• Google+
  • Commenta
28 novembre 2012

Ciclo di incontri dal titolo “Libr*Imperdibili”

Università di Modena e Reggio Emilia – Al Dipartimento di Economia “Marco Biagi” dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia via un ciclo di incontri denominato Libr*Imperdibili che offrirà al pubblico proposte di lettura inusuali, incentrate su temi sociali, economici e culturali nell’ottica di stimolare un dibattito ed allargare l’orizzonte di ciascuno a punti di vista inaspettati.

Promosso da Well_B_Lab*, il primo incontro propone una chiacchierata con Judith Pinnock e Serena Ballista, autrici di “A tavola con Platone”. L’appuntamento è per venerdì 30 novembre.

Sono libri che è indispensabile leggere, la cui lettura apre visioni inaspettate e punti di vista nuovi. Sono i testi ed i saggi che saranno presentati al pubblico durante il ciclo Libr*Imperdibili, una serie di incontri promossi da Well_B_Lab*, spin off dell’Università degli studi di Modena eReggio Emilia, dedicata a presentazione di volumi, ad incontri con gli autori e seminari, ma anche eventi, mostre, installazioni e performance.

Il ciclo, che continuerà fino alla prossima primavera, si aprirà venerdì 30 novembre, alle ore 17.30 presso l’Aula seminari del Dipartimento di Economia “Marco Biagi” (viale Berengario, 51) a Modena con un primo suggerimento: “A tavola con Platone” (ed. Ferrari Sinibaldi, 2012), scritto da Judith Pinnock e Serena Ballista, scrittici, saggiste, studiose di genere che presenteranno al pubblico la loro opera nella quale propongono esercitazioni, giochi d’aula da utilizzare in percorsi di formazione scolastici o aziendali, mirati a contrastare stereotipi legati alla paura delle differenze, culturali, sessuali o di genere.

Riconoscere le differenze e adottare concezioni non stereotipate dell’altro – ha spiegato Francesca Corrado, ricercatrice dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia e vicepresidente di Well_B_Lab* – significa non solo iniziare a costruire un ambiente “inclusivo”, in cui le differenze tra individui o gruppi sono fonte di reale attenzione e ascolto, ma anche creare un ambiente che stimola la creatività, la motivazione, l’iniziativa e la responsabilità delle persone e delle imprese”.

Le questioni di genere, il linguaggio sessista delle pubblicità, la cultura della diversità – hanno dichiarato le autrici sono temi complessi che abbiamo deciso di affrontare attraverso la raccolta di esercitazioni e giochi, alcuni già noti altri adattati o ideati grazie alle riflessioni e alle reazioni di tante persone incontrate in aula. Il titolo richiama il procedimento dialettico che crediamo essere lo strumento basilare per costruire relazioni di valore tra persone, sia esso proposto nella forma di dialogo, di confronto, o di apprezzamento delle differenze per poi trovare una sintesi condivisa”.

Organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Economia “Marco Biagi” e con il patrocinio del Comune di Modena, il ciclo di incontri Libr*imperdibili è una occasione ed uno stimolo per aprire un dialogo con la cittadinanza attraverso la proposta di volumi, presentati dagli autori che affrontano temi di interesse economico, sociale, culturale con taglio divulgativo e punti di vista inusuali nell’ottica di stimolare riflessioni e discussioni.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy