutto ci si interroga su eventuali falle nel sistema di sicurezza. I responsabili dell’aeroporto romano però assicurano che quel nastro trasportatore non avrebbe potuto portare il turista in aree dell’aeroporto offlimits per i viaggiatori in quanto ci sono delle barriere azionate solo dagli addetti del controllo bagagli.

Intanto il turista norvegese, smaltito l’acol, si è trovato a dover rispondere a una denuncia per procurato allarme alla procura di Civitavecchia.

Fonte foto: Repubblica.it

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy