• Google+
  • Commenta
7 gennaio 2013

Master in critica giornalist​ica 2013

Roma – Si chiuderanno il prossimo 24 gennaio le iscrizioni all’8° Master in Critica Giornalistica di Teatro, Cinema, Televisione e Musica, master di primo livello, istituito dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e organizzato dall’Accademia Nazionale Statale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”, poche settimane ancora disponibili per l’accesso alle selezioni.

Master in critica giornalist​ica fornisce, grazie alla peculiarità degli insegnamenti previsti e all’alta professionalità dei docenti impiegati, un importante titolo di studio ed un’elevata specializzazione per coloro che vogliono entrare concretamente nel mondo del giornalismo e della gestione ed organizzazione degli uffici stampa dello spettacolo.

Le peculiarità del percorso formativo del Master in critica giornalist​ica:

– con il supporto della testata giornalistica Recensito.net, a tutti gli allievi del Master in critica giornalist​ica è riservato un tirocinio giornalistico che consentirà loro di sperimentarsi nell’attività giornalistica e nel ruolo di critico teatrale, cinematografico, televisivo e musicale seguendo, in anteprima stampa, eventi e manifestazioni nei maggiori teatri e sale cinematografiche italiane.

Sarà inoltre possibile assistere alle conferenze stampa di Rai e Mediaset, nonché presenziare ad eventi di richiamo internazionale (come la Biennale di Venezia, il Festival del Cinema di Roma, l’Umbria Jazz Festival, il Napoli Teatro Festival, etc.)

– una prestigiosa rosa di Aziende Partner, offrirà agli studenti la possibilità di effettuare uno stage al termine del percorso formativo.

L’Accademia ha siglato, con questo obiettivo, importanti accordi di partnership con: RAI – Radio Televisione Italiana, Agis-Anec Lazio, Film Commission Torino-Piemonte, Agenzia Stampa ADNkronos, Fondazione Ente dello Spettacolo, APT (Associazione Produttori Televisivi), Coming Soon Television, DocLab produzioni televisive, Blue Film Production, IntelFilm, il Piccolo Teatro di Milano, i teatri romani, Teatro dell’Opera, Sistina ed Eliseo, il Teatro Elfo Puccini di Milano, il Teatro Mercadante Stabile di Napoli e il San Carlo, il Teatro della Pergola di Firenze, il Teatro Stabile dell’Umbria, I Teatro

Google+
© Riproduzione Riservata