• Google+
  • Commenta
26 settembre 2012

A Ca’Foscari summit su risorse idriche e sviluppo sostenibile

Si terrà a Venezia, presso l’Università Ca’ Foscari  il DIALOGUE ON WATER RESOURCES: FROM RESEARCH TO LIVELIHOOD IMPACTS un importante incontro che metterà insieme ricercatori, decision-makers, manager e consulenti sul tema della gestione sostenibile delle risorse idriche nell’area mediterranea.

L’acqua è un elemento critico sul quale si basano tutte le attività sociali ed economiche e degli ecosistemi. Il nesso tra acqua, produzione alimentare ed energia non può più essere trascurato in un mondo che deve affrontare importanti sfide non risolte: l’incremento demografico, l’urbanizzazione, crescenti limitazioni delle risorse naturali, il prezzo del cibo, l’espansione dei biocarburanti e i cambiamenti climatici.

Nel corso del 2012 hanno avuto luogo su questi importanti temi vari eventi a livello globale che hanno portato a nuove prospettive e alla revisione di principi e paradigmi. Tra questi il sesto World Water Forum a Marsiglia (WWF6) e la United Nation Conference for Sustainable Development a Rio de Janeiro (Rio+20).

Tutti hanno sottolineato la necessità di una gestione integrata di acqua, cibo e risorse energetiche come prerequisito per uno sviluppo sostenibile, ma a seguito di questi incontri emerge il bisogno di declinare i principi enunciati nelle diverse aree geografiche e costruire le basi per passare a una fase operativa.

Per questo, sulla scorta di queste premesse, a Ca’ Foscari si è scelto di discutere di risorse idriche dalla ricerca all’implementazione nella gestione quotidiana, lanciando un nuovo dialogo per favorire scambi di esperienze su nuove evidenze scientifiche, strumenti operativi, scelte tecnologiche per implementare i principi e le linee guida dei summit internazionali.

L’evento vuole anche celebrare l’ingresso dell’ateneo veneziano nella rete della Cooperazione Universitaria del Ministero degli Affari Esteri. In particolare l’università avrà il compito di relazionarsi con agenzie delle Nazioni Unite con sede nel territorio nazionale come la FAO e  il World Food Programm.

All’incontro verranno presentati in particolare i risultati di due progetti. Il Progetto Icarus che, in collaborazione con la Regione Veneto e l’Arpav ha coinvolto in Veneto centinaia di imprenditori agricoli per una discussione on line sulla direzione da prendere nelle scelte strategiche della gestione dell’acqua nella produzione agricola. Il Progetto Water2Adapt che ha analizzato gli eventi siccitosi recenti in tre bacini Europei fra cui il Bacino del fiume Po e valutato i fattori di vulnerabilità e resilienza degli ambiti urbani e rurali, definendo raccomandazioni per l’attuazione di misure e politiche di gestione delle risorse idriche, per adattamento alla siccità ed ai nuovi scenari meteo-climatici.

 

Di seguito il Programma dell’evento

 

Thursday September 27, 2012

13:00 – 14:30 Registration of participants – light lunch

14:30 – 14:50 Welcome address and introduction to the workshop,

Carlo Giupponi – Ca’ Foscari University of Venice and Euro-Mediterranean Centre for Climate Change

Fabio Cassese – Deputy Director Italian Cooperation, Italian Ministry of Foreign Affairs)

14:50 – 16:10 Setting the scene

Chair: Pasquale Steduto – Principal Office, Deputy Director, NRL Water Unit FAO

14:50 – 15:20 Water security in the Mediterranean, Ahmad A. Wagdy, Cairo University

15:20 – 15:40 University Cooperation promoting strategies for natural disasters mitigation, Massimo Caneva – Coordinator of University Cooperation of Italian Cooperation, Italian Ministry of Foreign Affairs

15:40 – 16:10 Measures and actions against drought in southern Europe and the Mediterranean, Jaroslav Mysiak – Fondazione Eni Enrico Mattei

16:10 – 16:30 Coffee break

16:30 – 19:00 Brainstorming session on water policies and measures to deal with water scarcity, in a changing Mediterranean, Chair: Jaroslav Mysiak – Fondazione Eni Enrico Mattei

19:00 – 19:10 Concluding remarks

Rita Mannella – Head Office UN Agencies based in Rome – Italian Cooperation, Italian Ministry of Foreign Affairs

19:30 Social dinner at Ca’ Foscari University

 

Friday September 28, 2012

08:30 – 09:00 Light breakfast

09:00 – 09:30 Implementing solutions for water security and sustainable development in the Mediterranean, with focus on food, Carlo Giupponi – Ca’ Foscari University of Venice and Euro-Mediterranean Centre for Climate Change

09:30 – 12:00 Brainstorming session on transferring and implementing technical knowledge for water security and food production in the Mediterranean Basin

12:00 – 12:30 General discussion “Water Resources from research to livelihood impacts”

12:30 – 13:00 Concluding remarks

Carlo Carraro – President of Ca’ Foscari University of Venice

Elisabetta Belloni – Director General Italian Cooperation, Italian Ministry of Foreign Affairs

13:00 – 14:00 Light lunch

 

Fonte Foto

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy