• Google+
  • Commenta
12 aprile 2013

Testamento Biologico e Accanimento Terapeutico. Incontro della Scuola Medica Salernitana

Salerno – Testamento Biologico e Accanimento Terapeutico – La scuola medica salernitana come punto di incontro

Lunedi’ 15 aprile all’Ordine dei Medici di Salerno (ore 10.30-17)

Lunedì 15 aprile, a partire dalle ore 10.30, nella Sala Convegni dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Salerno (via SS. Martiri 31), si terrà il convegno “La Scuola Medica Salernitana come punto di incontro tra culture: passato e presente”, organizzato dall’Ordine dei Medici di Salerno, dall’Associazione Medica Ebraica-Italia, dall’Università degli Studi di Salerno e dal Centro Studi Hippocratica Civitas.

Due le sessioni: una storica dal tema “Gli ebrei e la Scuola Medica Salernitana: le origini, fra storia e leggenda” che si svilupperà nel corso della mattinata (ore 10.30-13) e una di bioetica (ore 14-17).

Per la sessione storica, presieduta da Stefano Arieti, docente di Storia della Medicina all’Università degli Studi di Bologna, interverranno: Giancarlo Lacerenza, docente di Lingua e Letteratura Ebraica Biblica e Medievale all’Università L’Orientale di Napoli (“Gli ebrei e Salerno: fonti, documenti, tradizioni”); Amalia Galdi, docente Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale all’Università degli Studi di Salerno (“Origini e multiculturalità della Scuola Medica Salernitana tra mito e realtà: gli ebrei e la Chronica Elini”); Gabriele Mancuso, docente Boston University Abroad Programs, Venezia (“Medico, astrologo, filosofo, rabbino: l’immagine di Donnolo nella tradizione e nell’immaginario ebraico, dall’Italia al Nord Europa”); Lola Ferre Cano, Dpto. de Estudios Semiticos Facultad de Filosofia y Letras – Università di Granada (“La medicina ebraica in Italia e nel Mediterraneo nell’Alto Medioevo”).

La tavola rotonda del pomeriggio (ore 14-17), invece, tratterà un argomento di natura etica attualmente controverso, il testamento biologico e l’accanimento terapeutico, che si vuole affrontare in un’ottica multiculturale nel rispetto del diverso sentimento e valore religioso o laico, in una tavola rotonda di confronto tra le diverse visioni. Parteciperanno al dibattito: Scialom Bahbout, Rabbino Capo di Napoli e del Meridione; Daniele Garrone, docente Facoltà Valdese-Roma; Aldo Pagni, Past Presidente FNOMCEO; Ahmad Ahmad Abd Al-Quddus Panetta, esponente CO.RE.IS, Milano e Lucio Romano, presidente nazionale Associazione Scienza&Vita – Napoli. Modera il Presidente dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Salerno, dott. Bruno Ravera.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy