Chi è Diego Bianchi: biografia, età, genitori, padre, moglie, figli

Valeria Montuori Merolla 14 Dicembre 2020

E' conduttore di Propaganda Live, chi è Diego Bianchi, noto come Zoro: biografia, età, genitori, padre, moglie, figli e curriculum del  anche youtuber, blogger e regista.

Conosciuto con il nome di Zoro, personaggio dell’anime One Piece, esordisce nella sua carriera come blogger.

Successivamente è youtuber, dove mostra le sue doti di regia ma anche l’animo da reporter, contemporaneamente davanti e dietro la telecamera.

Fortemente interessato alla politica, in chiave ironica, tratta i problemi della democrazia e dei partiti come avviene nella rubrica Tolleranza Zero, da lui prodotta su Youtube.

Tiene diverse rubriche come La posta di Zoro sul quotidiano Il Riformista, o Il Sogno di Zoro sul settimanale Il venerdì di Repubblica.

È anche produttore, attore e regista. Ha recitato in Il sole dentro di Paolo Bianchini, premiato al Giffoni film Festival e ha diretto la regia di Arance e Martello, premiato alla Mostra del Cinema di Venezia.

Nel giugno del 2012 pubblica il libro scritto in collaborazione con Simone Conte, Kansas City.

È anche un abilissimo conduttore televisivo. Ha lavorato per la Rai e dal 2017 è al timone del celebre programma Propaganda Live, in cui, sempre in chiave satirica, si occupa dei fatti salienti, soprattutto politici, della settimana.

Nel 2016 vince il Premio Giornalistico Archivio Disarmo – Colombe d’oro per la Pace.

Ha saputo sfruttare la televisione al servizio dei social. Ha scoperto vizi e difetti di personaggi pubblici, informando sempre con ironia.

I suoi reportage dimostrano che con leggerezza si può arrivare al cuore dei problemi e realizzare uno straordinario giornalismo alternativo.

Per questo a parlarci di lui non sarà soltanto il programma Propaganda Live, Diego Bianchi chi è, quanti anni ha, con chi è sposato, famiglia, figli, sarà il suo curriculum professionale a dircelo.

Chi è Diego Bianchi detto Zoro: età, famiglia, padre, moglie e figli del conduttore di Propaganda Live

Per scrivere una biografia e sapere chi è Diego Bianchi, Facebook, Twitter e Instagram, YouTube come il suo CV, ci sono di aiuto per scoprire età, famiglia, padre, moglie, figli e vita privata del conduttore.

Conosciuto come Zoro, è nato a Roma il 28 ottobre 1969, sotto il segno zodiacale dello Scorpione. Oggi ha 51 anni. È alto 176 centimetri.

Ha frequentato  il liceo classico Augusta di Roma, dove ha conseguito il diploma con votazione 48/60. Si laurea in Scienze Politiche all’Università La Sapienza, relatore Domenico Fisichella, con una tesi sul Movimento per la Democrazia, sui partiti politici La Rete di Orlando e Lega Nord di Bossi.

Nonostante il profilo Instagram molto attivo, c’è poco spazio alle informazioni sulla vita privata.

Tra le curiosità non possono non citarsi le magliette di Diego Bianchi, abbigliamento cercato dai suoi fans anche su Amazon. E’ tifoso accanito della Roma, grandissimo fan del centrocampista Damiano Tommasi a cui ha dedicato il forum Anima Candida. Una delle sue più grandi passioni è la musica. È percussionista in un gruppo di Sora chiamato Original Slammer Band. Il gruppo partecipò alla manifestazione del 1996. Uno dei brani di formazione, Mentalità Skizzata, è stato adottato come inno dei tifosi del Sora Calcio, che non a caso si fanno chiamata Skizzati. Colleziona magliette che cambia in ogni puntata di Propaganda Live.

Non è certo che sia sposato, la moglie di Diego Bianchi è Michela Tassistro secondo le notizie che trapelano dal suo blog, dal loro matrimonio una figlia, Anita nata nel 2003.

Il 25 gennaio del 2020 si è spento il padre, Ettore, figura importante per l’intera redazione di Propaganda Live.

Da blogger e youtuber, Zoro conduttore di Propaganda Live

Chi lo conosce lo associa al programma Propaganda Live, ma pochi sanno chi è Diego Bianchi blogger, youtuber, conduttore. Percorriamo la sua carriera.

Dal 2000 ricopre il ruolo di content manager del portale web Excite Italia. Ha lavorato in radio, realizzando una web radio in occasione dei Mondiali di Calcio del 2002 in Corea e Giappone.

Nel 2003, con lo pseudonimo di Zoro (personaggio dell’anime e manga One Piece), ha lanciato il blog La Z di Zoro, che ha riscosso molto successo.

A partire dal 2007 inizia la sua esperienza da youtuber, commentando le puntate della settima edizione del reality show Grande Fratello.

