• Google+
  • Commenta
10 settembre 2012

Ridere fa bene, lo sanno anche ad Harvard

“Ridere aiuta ad affrontare meglio la vita” , non è una semplice diceria ma una realtà scientifica. Sembra infatti che la risata, provochi una serie di processi biologici positivi che fanno più che bene al nostro corpo. Ad Harvad l’hanno scoperto e ci hanno fatto dei corsi.

LE ORIGINI- Nell’ormai lontano 1995, un medico indiano di nome Madan Kataria basandosi sulla convinzione che la risata Possa funzionare come una sorta di massaggio interno, capace di liberare dal cattivo umore e dallo stress, da vita a corsi di yoga della risata. Da quel momento in poi, la mania della risata è dilagata in tutto il mondo, sfociando non soltanto nell’organizzazione di veri e propri corsi a tema, ma addirittura in feste nazionali! La French School of Laughter and Well-Being per esempio. ha indetto per il 6 maggio il World Laughter Day.

I CORSI- Psicologia positiva, ecco il corso innovativo tenuto ad Harvad dal professore Tal Ben-Shahar. Il corso vanta una durata di un ora e mezza, durante la quale i fortunati allievi devono soltanto assistere ad una vera e propria performance comica del loro professore. Tutto è nato su uno studio approfondito sugli effetti della risata. Ridere, provoca il rilascio di alcune endorfine dal cervello, che danno vita ad un diffuso senso di benessere, migliorando  la circolazione,la respirazione e regolarizzando la  pressione. Da qui l’idea di istituire un vero e proprio corso ” della risata”:

“La psicologia positiva “insegna a stare bene con se stessi e con gli altri”, aiutando a tirare fuori il meglio di sé. Mostra che per eliminare stress e ansia è necessario puntare sul senso dell’umorismo, accompagnato da una buona dose di ottimismo.”

Ecco, come il docente Americano, stando allo stralcio d’intervista pubblicato dal sito internet www.universita.it, spiega il perchè di tale iniziativa, che sembra essere destinata ad aspandersi a macchia d’olio. Così, dall’America, la scuola della risata ha viaggiato per mezzo mondo, fino ad approdare alla Sorbona di Parigi e non solo. Mentre in questa infatti, un corso insegna che ridere migliora non soltanto la vita ma anche la società, all’École Française du Rire et du Bien-etre di Lione, vengono tenuti dei veri e propri Work Shop dove è possibile diventare un vero e proprio specialista della risata, apprendendo tutte le tecniche utili per suscitare il buon uomore e addirittura tecniche da clown .

Come al solito, i nostri cugini d’oltre oceano, ci hanno superato per inventiva e voglia di fare, ma sopratutto per l’attenzione rivolta nei confronti del singolo. Indirre dei corsi mirati a migliorare non soltanto “l’umore” ma la personalità degli studenti non è certo roba da poco. Una cosa è certa, anche il rendimento accademico dei ragazzi ne risentira’ in maniera positiva. Saper di doversi recare all’università per seguire un corso del genere è di certo un ottimo incentivo, per alzarsi dal letto la mattina.

 

fonte foto: www.assomensana.it

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy