• Google+
  • Commenta
2 ottobre 2012

Severgnini ospite all’Università di Brescia

Il giornalista scrittore Beppe Severgnini, il 25 settembre 2012, è stato ospite presso l’aula magna della Facoltà di Medicina all’Università di Brescia. L’editorialista del Corriere della Sera dal 1995, si è rivolto agli studenti del futuro con un chiaro messaggio, sottolineando ” 10 consigli metalizzati” per ottenere successo in Italia.

Nel suo lungo discorso Severgnini ha dato consigli ai giovani sottolineando i punti fondamentali per sfondare in un paese in forte crisi economica: il talento, la tenacia, valori, tempismo, elasiticità, seguire le regole,essere morbidi, essere aperti, andare all’estero, ma soprattutto essere ottimisti. La positività, è una marcia in più per raggiungere la meta desiderata e inserirsi in ambienti lavorativi ogni giorno sempre più difficili da affrontare.

All’incontro Sevegnini dice: ” Scoprire ciò che siamo portati a fare richiede tempo, e non risolve i problemi di lavoro. E se il talento corrisponde alla passione, meglio. Se no siate spietati con voi stessi”. Talento e tenacia non bastano, bisogna anche essere pronti a imparare la virtuù di guardare il mondo che gira intorno e trovare il momento giusto per risalire a bordo“.

Capacità e valori quindi, gli ingredienti ideali per affrontare la forte crisi economica. Il giornalista è ottimista e vuole che lo siano anche i giovani del futuro. Futuro che, attualmente in Italia, non offre opportunità certe nel lavoro. Lo studente oggi, deve essere pronto anche a trasferte in paesi stranieri in modo da arricchire il curriculum vitae. Sapere le lingue nella nostra società è davvero importante. Un’esperienza all’estero è per lo studente una svolta, non solo di vita,ma anche un’ottima scelta per ottenere un lavoro a tempo indeterminato. Il giornalista/scrittore si è meritato applausi dagli studenti in aula che hanno apprezzato l’incontro.

Fonte foto

Google+
© Riproduzione Riservata