Dal settembre dello stesso anno è produttore e protagonista di Tolleranza Zoro, una rubrica video pubblicata sul suo canale Youtube e sul suo blog. Nel programma, in chiave ironica, veste i panni di un simpatizzante del Partito Democratico in crisi di identità. Riporta eventi pubblici e politici, dialoga con persone comuni e personaggi pubblici.

Dalla fine del 2007 diventa titolare di “La posta di Zoro”, una rubrica tenuta sul quotidiano “Il Riformista”. Ancora nello stesso anno l’emittente televisiva LA7 gli chiede di realizzare, per il suo sito web, un blog che nasce il 5 dicembre col nome di La7 di 7oro.

Il 30 aprile 2008 avviene il suo debutto televisivo, una puntata di Tolleranza Zoro viene trasmessa su Canale 5, nel programma Matrix condotto da Enrico Mentana.

Nello stesso anno entra nel cast di Parla con me, su Rai3, programma di Serena Dandini. Continuano ad essere trasmessi i video di Tolleranza Zoro. Per la prima volta in Italia un prodotto nato sul web è riprodotto in televisione mantenendo il format originario.

Dall’ottobre 2010 tiene una rubrica sul settimanale Il venerdì di Repubblica intitolata Il sogno di Zoro.

Sevizi e programmi, chi è Diego Bianchi conduttore

Se non possiamo dire tanto della sua vita privata, poco gossip rispetto a figli e moglie, Diego Bianchi chi è come youtuber, blogger, content creator, lo abbiamo scoperto. Cerchiamo di capire la sua carriera come conduttore di servizi e programmi.

Il 30 dicembre 2011 LA7 trasmette Zoro 2011 – Finale di partita, in cui riporta gli avvenimenti politici e di attualità dell’anno appena conclusosi.

Nel gennaio 2012 entra nel cast del programma The Show Must Go Off, seguendo la Dandini a LA7, in cui sono trasmesse le puntate di Tolleranza Zoro. Il programma, tuttavia, non riscuote particolare successo.

A giugno del 2012 pubblica il libro scritto in collaborazione con Simone Conte, Kansas City. La Roma di Luis Enrique. Cronache tifose di una revoluciòn complicata, edito da ISBN Edizioni.

Nello stesso anno debutta al cinema ne Il sole dentro di Paolo Bianchini, recitando la parte del console. Il film è tratto dalla vera storia di due adolescenti guineani, Yaguine Koita e Fodè Tounkara. La pellicola è stata presentata e premiata al Giffoni Film Festival.

Dal 2013 al 2017, per la Rai, debutta come conduttore del programma Gazebo. Il programma si caratterizza per reportage video in cui vengono ripercorsi i fatti salienti della settimana, discussi in studio con Marco Dambrosio, vignettista, e Marco Damilano, giornalista dell’Espresso.

Nel 2014 realizza Arance e Martello. È la sua prima prova registica. Il film è stato scritto, diretto e interpretato da lui. È stato presentato in anteprima come evento speciale fuori concorso nella sezione Settimana della Critica della 71esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Dal 2017 torna su LA7, Diego Bianchi è al timone del programma Propaganda Live. Nel corso dell’ultima edizione di Propaganda, il format di Tolleranza Zoro è stato rispolverato. A causa del Covid-19 e del lockdown non era possibile realizzare reportage in esterna.

Anagrafica Principale
Diego Bianchi, detto Zoro, ha esordito come blogger e youtuber, content creator di un giornalismo alternativo. E' anche attore, regista . Conduttore Rai, dal 2017 è al timone del programma Propaganda Live.
Nome e CognomeDiego Bianchi
Data di nascita28/10/1969
Luogo di nascitaRoma
ProfessioneBlogger, youtuber, conduttore, attore, regista.
Anagrafica Principale
Diego Bianchi, detto Zoro, ha esordito come blogger e youtuber, content creator di un giornalismo alternativo. E' anche attore, regista . Conduttore Rai, dal 2017 è al timone del programma Propaganda Live.
Nome e CognomeDiego Bianchi
Data di nascita28/10/1969
Luogo di nascitaRoma
ProfessioneBlogger, youtuber, conduttore, attore, regista.
© Riproduzione Riservata
avatar Valeria Montuori Merolla Mi chiamo Valeria, ho 24 anni e sono una napoletana che ha momentaneamente lasciato la sua terra per continuare gli studi.Sin da bambina ho sempre avuto predisposizione e passione per le materie umanistiche. Questo mi ha spinto a laurearmi in Lettere Moderne e proseguire gli studi in Editoria e Scrittura, una specialistica improntata sull’editoria e sul giornalismo.È proprio il senso di giustizia che penso di avere che mi fa essere decisa sul futuro: diventare giornalista. Leggi tutto