Weekend film: anteprima, trama, recensioni, opinione e trailer

Gabriella De Rosa 23 Dicembre 2020

Tra le uscite in esclusiva su Amazon Prime Video arriva Weekend film il 17 dicembre 2020 sulla piattaforma streaming.

Anteprima, trama, opinione e trailer del thriller di Riccardo Grande.

A causa della chiusura dei cinema, il ritorno sul grande schermo di Riccardo Grandi sarà sulla piattaforma Prime Video. A dieci anni dall’ultimo film Tutto l’amore del mondo, il regista ritorna con un thriller.

L’idea della trama Weekend film 2020 di Grandi, nasce da una chiacchiera con un gruppo di amici colleghi mentre erano in montagna.

Il paesaggio di montagna con le sue riprese con i droni si conferma un quinto personaggio nella narrazione. Il paesaggio rimane un punto forte del regista come ha dimostrato nel suo precedente lavoro Passeggeri notturni, tratto dal libro di Gianrico Carofiglio, in cui si è confrontato con toni notturni e atmosfere inquietanti.

Trama Weekend film, recensioni e opinione del nuovo film di Riccardo Grandi: di cosa parla

La storia del thriller è ambientata in un luogo non ben identificato tra neve e basse temperature in un bosco del nord Italia. Quattro amici si ritrovano lì dopo un brusco risveglio senza ricordare e sapere come sono finiti in quel luogo. La notte precedente infatti erano lontani ad un evento di una mostra di beneficienza in onore di un loro amico morto anni prima ad una festa che si era tenuta proprio nella baita in cui si risvegliano i 4 amici.

La casa era irraggiungibile a piedi, quindi gli amici si rendono conto di essere stati portati lì dopo essere stati sedati. Molto probabilmente il vino che avevano bevuto conteneva stupefacenti che hanno reso possibile il sequestro.

I quattro amici si convincono che ad averli portati lì è la madre dell’amico morto anni. La donna aveva scoperto che la morte del figlio non era stata accidentale.Il gruppo di amici inizia quindi ad incollarsi a vicenda nella ricerca dell’autore dell’omicidio

La critica giudica noiosa questa caccia al colpevole stile tutti contro tutti poichè è abbastanza poco realistica ed esagerata. Le loro azioni sembrano imitazioni macchiettistiche di clichè. Il film è molto piatto e suscita poca curiosità e scarso interesse nello spettatore. La critica sottolinea che il demerito è soprattutto colpa del cast, che sembra non essere all’altezza della sceneggiatura e del genere.

Nuovo thriller di Riccardo Grandi: come finisce

La trama di Weekend film del 2020 è quindi avvincente a metà, anche se le proposte che mantengono alta la suspense a dicembre su Amazon Prime Video non mancano. In ogni caso, la storia di Weekend di Grandi parla di un gruppo di amici costretti in una baita di montagna circondata dalla neve senza sapere come ci sono arrivati. La casa si rivela essere il luogo dove accidentalmente ad una festa morì anni prima un loro amico. Convinti di essere stati drogati e portati lì in uno stato di incoscienza dalla madre del ragazzo, iniziano a cercare il capro espiatorio per uscire da lì.

In un modello basato su un topos alla Agatha Christie che ha ispirato molti film di successo, il mistero si infittisce alimentato da numerosi flashback che danno anche leggerezza alla storia. I quattro amici iniziano quasi ad impazzire con un progressivo cedimento psicologico perché intrappolati in una situazione in cui non sono in grado di uscire, in una costante ricerca del vero colpevole.

Trailer Weekend film Amazon Prime Video

Scheda tecnica
Quattro amici sedati e sequestrati in una baita di montagna tra la neve devono trovare il colpevole per un misterioso accaduto anni prima: la morte di un loro amico proprio in quella casa. La colpa di uno di loro sarà la chiave per uscire da quella trappola senz'altra via d'uscita.
TitoloWeekend
Durata1.30 h
Generethriller
CastLorenzo Zurzolo, Alessio Lapice, Eugenio Franceschini
RegiaRiccardo Grandi
Anno di prod.2020
Scheda tecnica
Quattro amici sedati e sequestrati in una baita di montagna tra la neve devono trovare il colpevole per un misterioso accaduto anni prima: la morte di un loro amico proprio in quella casa. La colpa di uno di loro sarà la chiave per uscire da quella trappola senz'altra via d'uscita.
TitoloWeekend
Durata1.30 h
Generethriller
CastLorenzo Zurzolo, Alessio Lapice, Eugenio Franceschini
RegiaRiccardo Grandi
Anno di prod.2020
© Riproduzione Riservata
avatar Gabriella De Rosa Sono una linguista specializzata in ambito giuridico. Sono appassionata di comunicazione e informazione. Ho unito i miei studi in lingue applicate alla comunicazione internazionale e la mia passione per l'ambito giuridico e politico, poiché credo fortemente in una partecipazione attiva del cittadino alla politica attraverso una comprensione del diritto e del linguaggio istituzionale. Rendere il linguaggio giuridico più chiaro è un dovere democratico. La mia formazione post-lauream mi ha portato ad uno stage negli uffici di Legal drafting e Affari Internazionali del Senato della Repubblica. Da lì ho approfondito i miei studi sul linguaggio politico e il fondamentale rapporto tra politica e comunicazione. Leggi tutto