• Google+
  • Commenta
17 Dicembre 2012

Renzi torni a fare il sindaco!

FIRENZE – POLITICA, AZIONE UNIVERSITARIA: RENZI ROTTAMI CHI ATTACCA LE NOSTRE SEDI

 

“Ancora una volta la sede di Azione Universitaria Firenze è stata fatta oggetto di un atto vandalico da parte di “ignoti”. Chiediamo a Matteo Renzi di tornare a fare il Sindaco e di condannare con convinzione chi ancora oggi non ha nessun rispetto per le idee altrui” lo dichiara Andrea Volpi Presidente Nazionale di Azione Universitaria a seguito dell’attacco avvenuto la scorsa notte contro la sede storica del FUAN fiorentino.
“Sono anni che i nostri ragazzi di Firenze, e non solo, subiscono atti intimidatori e violenti da parte delle frange antagoniste più estreme – continua la nota – la scorsa notte dalle scritte infamanti, a cui purtroppo ci siamo abituati, siamo passati alla saracinesca divelta, ci chiediamo quale possa essere il prossimo passo e quanto ancora dovremo subire prima che qualcosa venga fatto”.
“Per mesi Renzi ha fatto della rottamazione e della democrazia la sua battaglia per le primarie del Partito Democratico, oggi – conclude Volpi -vogliamo che prenda una posizione decisa, “rottami” questi gesti da anni di piombo e si faccia vero fautore della democrazia consentendo ai nostri ragazzi di svolgere la propria attività di militanza senza dover ogni giorno difendersi da simili attacchi”. 
Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy