• Google+
  • Commenta
25 febbraio 2013

Oscar 2013 vs Razzie Awards 2013: Breaking Dawn peggior film 2012

Immancabilmente, in concomitanza con la notte degli Oscar, i Razzie Awards tornano riconoscendo onore e meriti all’ultimo film della saga Twilight, Breaking Dawn

Come ogni anno immancabile arriva, anticipando di un giorno l’assegnazione delle vere statuette al Teatro Cinese di Hollywood, il premio meno ambito dal mondo del cinema. Sì, perché essere acclamati come il peggior attore o la peggiore attrice o essere “premiati” per il proprio film perché il peggiore dell’anno cinematografico… è sicuramente un momento poco felice per chi del cinema ne ha fatto un credo, oltre che un lavoro.

Dopo il successo editoriale di tutti i libri della scrittrice Stephanie Mayer e dopo gli incassi importanti registrati ai botteghini per Twilight, New Moon, Eclypse e Breaking Dawn … ecco arrivare il “fiasco” per il film di chiusura della trilogia: Breaking Down ultimo episodio (2).

Su ben undici candidature, i risultati non sono stati deludenti per l’ultimo episodio: il film, infatti, incassa ben 7 “premi-pernacchia”!

Di certo, chi avrà letto i libri e avrà visto i rispettivi film avrà notato la non banale “diversità” tra i primi film e l’ultimo conclusivo della saga. Effettivamente Breaking Dawn ultimo episodio, ha convinto fin da subito pochissimi, anche i più appassionati della storia vampiresca. Nel complesso, e oggi anche i più accaniti potranno ammetterlo senza remore, si è trattato di un film decisamente scarso nel complesso e qualitativamente. La storia, come tutte le storie raccontate dall’autrice, sempre coinvolgente, ovviamente. Peccato per tutto il resto, però, che è parso ai più di pessimo gusto e “down” in termini di reale qualità per il grande schermo.

Ed è cosi che Breaking Down finisce per “guadagnarsi” il Razzie Awards e stravince su tutti i fronti.

I Razzie Awards celebrano, infatti, Breaking Dawn, conferendogli diversi premi:

1. Alla bella Kristen Stewart il premio come peggiore attrice protagonista (in realtà la giovane attrice ha incassato due premi, uno anche per il film Biancaneve e il Cacciatore!)

2. a Taylor Lautner, invece, il premio come peggiore attore non protagonista

3. quest’ultimo, inoltre, insieme alla piccola Mackenzie Foy, si guadagnerà anche il premio come peggiore coppia sullo schermo!

4. Statuetta, inoltre, come Peggior Film del 2012

5. e infine, come Peggior Sequel.

Robert Pattinson pare sia l’unico rimasto indenne dalle “pernacchie” dei Razzie Awards. Infatti, a ricevere un ulteriore premio, anche il regista del film, Bill Condon ovviamente acclamato per il suo “merito” di peggiore regista per questa tornata.

Pare che comunque una candidatura per il bell’Edward ci fosse come peggior attore, ma lo scettro gli è stato strappato in corner da Adam Sendler per la sua orribile interpretazione nel film That’s My Boy.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy