• Google+
  • Commenta
18 settembre 2012

Università di Brescia, il programma della ‘Notte dei Ricercatori’

Giochi di luce e una dimostrazione tecnica basata sulla sezione aurea. Questo, in poche parole, il programma del MEETmeTONIGHT, un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea che ha come obiettivo quello di mettere in risalto la figura del ricercatore e far conoscere, attraverso una serie di eventi, l’impatto di questa professione sulla vita di tutti i giorni.

Il progetto, giunto alla sua ottava edizione, partirà alle ore 15 del 28 settembre e avrà in Brescia una delle sedi principali dell’iniziativa ramificata in sette i capoluoghi lombardi.

Sede dell’evento sarà l’Università Cattolica e gli animatori di questa speciale serata saranno ricercatori delle Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, che daranno vita ad un percorso sperimentale-guidato aperto a tutti, ma dedicato soprattutto agli studenti delle scuole superiori desiderosi di intraprendere la carriera universitaria.

Come detto si partirà alle ore 15 e il primo evento consisterà in  una serie di esperimenti sul comportamento della luce.

I ragazzi, infatti, verranno invitati ad osservare il fenomeno della diffrazione (il  comportamento della luce quando incontra ostacoli o fenditure) e quello di interferenza.

Dopo aver giocato con la luce, gli aspiranti fisici verranno  trasferiti in un vero e proprio laboratorio di ricerca, dove potranno assistere ad altre esperienze sperimentali e capire come lo stesso fenomeno si può osservare anche utilizzando gli elettroni o i laser ultraveloci.

Alle ore 17 prenderà il via l’altra iniziativa scientifica proposta. Dopo una breve conferenza introduttiva i ragazzi potranno partecipare alla tassellazione di una parte del cortile della Facoltà. L’obiettivo è quello di realizzare una particolare pavimentazione posando piastrelle di due forme: a freccia e ad aquilone.

Il principio sarà quello studiato dal matematico Roger Penrose negli anni ’70, ricoprire cioè un piano in modo non periodico, ossia di costruire superfici con figure che non si ripetano in modo identico.

La conferenza, infatti, servirà a capire come si costruiscono le due figure (basandosi sulla sezione aurea: 1,618033…) e come disporle sul piano, imponendo i cosiddetti vincoli di accostamento e creare un motivo non periodico.

La partecipazione a questi eventi sarà gratuita e aperta a tutti coloro vorranno parteciparvi. Per maggiori informazioni sugli eventi in calendario, potete contattare il Servizio Formazione Permanente dell’Università Cattolica (tel. 030.2406501 – e-mail: form.permanente-bs@unicatt.it) o visitare il sito internet www.meetmetonight.it

Fonte foto

Google+
© Riproduzione Riservata