• Google+
  • Commenta
11 marzo 2013

Giorni festivi, ponti ed eventi secondo il calendario scolastico 2013

Ecco il calendario festività 2013: giorni festivi, vacanza, ponti e chiusura della scuola.

Andiamo a conoscere quali sono queste date, quindi andiamo a scoprire il calendario delle festività 2013 il loro significato e quando la scuola e il lavoro si ferma per queste festività 2013.

Il MIUR ha emanato l’O.M. n. 68 del 1 agosto 2012 relativa al calendario delle festività 2013 e degli esami per l’anno scolastico 2012/2013 e Calendari Regionali. In particolare il calendario scuola e Festività 2013  è il seguente:

  • 1° novembre, festa di tutti i Santi;
  • 8 dicembre, Immacolata Concezione
  • 25 dicembre, Natale
  • 1° gennaio, Capodanno
  • 6 gennaio, Epifania
  • giorno di lunedì dopo Pasqua
  • 25 aprile, Anniversario della Liberazione
  • 1° maggio, festa del Lavoro
  • 2 giugno, festa nazionale della Repubblica
  • festa del Santo Patrono

Calendario festività 2013: giorni festivi, ponti e calendario scolastico regionale

Vediamo Innanzitutto quali sono le più importanti Festività 2013: Una delle più importanti festività 2013 è quella del 28 marzo la data di inizio della chiusura scuola con le vacanze di Pasqua, tranne per la Sicilia, che ha disposto un giorno in meno di interruzione, molti studenti sperano che possa esserci ancora un provvedimento di rettifica. Le  vacanze pasquali con la chiusura delle relative scuole sono previste da giovedì 28 marzo a martedì 2 aprile. La festa della Liberazione. Viene festeggiato in Italia il 25 aprile e costituisce un momento fondamentale per la storia d’Italia: la fine dell’occupazione nazifascista, verificatasi il 25 aprile 1945, al termine della seconda guerra mondiale, con la liberazione terminano vent’ anni di dittatura fascista e cinque anni di guerra. Scuole chiuse per la festa della liberazione: dal 25 aprile a sabato 27.

  • Festa del lavoro. Il 1º maggio si celebra questa festività in molte nazioni del mondo, per ricordare l’impegno e le dure  conquiste raggiunte dal movimento sindacale nel settore sociale ed economico. La festa in particolare ricorda una conquista precisa: la riduzione dell’orario di lavoro quotidiano fissato in otto ore.
  • Scuola chiusa per la Festa del Lavoro, il 1° maggio che cadrà questa volta di mercoledì. Difficile quindi poter pensare ad un eventuale ponte come nel caso della Festa della Liberazione.
  • Festa della Repubblica. La festività ricorre il 2 giugno per ricordare la nascita della Repubblica.Gli italiani, infatti, tra il 2 e il 3 giugno 1946 furono chiamati alle urne per esprimersi su quale forma di governo dare al Paese. La Festa della Repubblica, il 2 giugno, quest’anno sarà di domenica, quindi nessun ponte si prospetta per l’occasione.
  • Calendarizzata tra l’8 e il 12 giugno la chiusura delle attività didattiche, a seconda dei calendari regionali. Va precisato che le le lezioni si concluderanno il 12 giugno nelle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado (il 29 giugno nelle scuole dell’infanzia).
  • Per Il Calendario delle Festività 2013 bisogna considerare anche le festività del Santo patrono.

La festa patronale è specifica per ogni regione e città italiana. Viene considerato come un giorno festivo retribuito per il risultato delle intese raggiunte nei contratti collettivi nazionali. In questa occasione anche le scuole chiudono. È importante conoscere il giorno di questa festività non solo per organizzare un eventuale ponte, ma anche per poter godere delle feste patronali nelle città circostanti.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy