• Google+
  • Commenta
20 Maggio 2019

Pharrell Williams collabora con Chanel: capsule collection futuristica

Pharrell Williams collabora con Chanel
Pharrell Williams collabora con Chanel

Pharrell Williams collabora con Chanel

Pharrell Williams cantante e produttore discografico ha disegnato la sua prima capsule collection per Chanel.

È la prima capsule collection per la maison francese che lascia pensare un’apertura ad un eventuale menswear collection.

Ecco alcune foto e il video della collezione capsule di Pharrell Williams per Chanel: una collezione cool, glamour ed equo-gender.

Ma come è nata questa collaborazione e quali sono i pezzi più intriganti della capsule?

Innanzitutto  questo progetto è non solo la prima capsule collection di Chanel, ma è anche una delle ultime idee di Karl Lagerfeld.

Il kaiser prima di morire ha avviato e concluso diversi progetti tra cui la capsule collection con Pharrell Williams.

Perché Karl ha scelto Pharrell? Oltre ad essere un musicista, l’autore di Happy è anche un amico di vecchia data del kaiser e grande fan di Chanel. Infatti Pharrell ha cavalcato le  passerelle delle sfilate, è stato protagonista di diverse campagne. In aggiunta  è stato il primo ambassador maschile della borsa Gabrielle, e ha collaborato al design di un paio di sneakers in vendita esclusivamente da Colette nel 2017.

La collezione fu anticipata durante la Paris Fashion Week, per poi presentarsi al pubblico il 5 Aprile. Ovvaiemente è una collection dedicata alla tendenze primavera estate 2019, per un estate all’insegna del glamour e del cool.

In aggiunta la capsule è stata presentata con un mini-film girato da Pharrell che ha per protagonista i modelli della nostra generazione. Due video: un behind the scene e un film. L’account Instagram del cantante ha raggiunto il top dei like per le foto del suo lavoro per Chanel. Infatti molti fan si sono mossi velocemente per comprare i nuovi capi.

Ciò che ci piace di questa collaborazione è l’idea di emancipazione di genere, che si propone di andare oltre gli standard dell’abbigliamento di genere. Abbatte barriere, va oltre.

Pharrell Williams e la capsule collection: ecco i pezzi della collezione disegnata per Chanel

Per questa estate 2019, Pharrell si è ispirato allo spirito ribelle di Coco Chanel, paladina dell’emancipazione, capace di abbattere le barriere.

L’autore di Happy ha costruito una collezione che unisce lo spirito dell’abbigliamento giornaliero e l’alta moda, adatta per ogni età ed ogni genere. Troviamo T-shirt, felpe oversize, cappelli alla pescatora, occhiali street style, sneakers con graffiti, shopper, collane di perle, mocassini.

Non mancano marsupi, ciabatte con logo, calzini, guantini e giacche. Le T-shirt sono decorate con diverse frasi come Le donne salveranno il mondo, oppure Chanel Pharrell, inscritto sulle t-shirt a mo’ di nuovo logo.

Ciò che rende avanguardista ed estremamente futuristica è il principio cardine della capsule: la fluidità di genere. Gli uomini indossano gli accessori femminili, le donne indossano i capi maschili.

D’altronde Coco Chanel ha introdotto nella moda femminile l’uso dei pantaloni: un simbolo di emancipazione femminile che negli anni, nei nostri anni, si è tramutato in libertà di sesso e quindi di genere.

Il film della capsule collection: il video promotional per Chanel

I capi della collezione hanno colorazioni fluo. I glitter e gli strass tempestano le felpe, le borse e gli accessori. Luminosa, giovane, colorata, libera. Così, Lagereld e Williams, hanno immaginato ogni singolo pezzo.

L’idea della Pharrell Chanel Collection è di introdurre nella maison anche l’abbigliamento maschile di tutti i giorni, ala ancora mancante nella maison francese. Infatti tra i protagonisti dello spot possiamo riconoscere alcuni super modelli dell’anno come Joo Park, Yoon Young Bae, Adesuwa Aighewi, Alton Mason e Anok Yail.

Presentata in Corea del Sud, il film propone giovani donne e uomini di ultima generazione, in moto, in corsa e sempre in viaggio. Luci, natura e motori fanno da contro-altare alla super fluo e illuminata collezione di Pharrell che dona estro alla società 2.0.

Google+
© Riproduzione Riservata