• Google+
  • Commenta
12 luglio 2013

Anche Taglie Comode in estate 2013. I Fanastici Anche Taglie Comode con la nuova canzone estate

Il protagonista Stefano Tassone
I Fanastici - Anche Taglie Comode

I Fanastici – Anche Taglie Comode

Controcampus e la musica esordiente e soprattutto di talento. Il felice incontro con i Fanastici, giovane band italiana a tutto rock-ing che propone il nuovo tormentone dell’estate 2013: Anche Taglie Comode

Chi sono i Fanastici?

“I Fanastici nascono nel 2009 sotto il segno del vivere la musica come esperienza gioiosa e solare. Cinque amici che confluendo le proprie personali e diverse esperienze musicali hanno dato vita ad un progetto variegato, che è stato apprezzato dal numeroso pubblico costantemente presente nelle oltre 200 esibizioni. La formazione attuale de I Fanastici è così composta: Fabio De Marco (voce), Lou Sciarretta (tastiera e sax), Giammarco “Leja” De Bonis (Chitarre), Marco Contento (batteria), Pietro Vari (basso).”

Qual è il vostro “core” musicale?

“Amiamo definirlo Rock-ing, qualcosa tra il rock leggero e lo swing.”

Tra i vostri numerosi progetti c’è Anche taglie comode. Perché tanto successo sul web?

“Passando attraverso diversi cambi di formazione la Band è ulteriormente maturata e l’affiatamento raggiunto ha fatto sì che cominciasse la collaborazione con l’autore Giovanni De Berardinis. Luigi Sciarretta si è occupato dell’arrangiamento ed i Fanastici hanno curato la realizzazione in studio del brano anche taglie comode che, grazie al certosino lavoro di Stefano Severini e Lucio D’Alessandro  della SMR (Round35), ha visto la luce solo pochi giorni fa riscuotendo notevole curiosità ed apprezzamenti in rete. Non sappiamo il perché di tutte queste visualizzazioni su Youtube in pochi giorni ma crediamo che la freschezza e l’allegria che traspare dal video e dalle note di questo brano abbiano contribuito a far si che fosse apprezzato dal popolo della rete”

Il protagonista Stefano Tassone

Il protagonista Stefano Tassone

Quali sono i sogni musicali nel cassetto dei Fanastici?

“In primis continuare a suonare live perché è il modo migliore per arrivare al cuore delle persone ma soprattutto perché siamo noi a divertirci per primi.

Poi sicuramente realizzare l’album per il quale abbiamo iniziato a valutare le collaborazioni ed i brani.”

Mai pensato di fare musica oltre confine?

“Si, abbiamo già iniziato una collaborazione con alcune radio americane che hanno deciso di mettere il playlist il nostro brano.”

In Italia è ancora così complicato produrre musica e arrivare al successo?

“Non possiamo rispondere a questa domanda perché per il momento il successo è ancora un miraggio”

Qual è il vostro slogan o quale potrebbe essere?

“Chi prima arriva aspetta”. All’inizio è stato un modo scherzoso per apostrofarci durante le prove nella costruzione del nostro repertorio. Poi è diventato il nostro motto sul nostro portale Facebook”.

I giovani e la musica: quali consigli a chi come voi sta provando ad addentrarsi nelle hit nazionali e internazionali?

“Non prendersi mai sul serio e cercare di rimanere sempre legati. Il fondamento di una Band che funziona è sempre il rispetto per gli altri componenti. Poi se le cose vanno bene, è solo fortuna”.

Il video di Anche taglie comode dei Fanastici

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy