• Google+
  • Commenta
27 Aprile 2020

Diavoli terza puntata: anticipazioni e trama del 1 Maggio 2020

Diavoli terza puntata
Diavoli terza puntata

Diavoli terza puntata

Trama e recensione Diavoli terza puntata – Devils, in onda su Sky Atlantic Venerdì 1 Maggio 2020 e in streaming su NowTv. 

Diavoli è una serie tv che ha come protagonisti Alessandro Borghi nei panni di Massimo Ruggero e Patrick Dempsey nei panni di Dominic Morgan.

La miniserie da 10 episodi è tratta dall’omonimo libro di Guido Maria Brera “Diavoli” edito da Rizzoli nel 2014. Dove guardare Diavoli con Sky? Ogni Venerdì alle ore 21:15 su Sky Atlantic e comodamente quando si vuole on demand su Sky Go. Come guardare Diavoli se non ho Sky? In streaming sulla piattaforma NowTv.

Il cast è composto da Alessandro Borghi, Patrick Dempsey, Kasia Smutniak, Laia Costa, Malachi Kirby, Harry Michell, Lars Mikkelsen. Prima di concentrarci sulla trama episodio 3 di Diavoli, vediamo cosa è successo nella seconda puntata.

La narrazione ci porta subito sulle cause del suicidio di Ed. La polizia scopre che in realtà è stato spinto e il primo indiziato è Massimo. Oliver entra nel team di Massimo come stagista. Sofia si intrufola come escort e ha un incontro ravvicinato con Samir Al Maghrabi,che si sospetta sia coinvolto con Dominic per le stragi libiche. Massimo vuole divulgare le immagini che Sofia ha estrapolato dalla sua videocamera nascosta. Massimo scopre informazioni sulla sua ex moglie prima di morire. Alla fine, Massimo viene arrestato per alcuni documenti trovati dalla moglie del defunto Ed, ma viene scagionato dai piani alti. La banche irlandesi sono in crisi, ma dietro c’è la Germania.

Anticipazioni e trama Diavoli terza puntata di Venerdì 1 Maggio 2020: SPOILER

Cosa succederà nella puntata 3 de I Diavoli? Il terzo episodio sarà, come al solito, composto da due puntate. Dalle anticipazioni si sa che Dominic chiede aiuto a Massimo per ritrovare sua moglie Nina scomparsa. Dominic scopre il tradimento di Massimo con sua moglie Nina, per questo motivo viene dimesso dal suo incarico di Head of trading.

Massimo vuole che il dossieri segreto per incastrare Daniela Duval, che è a capo della Subterranea, l’associazione di cui fa parte anche Sofia. Manda a monte tutto quando scopre di essere personalmente coinvolto nella morte del fratello di Sofia. Tuttavia, Sofia non sapendo questo particolare ruba il dossier e lo consegna proprio a Massimo.

Sofia: un dolore senza fine

Sofia, la ragazza che lavora per la piattaforma di contro-informazione Subterranea, ha iniziato un piano per sconfiggere Dominic Morgan, a capo della banca inglese. La causa è che la banca NYL ha fatto fallire la banca in Argentina. In un flashback si scopre che suo fratello si è suicidato proprio a causa della crisi che ha colpito Buenos Aires. Per questo motivo è iniziata la caccia a colui che considera il vero colpevole di questa strage: Dominic.

Secondo uno studio, perdere un fratello da piccoli aumenta il rischio di morte. L’impatto emotivo può avere conseguenze a lungo termine sulla salute mentale. Il rischio di morire aumenta soprattutto dopo il primo anno dal lutto. Si abbassano le difese immunitarie e si può andare incontro a ictus. Come pure gestire lo stress di avere un fratello ammalato ed in pericolo di vita. Quello del lutto è indubbiamente un trauma che non abbandona mai il fratello sopravvissuto, proprio come è successo a Sofia, che sta dedicando la sua vita a vendicare il fratello.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy