• Google+
  • Commenta
19 ottobre 2012

Risparmiare sulla benzina si può! Tutto merito di Waze

Internet non è soltanto, come pensano in molti, una perdita di tempo, una distrazione dal lavoro e dagli studi, ma piuttosto una sorta di coltellino svizzero dalle mille utili funzioni.

Una di questa è, senza dubbio. l’e-commerce, il commercio online che permette forti guadagni da un lato, e un grosso risparmio da parte dell’acquirente, dall’altro.

Acquistare in rete è sempre più facile, sicuro e veloce e, ormai, non se ne può far più a meno.

Ma in questi tempi di crisi, il vero cruccio degli italiani resta il prezzo della benzina, salito all’inverosimile tanto che fare il pieno ad alcune auto equivale a privarsi di una parte consistente dello stipendio.
Ed ecco che, anche questa volta, internet applicato agli smartphone ci può venire in aiuto.
Come? Tramite la famosa applicazione Waze, disponibile sia nell’App Store che in Google Play

Waze è conosciuto per essere il miglior navigatore stradale gratuito. Il suo uso è semplice e interattivo poiché sono proprio gli utenti ad ottimizzarlo con le loro dritte.

A noi ciò che maggiormente interessa è l’ultimo aggiornamento che il programma ha ricevuto, con il quale è possibile scoprire quale benzinaio ha il prezzo più conveniente.

È stata integrata, infatti, l’opzione che permette ad ogni utente di inserire il prezzo del distributore vicino casa o a cui ha fatto l’ultimo rifornimento. In questo modo, con i dati aggiornati in tempo reale, la scelta di dove fare benzina verrà suggerita direttamente dalla vastissima community che premierà la pompa di benzina più economica, con tanta nuova clientela.

Tutto questo gratuitamente e senza alcun abbonamento o costo da pagare.

La nostra redazione ha testato il software nella zona di Napoli e c’è da dire che la situazione è ancora molto approssimativa.

A quanto pare non tutti lo usano o conoscono questa nuova funzione.

Non ci resta, quindi, dopo gli opportuni ringraziamenti agli sviluppatori di questa app, che spronarvi tutti a scaricare Waze perché, mai come adesso, è l’unione a far la forza.

Fonte immagine

Google+
© Riproduzione Riservata