• Google+
  • Commenta
11 giugno 2018

Nuova Peugeot 508: prezzi, consumi e scheda tecnica

Foto Nuova Peugeot 508
Foto Nuova Peugeot 508

Foto Nuova Peugeot 508

Ecco quando esce e come va la nuova Peugeot 508: prezzi, consumi e scheda tecnica della nuova berlina francese anche in versione SW, che si prepara a sbarcare sul mercato in Italia.

La protagonista indiscussa dello scorso Salone di Ginevra, tenutosi a marzo 2018, sta per sbarcare in Italia. Il lancio commerciale è previsto per ottobre 2018. Gli allestimenti disponibili saranno sei: Active, Business, Allure, GT Line, GT e First Edition. Saranno invece 18 le versioni disponibili, con cinque motorizzazioni diverse. Due invece le opzioni per il cambio: automatico EAT8 a 8 rapporti o manuale a 6 marce.

”Con la sua linea bassa e slanciata, un frontale aggressivo e uno stile deciso e dinamico, Nuova PEUGEOT 508 apre un’inedita era di prestazioni ed eleganza. Le sue linee scolpite, la griglia finemente lavorata e la nuova firma luminosa ne accentuano lo spirito armonioso, audace e distintivo.”

La definizione che dà il sito della Peugeot fa il paio con le immagini. L’auto è bassa appena 1,40 m e lunga 4,75 m. La griglia è lavorata a scacchi e presenta al suo interno dei fari Full LED, ispirati alla Peugeot Instinct, l’ultima concept car del marchio francese. Buona anche la capacità del bagagliaio di circa 487 litri, 1.537 litri con i sedili posteriori reclinati.

Se le linee della vettura sono formidabili, si può dire lo stesso anche per gli interni. Anche se i rivestimenti in materiale pregiato non sono da trascurare, il vero protagonista degli interni è il Peugeot i-Cockpit  di ultima generazione. Caratterizzato da un volante piccolo, una strumentazione posizionata in alto e da uno schermo touchscreen da 10” per l’infotainment, l’i-Cockpit garantisce al guidatore un’esperienza a 360 gradi.

Nuova peugeot 508 : quanto costa, prezzi versione berlina e delle varie motorizzazioni

Le cinque motorizzazioni disponibili sono tre diesel e due benzina. Dal lato dei benzina troviamo i due 1.6 PureTech turbo da 180 e 225 cv, disponibili solo con la trasmissione automatica. Dal lato dei diesel abbiamo invece tre BlueHDi: il 1.5 da 130 cv, godibile sia in versione manuale che in versione automatica, e il 2.0 da 160 e 180 cv, solo in versione automatica.

Per quanti riguarda i prezzi, si va dai 30.350 euro del diesel BlueHDi in allestimento Active e con cambio manuale (2.000 euro in più se col cambio automatico), ai 48.000 euro della First Edition per la BlueHDi 180 cv con cambio automatico EAT8, che rappresenta il top di gamma di casa Peugeot. Passando per i 33.850 euro del benzina PureTech 180 cv con trasmissione automatica, sempre in allestimento Active.

I prezzi sono dunque simili a quelli della versione 2016, ma con design e tecnologie totalmente rinnovati.

Scheda tecnica della nuova Peugeot 508: come va e quanto consuma

Foto interni nuova Peugeot 508

Foto interni Peugeot 508

Ma quanto consuma la nuova Peugeot 508? Seppur dipendenti dall’allestimento e dalla motorizzazione, i consumi possono definirsi piuttosto bassi, o almeno nella media.

Per esempio, il benzina GT 1.6 PureTech da 225 cv con velocità massima che si aggira intorno ai 250 km/h, consuma all’incirca 5.6 litri ogni 100 km, consumi simili anche per l’altro modello benzina della nuovissima vettura francese.

I due BlueHDi diesel da 180 e 160 cv consumano rispettivamente 4.7 e 3.7 litri ogni 100 km e raggiungono una velocità massima di 235 km/h. Consumi super ridotti per i BlueHDi diesel da 130 cv manuale e automatico, solo 3.7 litri ogni 100 km/h e una velocità massima intorno ai 210 km/h.

Non mancano inoltre gli aiuti elettronici alla guida. L’innovativa Night Vision, una termocamera che permette di vedere animali o persone presenti sulla strada, quando si viaggia in condizioni di visibilità non ottimali. Presente poi anche il cruise control con sistema stop and go e il Lane Positioning Assist, che permette il mantenimento in corsia della vettura. Dulcis in fundo la frenata automatica fino a 140 km/h e i sistemi di assistenza al parcheggio. Il Park Assist, capace di parcheggiare autonomamente governando volante, acceleratore e freno, e la videocamera con visione a 360°.

Google+
© Riproduzione Riservata