• Google+
  • Commenta
22 Ottobre 2019

Panama Papers: trama, recensione, cast e trailer del film

Panama Papers
Panama Papers

Panama Papers

Ecco di cosa parla il film Panama Papers di Steven Soderbergh con Gary Oldman, Antonio Banderas e Meryl Streep: trama, recensione, cast completo di tutti gli attori e trailer.

La pellicola in questione, la cui sceneggiatura è stata scritta da Scott Burns, tratta le note vicende della truffa assicurativa diventata oggetto mediatico nel 2016.

Una frode che ha assunto il nome di Panama Papers, da cui il film prende denominazione.

Soderbergh dirige un cast stellare con attori di primissimo piano quali il premio Oscar Gary Oldman, Antonio Banderas e Meryl Streep. Tale prodotto cinematografico trae spunto dal romanzo “Secrecy World: Inside the Panama Papers Investigation of Illicit Money Networks and the Global Elite”. Quest ultimo è stato scritto dal giornalista Jake Bernstein proprio nel periodo in cui emerse lo scandalo.

Una trasposizione filmica che si propone di ripercorrere la famosa frode assicurativa attraverso una chiave a tratti comica e a tratti satirica.

Panama Papers: trama e recensione del film con Gary Oldman, Antonio Banderas e Meryl Streep

Panama Papers di Steven Soderbergh è dunque un film che si propone come obiettivo principale quello di trattare la nota vicenda scandalistica ma con un tono più leggero.

Una sorta di autentico ossimoro cinematografico dove il contenuto trattato sembra andare in controsenso con la forma con cui esso è curato. In tal senso emergono le enormi capacità attoriali di Gary Oldman, Antonio Banderas e Meryl Streep.

L’attrice de “Il Diavolo veste Prada”, interpreta nel film il ruolo di una vedova, Ellen Martin. Le sue indagini, conseguenti la perdita del marito in un incidente durante un viaggio in crociera, la conducono alla scoperta del sistema di frodi assicurative di Panama City.

Una sorta di mondo fasullo basato sulle truffe di uno studio legale facente capo al duo Mossack – Fonseca, proprietari di diverse società offshore. I due personaggi interpretati da Oldman e Banderas, guidano lo spettatore attraverso una serie di eventi dal tono tragicomico toccando i fatti realmenti accaduti.

Un viaggio inaspettato che ripercorre la storia degli scambi economici dal baratto fino ai giorni nostri rivelando l’evoluzione della gestione della ricchezza sviluppatasi negli anni. Ricchezza che nell’epoca attuale può essere facilmente contenuta in fogli di carta coperti dalle assicurazioni in ottica di evasioni fiscali.

Un prodotto filmico indubbiamente particolare, quello del regista e produttore americano, che è in grado di toccare fatti scandalosi con una comicità e leggerezza inaspettati.

La chiave ironica che caratterizza le vicende della frode fiscale nel film è assolutamente il perno intorno al quale questa pellicola costruisce il proprio successo. Tuttto ciò è inoltre chiaro manifesto narrativo di Soderbergh, da sempre allergico alla direzione filmica tradizionale preferendo canali comunicativi più estrosi.

Come finisce il viaggio del film di Soderbergh

Le indagini condotte da Ellen Mirren (Meryl Streep) sul giro d’affari degli elegantissimi quanto discutibili proprietari Mossack e Fonseca (Oldman/Banderas), la porterà a scoprire una triste realtà. Il suo caso, infatti, altri non è che una piccola goccia in un mare di calunnie e frodi perfettamente architettato dai due legali, gestori di immense attività di riciclaggio.

Milioni e milioni di file contenenti informazioni su società offshore vengono a galla facendo emergere la vera e quanto mai deludente natura di quelli che sembravano due affermati imprenditori.

Il film di Soderbergh, Panama Papers, proiettato in anteprima al Festival di Venezia il 1 Settembre, ha riscosso ottimi consensi. La pellicola è disponibile nel catalogo cinema di Netflix da pochi giorni dopo il passaggio nelle sale cinematografiche statunitensi iniziato il 27 Settembre.

Novantesei minuti di narrazione coinvolgenti ed esilaranti che dopo aver stupito alla Biennale promettono di fare altrettanto anche con il pubblico.

Trailer film Panama Papers: video ufficiale Netflix HD

Scheda tecnica
Quando Ellen Martin perde il marito, ha inizio per lei un altro viaggio, di diverso genere: la scoperta di un sistema di assicurazioni fasulle che fanno capo ad uno studio legale, Mossack Fonseca, proprietario di un paio di centinaia di migliaia di società offshore, con sede a Panama.
TitoloPanama Papers
Durata96'
Generecommedia/biografico
CastGary Oldman, Antonio Banderas, Meryl Streep
RegiaSteven Soderbergh
Anno di prod.2019
Google+
© Riproduzione Riservata