Grey’s anatomy 16×13 episodio 13 Febbraio 2020: anticipazioni e promo

Daniela Attanasio 12 Febbraio 2020

Anticipazioni e promo del nuovo episodio di Grey's anatomy 13 Febbraio 2020 sulla Abc, con trama e recensione dell'episodio precedente.

Grey’s Anatomy, la serie targata Shonda Rhymes, lo scorso giovedì ci ha lasciato a bocca aperta. Tutto l’episodio si è svolto in casa di Richard (James Picken Jr.) e Catherine Avery (Debbie Allen). Tra i due le cose non vanno già da un pezzo, ma sono state aggravate dal fatto che Richard sia stato costretto a cambiare ospedale e Catherine non ha mosso un dito. Giunti ormai a parlare di divorzio, Decidono di comunicarlo ai rispettivi figli, ossia Jackson (Jesse Williams) e Maggie (Kelly McCreary). Ma, Jackson a sorpresa invita anche la sua nuova fidanzata Vic. Quest’ultima, però, coinvolge anche un suo amico, che poi si scoprirà essere una vecchia conoscenza di Maggie. Infatti, il ragazzo ci aveva provato con lei quando Jackson era andato nei boschi ed era l’inizio della crisi tra lui e Maggie.

Durante la cena Maggie ricorda il modo in cui Catherine chiese di sposarla a Richard. Questo momento provoca molti turbamenti in Catherine, la quale chiama da parte Richard per cercare di tornare sui suoi passi. Lei non è più sicura che la separazione sia la scelta più giusta. Tuttavia, Richard non è della stessa opinione. Non solo la costringe a chiedergli scusa, ma quando questi lo fa, non crede alle sua sincerità. Alla fine, quindi, la verità viene a galla anche con gli altri commensali, i quali ne prendono atto. In tutto questo trambusto Richard ha il tempo di offrire un contratto nel suo ospedale alla figlia Maggie. Catherine, adirata, decide di voler comprare l’ospedale dove lavora ormai l’ex marito. A proposito di divorzio, va ricordato che l’università del Kuwait ha indetto un corso per evitarlo. Chissà se Richard e Catherine ne sono a conoscenza!

Anticipazioni Grey’s anatomy 13 Febbraio 2020: la paternità del bambino di Amelia

Spoiler Grey’s Anatomy: la trama del nuovo episodio ci porterà finalmente a scoprire chi è il padre del bambino di Amelia Shepherd (Caterina Scorsone). La sorella del compianto Derek Shepherd vive da settimane nell’incertezza e solo grazie a Link (Chris Carmack) si decide a fare il test. Owen (Kevin McKidd), d’altro canto, è totalmente all’oscuro di questa faccenda. Quando Amelia riceverà il test, Jo la affronta confrontando anche il comportamento che ha avuto Link nell’ultimo periodo.

Dalle anticipazioni sappiamo che DeLuca (Giacomo Giannotti) cerca di trovare una cura alla paziente Suzanne, interpretata da Sarah Rafferty, e si rivolge alla dottoressa Riley della UCSF. Bailey (Chandra Wilson) è coinvolta nel caso di un orfano che vine portato in ospedale da suo marito Ben (Jason Winston George).

L’episodio di Grey’s Anatomy 16×13 si intitola “Save the last dance for me”. Questa stagione continua a tenere il fiato sospeso ai numerosi fan nel mondo, sempre curiosi di conoscere l’evoluzione della storia.

Come reagirà Amelia: meglio un test pervadere certezza sul figlio

Quando Amelia è rimasta incinta, lei e Link si sono avvicinati sempre di più a tal punto che sono diventati una coppia effettiva. Lui non si è mai tirato indietro. Tuttavia, egli è consapevole del fatto che potrebbe non essere lui il padre biologico. Nella trama dell’episodio 16×11 prende piena consapevolezza e chiede apertamente a Amelia di fare il test, perché non vuole avere più dubbi. In ogni caso, Owen ha il diritto di sapere, nel caso in cui fosse suo figlio. E dalle anticipazioni non trapela nessuna notizia aggiuntiva.

Nascondere al padre la nascita del figlio è un reato. Difatti, Amelia non vuole arrivare a questo punto. Ha paura che, nel caso sia Owen, Link la lasci. Owen, poi, ha già due bimbi piccoli di cui occuparsi: il piccolo Leo e la figlia avuta da Teddy Altman (Kim Raver). Non ci resta che scoprire insieme chi sia il padre e la reazione di Amelia.

Trailer promo episodio Grey’s anatomy 16×13 del 13 Febbraio 2020

© Riproduzione Riservata
avatar Daniela Attanasio Laureata in traduzione specialistica con la passione per la fotografia, mi occupo della redazione di articoli aventi come argomento le serie TV, da sempre mie fedeli compagne di vita. In particolare, prediligendo serie TV anglofone, mi focalizzo sulle recensioni di serie che hanno segnato la storia della televisione e di fornire anticipazioni di nuovi episodi dando succulenti spoiler al telespettatore più curioso.Oltre a migliorare le competenze linguistiche, spesso le serie TV danno dei veri e propri insegnamenti di vita.Il mio obiettivo è quello di scorgere la bellezza ovunque si trovi, anche in una serie TV Leggi tutto