• Google+
  • Commenta
14 settembre 2012

Luca Mercalli l’ospite dell’edizione 2012 della Notte dei ricercatori a Unitn

Luca Mercalli
Luca Mercalli

Luca Mercalli

Sarà Luca Mercalli, divulgatore scientifico e volto noto per le sue apparizioni televisive accanto a Fabio Fazio in “Che tempo che fa“, l’ospite dell’edizione 2012 della Notte dei Ricercatori, il prossimo 28 settembre.

Dopo il successo di pubblico dello scorso anno con la conferenza-spettacolo di Mario Tozzi, la Notte dei Ricercatori si affida ad un altro personaggio pubblico di rilievo, che nella sua carriera ha saputo avvicinare il grande pubblico ai temi della ricerca.

Un approccio che, in linea con lo spirito della Notte dei Ricercatori europea, punta a coinvolgere i cittadini e a suscitare curiosità e interesse per il dibattito scientifico.

Luca Mercalli interverrà alla Notte dei Ricercatori con una conferenza dedicata al tema dei cambiamenti climatici (vedi approfondimento in fondo), ma tanti sono gli appuntamenti e le proposte previste per la serata. Il programma è stato presentato oggi in una conferenza stampa che ha riunito i promotori: l’Università di Trento in collaborazione con altre istituzioni di ricerca provinciali, ad aziende e centri di ricerca.

Tanti sono infatti le istituzioni, i centri di ricerca e i partner che quest’anno hanno deciso di partecipare alla Notte dei Ricercatori e di sostenerla. La manifestazione – evento associato alla Notte dei Ricercatori europea – gode del patrocinio del Parlamento europeo, del Ministero degli Affari esteri, del Ministero dell’Istruzione e della Ricerca, della Provincia autonoma di Trento e del Comune di Trento e si svolge in collaborazione con la Fondazione Bruno Kessler, la Fondazione Edmund Mach, il Museo delle Scienze, il Museo Civico di Rovereto, l’Azienda provinciale per i servizi sanitari, Trentino Sviluppo, Trento Rise, EIT ICT Labs e la rete Enterprise Europe Network. Importante il sostegno di partner come Cassa Rurale di Trento, Autostrada del Brennero, Sant’Orsola e Trentino Trasporti Esercizio. Tra le attività della Notte saranno coinvolti anche Format della Provincia autonoma di Trento, la libreria universitaria Drake con la casa editrice Tangram, l’Opera Universitaria di Trento, il Tavolo delle Associazioni universitarie trentine e il Barycentro.

La copertura dell’evento sarà affidata alla diretta televisiva di RTTR, che trasmetterà dalle 16.30 sul canale RTTR Music tv. La Notte potrà essere seguita anche sul maxischermo in piazza Duomo, accanto al punto informativo della Notte. Anche l’universitaria SanbaRadio seguirà l’evento in diretta dalla sede di Lettere e Filosofia.

La formula ricalca quella collaudata dello scorso anno, che in poche ore di manifestazione in un’affollata Piazza Duomo aveva attirato circa 4mila persone. Tanti i giovani (oltre il 50% dei visitatori), ma anche molti cittadini che mai prima di allora avevano avuto un contatto diretto con l’università e il mondo della ricerca. Poche ore, ma dense di appuntamenti a partire dalle 17.00 e fino alle 02.00. Alla Notte dei ricercatori di quest’anno sono previsti 86 stand con attività interattive, 12 laboratori e 21 microconferenze (“micro” perché dureranno al massimo un’ora) presso la sede principale dell’evento, la Facoltà di Lettere e Filosofia. Da Piazza Duomo partiranno invece, ad orari stabiliti, i tour: 7 passeggiate alla scoperta delle tracce di ricerca in città, guidate dagli stessi ricercatori.

Tornano anche i Caffè della ricerca (9 in questa edizione), occasione di dialogo con i ricercatori su temi di attualità, che si terranno per la Notte dei Ricercatori in via Verdi al bar Duomo, al Line Cafè e al bar Verdi e in via Zanella al bar Ateneo.

Spazio nell’edizione 2012 agli spettacoli e agli eventi speciali. La Notte si aprirà ufficialmente alle 17.00 con l’inaugurazione davanti alla sede di Lettere e Filosofia in via Tommaso Gar e l’apertura degli stand. Poco dopo, dalle 17.30, prenderanno il via le altre attività (caffè della ricerca, microconferenze, tour e laboratori).

Alle 17.30 è previsto un momento di riflessione su “La ricerca in Trentino. Stato dell’arte e prospettive: dibattito con i protagonisti”, a cui parteciperanno i rappresentanti delle varie istituzioni di ricerca del territorio.

Alle 18.30 prenderà la parola Luca Mercalli per la sua conferenza sui cambiamenti climatici e, al termine, l’incontro proseguirà in forma di tavola rotonda con lo stesso Mercalli, l’europarlamentare Herbert Dorfmann, l’assessore all’Ambiente della Provincia autonoma di Trento Alberto Pacher, il direttore tecnico dell’Autostrada del Brennero ing. Carlo Costa e Dino Zardi, professore di Fisica dell’atmosfera dell’Università di Trento. L’on. Herbert Dorfmann sarà ospite anche di una conferenza alle 17.30 su “L’agricoltura prende quota. Come coltivare l’innovazione per rilanciare l’arco alpino” con Franco Miglietta, ricercatore della Fondazione E. Mach, Massimo Tagliavini, preside della facoltà di Scienze e Tecnologie della Libera Università di Bolzano e il direttore della Cooperativa Sant’Orsola, Michele Scrinzi. L’incontro è a cura di Europe Direct Trentino.

In occasione della Notte dei ricercatori il Format (Centro audiovisivi della Provincia Autonoma di Trento) di via Zanella rimarrà aperto e proporrà una non stop di “Pillole di cinema archeologico”, con proiezioni dalla nota rassegna organizzata dal Museo Civico di Rovereto.

Per la Notte dei ricercatori saranno mobilitati anche gli studenti: le associazioni Asi Leonardo, Esn e Taut, in collaborazione con Opera Universitaria, SMA e Sanbaradio, proporranno infatti il divertente gioco-cena Eat&Meat presso il ristorante universitario di via Zanella. I cittadini potranno cenare, per una sera, presso il ristorante universitario di via Tommaso Gar con un pasto completo o con il gustoso Giropizza.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy