• Google+
  • Commenta
23 febbraio 2013

Jailbreak iOS6 – Jailbreak di evasi0n Guida all’Installazione

Arriva il Jaialbreak per iOS6: si chiama “evasiOn”

Da poche settimane è stato rilasciato “evasi0n”, il nuovo tool che consente il jailbreak untethered di iPhone, iPad, iPad mini ed iPod touch.

Evasi0n, rispetto ai tool di jaibreak precedenti,  funziona unicamente sui device che si basano sulle versioni 6.x di iOS: iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad mini, iPod Touch 4, ed iPod Touch .

Non funziona su altri dispositivi Apple.

Evasi0n è disponibile per Windows (XP e superiori), OS X (10.5 e superiori) e Linux (x86 / x86_64).

Il team di sviluppo raccomanda di disabilitare il codice di sblocco del device e non aprire iTunes o durante il processo di jailbreak che dura circa cinque minuti.

Il jailbreak permette lo “sblocco” dei device di Apple per avere la possibilità di installare applicazioni di terze parti non certificate.

Il jailbreak cosiddetto “untethered”, diversamente dal tipo “tethered”, non comporta la necessaria connessione ad un computer per effettuare nuovamente lo sblocco ogni qual volta si spegne e riaccende un dispositivo.

Evasi0n è stato realizzato da un gruppo di “hacker” chiamato evad3rs di cui fanno parte Pimskeks, Planetbeing, Pod2g e MuscleNerd.

Requisiti per effettuare il jailbreak

– Un pc che adoperi  sistema operativo Windows (XP minimo), Mac OS X (10.5 minimo) o Linux (x86 / x86_64);

– Un iPhone, iPad o iPod con iOS 6,0 con 6.1;

– Un cavetto USB per collegare il dispositivo al computer;

Nel caso dovessero verificarsi dei problemi,tutti i membri del team evad3rs sono pronti ad aiutare  gli utenti attraverso i loro nomi utente di riferimento: @Pod2g @MuscleNerd @planetbeing @pimskeks   @evad3rs .

[adsense]

Fase preparatoria

  • Aggiornare  iOS 6.1 in modo tempestivo: solitamente Apple, dopo la pubblicazione del jailbreak untethered, rilascia subito degli aggiornamenti iOS che non apportano modifiche o novità ma sono mirati a chiudere le falle di sicurezza scoperte dagli hacker;
  • Effettuare un backup dei propri dati;
  • Ripristinare il dispositivo prima di effettuare il jailbreak.

Effettuare il Jailbreak

  • Scaricare evasi0n al seguente link:

  • Dopo aver scaricato Evasion, eseguire il programma;
  • Tramite cavetto USB collegare il pc al dispositivo;
  • Aprire il tool Evasi0n jailbreak e fate click sul pulsante ‘Jailbreak
  • Assicurarsi di aver eliminato il codice di accesso del dispositivo in modo da permettere la corretta esecuzione del jailbreak.
  • Attendere fino a quando il processo di jailbreak è terminato e aspettare fino al riavvio del dispositivo. (Durante questa fase non aprite assolutamente nessun programma per PC.)
  • Vedrete una nuova icona applicazione denominata ‘Jailbreak’
  • Premere l’icona Jailbreak una sola volta ed attendere il completamento del Jailbreak.
  • Passo delicato: dopo di che il dispositivo si riavvia, troverete Cydia sul dispositivo. Sul vostro dispositivo appariranno alcune schermate con il logo di evasi0n; attendiamo il completamento del processo senza toccare il dispositivo. Questa fase durerà 5 minuti.Se  il dispositivo resta bloccato nonostante siano trascorsi più di 5 minuti,  eseguite un riavvio forzato premendo contemporaneamente per circa 10 secondi il tasto Home ed il tasto Power. Dopo aver riavviato  troverete l’icona Cydia, in caso contrario  ripristinate ed eseguite nuovamente la procedura.
  • Aprite Cydia ed  il programma di Saurik eseguirà la configurazione iniziale; successivamente il dispositivo verrà riavviato e sarete  pronti ad utilizzare Cydia e tutti i suoi tweek.

Jailbreak di evasi0n video guida all’Installazione

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy