• Google+
  • Commenta
3 aprile 2014

Ateneo di Modena e Reggio Emilia: Premio Comunicatore dell’anno 2014

Ateneo di Modena e Reggio EmiliaA Marco Lombardi, noto e importante pubblicitario italiano, verrà attribuita la terza edizione del Premio Emanuele Pirella “Comunicatore dell’anno 2014”.

Ateneo di Modena e Reggio Emilia

Ateneo di Modena e Reggio Emilia

Lo ha stabilito la giuria del premio istituito dal Dipartimento di Comunicazione ed Economia dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia.

La consegna avverrà nell’ambito del convegno “La Nuova Comunicazione”, dedicato alle tendenze del settore all’Ateneo di Modena e Reggio Emilia.

Appuntamento venerdì 4 aprile a Reggio Emilia.

Marco Lombardi, pubblicitario fra i più noti in Italia, è il vincitore della terza edizione del Premio Emanuele Pirella Comunicatore dell’anno, riconoscimento ideato nell’ambito del convegno “La Nuova Comunicazione”, evento organizzato dal Dipartimento di Comunicazione ed Economia dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia, dedicato alle nuove tendenze della comunicazione.

La giuria del Premio, composta da esperti nell’ambito della comunicazione di impresa e da docenti di livello nazionale e  dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia modenese e reggiano tra cui Fausto Colombo, Vanni CodeluppiGiovanna Galli e Maurizio Mercurio, si è espressa all’unanimità, facendo ricadere la scelta su Marco Lombardi, che nella sua attività professionale, si legge nelle motivazioni “ha sempre lavorato alla pubblicità e alla comunicazione d’impresa avendo ben chiara l’importanza di sviluppare e mantenere nel tempo un’adeguata visione strategica. Inoltre, ha sentito con forza l’urgenza di trasmettere alle giovani generazioni le sue molteplici esperienze professionali attraverso numerose pubblicazioni e l’attività d’insegnamento universitario”.

Il Premio dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia è intitolato a ricordo di Emanuele Pirella, pubblicitario reggiano, tra i migliori creativi della storia della pubblicità italiana, inventore di campagne e pay-off entrate nella storia, tra cui il controverso “Chi mi ama mi segua” di una nota marca di jeans.

Il riconoscimento verrà ufficialmente consegnato nel pomeriggio di venerdì 4 aprile 2014 durante il convegno su “La Nuova Comunicazione”, che si terrà presso la sede universitaria di Palazzo Dossetti (viale Allegri, 9) a Reggio Emilia, un’iniziativa che richiamerà alcuni importanti esperti italiani del settore pubblicitario.

Il convegno all’Ateneo di Modena e Reggio Emilia, che si avvale della Direzione scientifica del prof. Vanni Codeluppi, ha ricevuto il sostegno economico di F.A.R. – Studium Regiense Fondazione e il patrocinio di Assocom – Associazione nazionale delle Aziende di Comunicazione.


© Riproduzione Riservata