• Google+
  • Commenta
16 settembre 2012

In arrivo il Roma Fiction Fest 2012!

Il 30 settembre verrà inaugurata la sesta stagione del Roma Fiction Fest 2012! Quest’anno si terrà presso l’Auditorium Parco della Musica e la madrina sarà la spumeggiante conduttrice tv Alessia Marcuzzi. Sei giorni dedicati alle anteprime di fiction Rai e Mediaset, ma anche novità del panorama internazionale il tutto include numerosi eventi e ospiti d’eccezione. Diretta da Steve Della Casa e promossa dalla Regione Lazio e dalla Camera di Commercio di Roma.

Ad aprire la kermesse saranno gli attori Anna Valle e Neri Marcorè  che presentano in anteprima l’attesa fiction Rai prodotta da PayperMoonQuesto nostro amore”, ambientata nella Torino degli anni 60′. Altra anteprima è il backstage della serie tv “Trilussa, Storia di Amore e Poesia” , prodotta da Titanus , andrà in onda in sei puntate su Raiuno, interpretata da Michele Placido nel ruolo del poeta, Rodolfo Laganà, Ninni Bruschetta e Monica Guerritore. Senza dimenticare l’anteprima della fiction MediasetPupetta. Storia Italiana“, diretta da Luciano Odorisio che vede come  protagonista Manuela Arcuri.
Tra le novità  il “ BBC WorldWide Day“, una giornata intera dedicata alle anteprime targate BBC , proiezioni e masterclass. La serie più attesa è senza dubbio “Great Expections” rivisitazione del romanzo di Charles Dickens interpretato da Gillian Anderson per la regia di Brian Kirk. L’ex agente Scully di X -Files sarà ospite del RFF.

Sempre da oltreoceano arrivano le anteprime mondiali del remake sequel di “Dallas”  e “La Bella e la Bestia” interpretata da Jay Ryan e Kristin Kreuk.   Nel Festival ci sarà spazio anche per 4 grandi dello spettacolo made in Italy con “Raicordi“, una retrospettiva dedicata a Gigi Proietti, Giorgio Albertazzi, Franca Valeri e Loretta Goggi  a cura di  Claudio  De Pasqualis in collaborazione con Teche Rai.  Per ora il programma non sembra male, siamo curiosi di vedere tutte le serie e chi sfilerà sul prestiogioso red carpet della Fiction!

 

Fonte foto

Google+
© Riproduzione Riservata