• Google+
  • Commenta
24 settembre 2012

Conferenza sull’abbandono degli studi all’università di Sassari

Scuola e conferenza in dialogo, conferenza in Rettorato il 25 settembre: presenti i rettori dei due atenei sardi e l’assessore regionale Milia

L’appuntamento sarà trasmesso in diretta streaming sul sito dell’Università di Sassari

Ridurre il fenomeno dell’abbandono degli studi e la dispersione universitaria attraverso un raccordo incisivo tra gli istituti superiori e l’Università di Sassari, il potenziamento delle iniziative legate all’orientamento e il ricorso a strumenti di accompagnamento e supporto per gli studenti al primo anno del percorso universitario. Sono questi i principali obiettivi del progetto STUD.I.O. (STUDenti IN Orientamento), finanziato dalla Regione Sardegna e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche  Sociali, di cui saranno illustrate le attività svolte in questi mesi nel corso di una conferenza dal titolo “Scuola e Università in DIALOGO” che si svolgerà il 25 settembre, a partire dalle 9.30, nell’Aula magna del Rettorato dell’Università di Sassari.

All’evento parteciperanno i rettori dei due atenei sardi, Attilio Mastino e Giovanni Melis, il direttore generale dell’ufficio scolastico regionale Enrico Tocco e l’assessore regionale alla pubblica istruzione Sergio Milia che aprirà i lavori con una relazione sul ruolo delle reti nel facilitare l’incontro tra il sistema dell’istruzione superiore e le università nell’ambito del POR FSE 2007-2013. Prenderanno poi la parola Patrizia Patrizi, delegata per l’Orientamento dell’Università di Sassari, Pier Giorgio Spanu e Salvatore Mura, responsabili scientifico e amministrativo del Progetto Studio.

A seguire interverranno i rappresentanti del gruppo di lavoro dei docenti dei Dipartimenti dell’Ateneo e delle reti di scuole partecipanti (27 complessivamente gli istituti coinvolti nelle province di Sassari, Olbia-Tempio e Nuoro), Gian Luigi Lepri, coordinatore metodologico servizio OrientAzione, Francesco Atzeni e Giseppe Locci, responsabili scientifico e amministrativa del Progetto Orientamento dell’Università di Cagliari.

“Il progetto STUD.I.O nasce dalla collaborazione tra l’Ateneo e gli istituti superiori della Regione che ha consentito di intraprendere attività mirate sui diplomandi – spiega il responsabile scientifico Pier Giorgio Spanuin questi mesi abbiamo somministrato agli studenti due batterie di test, suddivise per aree disciplinare e di graduale difficoltà, per accertare le loro competenze e conoscenze: in un caso sono state interessate 23 scuole e 1.304 iscritti, nell’altro 18 scuole e 1.162 allievi. Per migliorare la comunicazione e la condivisione di informazioni sono state usate piattaforme e-learning che permettono un’assistenza e tutoraggio personalizzato. Dalla raccolta e l’analisi di queste informazioni ci aspettiamo di comprendere le difficoltà degli studenti degli istituti superiori della Sardegna nel superare i test di accesso ai corsi di laurea”.

Secondo le statistiche anche durante il percorso universitario sussistono delle criticità che possono portare all’abbandono. “Per questo – prosegue Spanu – oltre all’accoglienza e al sostegno agli studenti del primo anno di corso, offriamo loro un supporto per affrontare problemi di scelta e difficoltà motivazionali, formative e relazionali. Il servizio ha avuto già un riscontro positivo. Al Centro Orientamento Studenti  sono stati registrati 246 ingressi per 1.500 ore di consulenza totale”.

Il convegno “Scuola e Università in DIALOGO” si potrà seguire in diretta streaming dal sito internet dell’Università di Sassari www.uniss.it

 

Fonte foto

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy