Anticipazioni Le Iene Show stasera 19 novembre 2020: servizi

Teresa Beracci 19 Novembre 2020

Ecco quali sono le anticipazioni de Le Iene Show 19 novembre 2020: servizi del programma di questa sera su Italia 1 e quale sarà lo scherzo ai Vip.

Il programma di approfondimento di Davide Parenti con la conduzione di Veronica Ruggeri, Roberta Rei e Nina Palmieri, il trio delle ricce del giovedì sera, va in onda alle 21:15 di stasera.

Nella puntata di martedì 17 novembre, l’inviato Ismaele La Vardera si è concentrato sulla quarta parte dell’inchiesta del caso Raciti.

Nonostante i risvolti, c’è ancora qualcosa di poco chiaro. Ma dalla pagina ufficiale del programma di intrattenimento televisivo, possiamo vedere in anteprima gli argomenti dei servizi di giovedì 19 novembre 2020.

Dalle anticipazioni Le Iene del 19 novembre 2020, vediamo che i servizi che andranno in onda stasera su Italia 1 sono: la Svezia e il Coronavirus, il metodo scientifico e il plasma iperimmune, caso Raciti, la storia del signor Carlo. E ancora servizi a cura di Filippo Roma, Roberta Rei e Nicolò De  Devitiis che sveleranno in puntata i contenuti.

Le anticipazioni Le Iene Show di stasera 19 novembre 2020 indicano di cosa parleranno i servizi che andranno in onda su Italia 1 questo giovedì. La puntata di oggi vedrà il prosieguo del servizio dello scroso martedì.

Anticipazioni Le Iene Show mercoledì 19 novembre 2020: servizi principali di questa sera

Anche stasera su Italia 1 giovedì 19 novembre alle 21:15 non mancheranno servizi di attualità e di intrattenimento. Ma vediamo quali sono le anticipazioni Le Iene Show di stasera.

Il servizio sul plasma iperimmune vede protagonista l’immunologa Antonella Viola che attacca Le Iene per aver dato voce ai medici che usano il plasma iperimmune. La troupe sarebbe accusata di distruggere il metodo scientifico e viene definita dalla dottoressa “una squadra di servizio pseudo-giornalistico“.

La Iena Alessandro Politi manderà questa sera in diretta i nuovi approfondimenti sulla vicenda dimostrando che il suo obiettivo è quello di fare verità sul mondo scientifico e di dare voce agli specialisti. La Viola chiede “cosa sappiamo sulla base degli studi esistenti? Che non c’è evidenza che il plasma iperimmune sia di beneficio per i pazienti”.

Alessandro risponde che raccontare fatti e dati è più che lecito ed è normale giornalismo televisivo. In più, la Iena si domanda: “Chi danneggia la salute pubblica? Le Iene che danno voce ai medici in prima linea o chi non ha fatto il suo dovere rendendo possibile la donazione e la raccolta di plasma iperimmune?”

Nella puntata de Le Iene di stasera si parlerà anche dell’inchiesta sulla Svezia e il coronavirus che dimostra come la nazione sia contraria al lockdown e le restrizioni. E come allo stesso tempo debba ricorrere al divieto di assembramento all’aperto. Secondo il premier “serve allegerire sul sistema sanitario nazionale”. Infatti la seconda ondata sta travolgendo il paese mettendo a nudo il fallimento di una strategia debole adottata finora.

L’approfondimento sul caso Raciti prosegue con una quinta parte a cura di Ismale La Vardera: da Palermo ci sono nuovi risvolti sulla vicenda dell’ispettore ucciso e la trama sembra infittirsi.

Ma le anticipazioni Le Iene della puntata del 19 novembre 2020 di Italia 1, tornano ad approfondire nuovi aspetti della politica italiana col servizio di Filippo Roma. Gli inviati ci regalano, grazie alle pagine ufficiali e agli account de Le Iene su Instagram, delle stories dove a poco a poco vengono svelati i luoghi dei servizi di Roberta Rei e Nicolò De Devitiis.

Quest’ultimo si trova con la sua troupe nello stadio del Bologna. Lei gira in auto velocemente lasciando un alone di mistero e facendosi riprendere in piedi in mezzo a un prato… Cos’hanno preparato?

Tra le anticipazioni Le Iene di stasera ci sono anche delle news sulla storia raccontata da Nina Palmieri. La Iena nella puntata del 17 novembre 2020 si è occupata del signor Carlo, un anziano benestante e generoso di 90 anni che sarebbe stato rinchiuso contro la sua volontà in una rsa. “Vogliono dichiararmi incapace di intendere e di volere per poter gestire i miei soldi”.

Queste le parole dell’uomo che qualche mese fa incolpava la sua amministratrice di sostegno. Nina Palmieri ha coinvolti i social chiedendo di scriverle una email se qualcuno sapesse dove si trova il signor Carlo.

Il servizio dedicato alla Svezia: divieto di assembramento?

Tra i principali argomenti trattati, scopriamo altre anticipazioni Le Iene Show giovedì 19 novembre 2020 dalla pagina Facebook del programma. Gli aggiornamenti riguardano la situazione in Svezia e il pericolo covid che la nazione sta affrontando, ma stasera si parla anche della Svezia e dei divieti del ministro della salute. 

L’approfondimento parte dalle parole del ministro Stefan Lovfen che settimana scorsa ha detto “ e le cose andranno peggio. ” Fino ad ora il limite di persone dei raduni all’aperto era di 300, in pratica aboliva solamente i grandissimi eventi.

“E’ necessario un numero maggiore di divieti per abbassare la curva sul numero di infetti”, ha aggiunto poi. Un segnale molto chiaro e forte per tutti i cittadini su ciò che si deve fare per il futuro. “Non andate in palestra e in biblioteca, non fate cene a casa, annullatele”, ha concluso. I dati dimostrano come la Svezia continui a perfomare molto peggio dei paesi vicini e comparabili.

La percentuale di letalità nel paese aumenta  e le statistiche dimostrano il fallimento dello Stato nel contenere la pandemia senza avere severe restrizioni.

In estate il paese si stava preparando alla grande ma adesso la situazione è peggiorata.

© Riproduzione Riservata
avatar Teresa Beracci Frequento la magistrale in scienze sociali a Napoli, presso la Federico II. Ho unito un percorso universitario in scienze umanistiche ad uno in scienze sociali per approfondire ed ampliare le mie conoscenze verso i temi che mi affascinano maggiormente.Ho una grande passione per la scrittura ed il giornalismo. Sin da piccola nutro un forte amore per la professione del giornalista.Amo scrivere recensioni di libri. Sono una grande appassionata di libri e di arti in generale, mi piace scrivere di tutto. Soprattutto di attualità.Editoria, società, costume, attualità: sono alcune tra le cose di cui mi informo e che catturano la mia attenzione. Mi piace focalizzarmi su tutto ciò che accade e trarne un pensiero e un punto di vista personale. Leggi tutto