• Google+
  • Commenta
22 Agosto 2019

Frasi di Nadia Toffa: citazioni e aforismi della conduttrice de Le Iene

Immagini e foto con frasi di Nadia Toffa
Immagini e foto con frasi di Nadia Toffa

Immagini e foto con frasi di Nadia Toffa

Le più belle frasi di Nadia Toffa conduttrice de Le Iene: foto con aforismi e famose citazioni tratte dal suo libro, i suoi pensieri sulla vita e sulla battaglia al cancro.

Chi era Nadia Toffa? La conosciamo come nota conduttrice televisiva del programma Le Iene. Programma di informazione sempre in prima serata su Italia Uno, come per esempio il programma Colorado con la partecipazione di Belen Rodriguez. Una donna molto colta e sempre sul pezzo per i propri servizi televisivi, pronta a mettere l’informazione davanti a tutto.

Durante un suo servizio televisivo accusò un malore e fu ricoverata. Dopo mesi di ricovero e di assenza dal programma ritorna in tv per motivare il suo periodo di allontanamento.

Il motivo che l’aveva tenuta lontana dalla redazione delle Iene risultò essere una malattia cerebrale che aveva da poco curato.

Purtroppo però dopo pochi mesi questa malattia si era ripresentata, un tumore, nome della malattia che prima di tutto lei non aveva paura di pronunciare. “Chiamiamo il bastardo con il suo nome”.

Frasi di Nadia Toffa: chi era la conduttrice de Le Iene, foto con citazioni famose e aforismi

La conduttrice de Le Iene però non si è mai persa d’animo si è mai arresa. Ha affrontato al meglio ciò che le stava capitando. Dopo dure battaglie per cercare di contrastare il tumore la conduttrice amata dal pubblico non ce l’ha fatta. Ad annunciare la sua scomparsa è stata la redazione del programma che ormai considerava una famiglia.

Un messaggio de Le Iene per Nadia Toffa pieno di amore e rispetto è stato pubblicato sui social. La redazione ha voluto esprimere tutta l’ammirazione per il coraggio mostrato in questi mesi dalla collega. “Hai combattuto a testa alta, col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all’ultimo fino ad oggi.” Una grande donna che non si è mai persa d’animo. “E dato che sei stata in grado di perdonare l’imperdonabile, cara Nadia, non ci resta che sperare con tutto il cuore che tu sia riuscita a perdonare anche noi che non siamo stati in grado di aiutarti quanto avremmo voluto.”

Così la redazione tutta esprime il dolore per questo lutto improvviso. La perdita non è stata solo quella di una collega ma di una carissima amica. Un vuoto che sarà difficile da colmare nel futuro del programma televisivo.

Breve biografia e curriculum: quando è nata e quando è morta

  • Nadia Toffa è nata il 10 giugno del 1979 a Brescia. Dopo aver frequentato il liceo classico “Arnaldo” della sua città, si iscrive all’Università di Firenze dove intraprende un percorso storico-artistico e si laurea in Lettere.
  • Fece la sua prima apparizione televisiva a soli 23 anni. Per la prima volta compare sulle frequenze di Telesanterno. E da li inizia la sua carriera televisiva. Successivamente lavora per quattro anni per Retebrescia, fino a quando decide di provare a entrare a far parte del cast di inviati de “Le Iene“, programma di successo di Italia Uno.
  • Precisamente nel 2009 riesce a diventare finalmente una “Iena“. Inizia così ad essere la portavoce e la protagonista di molte inchieste clamorose che fanno scalpore in tutta Italia, toccando anche temi molto scottanti come quello della terra dei veleni. Proprio uno dei suoi servizi più vincenti le farà vincere un riconoscimento molto importante, il premio Luchetta, consegnatole per un reportage sulla prostituzione minorile nella periferia di Bari.
  • Il 2 aprile del 2014 esce il suo primo libro intitolato “Quando il gioco si fa duro“, dedicato al fenomeno dell’azzardopatia. Nell’aprile dell’anno successivo si vede assegnato il primo premio per la sezione tv del Premio Internazionale Ischia di Giornalismo. Il 9 Ottobre 2018 esce il suo secondo celebre libro: “Fiorire d’inverno“. Questo libro è dedicato alla sua lotta contro la malattia che l’ha all’improvviso colpita sul finire del 2017. Dopo molte battaglie per cercare di sconfiggere la sua malattia di natura neurologica Nadia Toffa è venuta a mancare il 13 Agosto 2019.

Le più belle frasi di Nadia Toffa: foto con citazioni e aforismi famosi

Foto con frasi di Nadia Toffa Le Iene

Foto con frasi di Nadia Toffa Le Iene

Ecco una raccolta delle più belle frasi di Nadia Toffa, citazioni sulla vita e sulla battaglia contro il tumore, aforismi tratti dal suo libro e dal programma Le Iene.

  • La vita è bellissima, è una figata. Non vedi l’ora di assaporarne ogni minuto perché non sai mai quanta ce ne sarà ancora.
  • Non devo andare da nessuna parte a cercare la felicità, ce l’ho qui e ora.
  • Un malato è già triste di suo, ha bisogno di avere intorno gente allegra, col sorriso.
  • Non ho mai sospeso la mia vita per la malattia e nessuno dovrebbe farlo. Se ci sono riuscita io può farlo chiunque. 
  • La gente mi crede Wonder Woman, ma non sono d’acciaio. Ho paura di morire, come tutti.
  • Gli amici nella mia vita contano tantissimo. Gli amici sono quelli che ti aiutano a rialzarti, quando le altre persone neanche si erano accorte che tu fossi caduto. Persone rare da trovare insomma. 
  • Preferisco il sole, ma anche la neve ha la sua bellezza.
  • Non mi vergogno a portare la parrucca, è più bella dei miei capelli. 
  • In questo libro vi spiego come sono riuscita a trasformare quello che tutti considerano una sfiga, il cancro, in un dono, un’occasione, un’opportunità. In questo libro c’è tutta la mia intimità.
Google+
© Riproduzione Riservata