• Google+
  • Commenta
27 Marzo 2019

David di Donatello 2019: previsioni premiazione e anticipazioni

Anticipazioni del premio David di Donatello 2019
Anticipazioni del premio David di Donatello 2019

Anticipazioni del premio David di Donatello 2019

Anticipazioni del premio David di Donatello 2019: pronostici e previsioni sulla premiazione dei migliori film, attori e regia del cinema Italiano.

Stasera mercoledì 27 marzo 2019 si terrà la cerimonia di premiazione della 64ᵃ edizione dei David di Donatello in diretta in prima serata su Rai1.

Alla conduzione nuovamente Carlo Conti.

Ecco le previsioni più quotate, le anticipazioni e gli ospiti della serata.

Il meglio del cinema italiano sbarca in prima serata su Rai 1. Mercoledì 27 marzo 2019 Carlo Conti conduce la 64esima edizione del concorso che premia i cinema italiano, il più importante riconoscimento cinematografico italiano.

Nel corso della cerimonia, numerosi protagonisti del cinema italiano e internazionale consegneranno venticinque Premi e i David Speciali.

Partiamo dal capire cos’è questa statuetta e premio del cinema: è un riconoscimento assegnato dall’Ente David di Donatello dell’Accademia del Cinema Italiano in diverse categorie.

Il nome deriva dalla celebre statua omonima, una cui riproduzione in miniatura viene assegnata ai vincitori durante la cerimonia di premiazione. Vediamo allora le previsioni più gettonate per le premiazioni di stasera 27 marzo 2019.

Previsioni premiazione David di Donatello: testa a testa tra Dogman e Chiamami col tuo nome

Carlo Conti è pronto per la 64ᵃ edizione dei David di Donatello in diretta stasera in prime time su Rai1. Il conduttore di Tale e Quale Show  condurrà la premiazione delle migliori pellicole, registi e interpreti del panorama cinematografico di quest’anno.

Il grande favorito è Dogman di Matteo Garrone. La pellicola ispirata al delitto del “Canaro” ha conquistato 15 candidature, tra cui quelle per il miglior film e per il miglior attore protagonista, Marcello Fonte, già premiato al Festival di Cannes.

Occhi puntati anche su Capri-Revolution con 13 nomination e Chiamami col tuo nome, la pellicola di Luca Guadagnino che ha conquistato l’America. Un inaspettato trionfo di pubblico e critica che racconta la storia di Elio ed Oliver, un amore estivo nato tra le campagne del Cremasco.

Tra gli attori favoriti in lizza per la statuetta troviamo Elena Sofia Ricci per Loro del regista premio Oscar Paolo Sorrentino e Alba Rohrwacher protagonista del film Troppa grazia. Per gli uomini, tra i probabili vincitori figura il nome di Luca Marinelli, già vincitore di un David per aver superbamente vestito i panni  dello “Zingaro” in Lo chiamavano Jeeg Robot. Questa volta concorre per la sua straordinaria interpretazione del cantautore Fabrizio de Andrè nell’omonima fiction Rai. Favorito anche Riccardo Scamarcio per Euforia di Valeria Golino.

Non ci resta che aspettare stasera per scoprire chi realmente stringerà tra le mani l’ambita statuetta.

Anticipazioni e ospiti del premio dell’Accademia del Cinema Italiano: Andrea Bocelli, Tim Burton e Roberto Benigni presenti alla premiazione

Vediamo le principali anticipazioni di questa 64esima edizione dei David di Donatello. Le modalità di premiazione, gli ospiti e la giuria che assegnerà i premi.

L’edizione del 2019 ha introdotto importanti cambiamenti nel regolamento dei premi. Tra le novità più rilevanti, una nuova giuria e la modifica del sistema di voto. Entrambi si adeguano ai modelli proposti dai grandi riconoscimenti internazionali. Attraverso questa serie di importanti variazioni, l’Accademia del Cinema Italiano mira a rinnovarsi proponendosi come una realtà ancor più autorevole e incisiva nell’ ambito del panorama cinematografico italiano e internazionale.

Fra le novità di rilievo di quest’anno spicca anche il David dello Spettatore. Un premio che spetterà alla pellicola cinematografica col maggior numero di spettatori e di presenze in sala calcolate entro la fine del mese di febbraio.

La serata vedrà poi susseguirsi una serie di prestigiosi ospiti italiani ed internazionali. Al regista Tim Burton verrà consegnato il David alla carriera dal nostro amatissimo Roberto Benigni. Un David speciale sarà consegnato anche al maestro dell’horror, Dario Argento.

Il tenore Andrea Bocelli, orgoglio italiano nel mondo, duetterà con suo figlio Matteo intonando il loro ultimo successo Fall on me. E ancora Stefania Sandrelli, Raoul Bova, Enrico Brignano, Stefano Accorsi e Isabella Ferrari, consegneranno gli oltre 25 David agli artisti in gara.

Insomma, una serata all’insegna del cinema e dello spettacolo italiano di qualità. Appuntamento a stasera Mercoledì 27 marzo 2019 in prima serata Rai 1 per la 64esima edizione dei David di Donatello, conduce Carlo Conti.

Google+
© Riproduzione Riservata