• Cocchi
  • Scorza
  • Algeri
  • Casciello
  • Bonanni
  • Napolitani
  • Chelini
  • Boschetti
  • Meoli
  • Califano
  • Crepet
  • Cacciatore
  • Rossetto
  • Pasquino
  • Gnudi
  • Mazzone
  • Rinaldi
  • Falco
  • Buzzatti
  • di Geso
  • Liguori
  • Romano
  • Baietti
  • Ward
  • Quaglia
  • Gelisio
  • De Leo
  • Carfagna
  • Miraglia
  • Valorzi
  • Bonetti
  • Tassone
  • Santaniello
  • De Luca
  • Ferrante
  • Coniglio
  • Dalia
  • Barnaba
  • Catizone
  • Andreotti
  • Romano
  • Leone
  • Quarta
  • Paleari
  • Alemanno
  • Bruzzone
  • Grassotti

Chi è Mario Son Sodo: età e storia truffa come da video Le Iene

Francesca Di Stasio 8 Dicembre 2020
F. D. S.
25/09/2021

La storia di truffa all'anziano di Lucca, chi è Mario Son Sodo, biografia, età, vero nome, vita privata e vicende sull'uomo truffato da due aguzzini nei servizi de Le Iene.



Non si separa mai dalla sua radiolina, con cui è sempre in  giro per le stradine di Lucca.

Gentile, sorridente, di buon umore, sempre pronto a regalare una canzoncina o una battuta divertente.

La sua frase famosa è: “Ambarabacciccicoccò…..io son sodo e tu no!!” È così che apostrofa chi non gli va a genio.

È stato protagonista di diversi servizi de Le Iene per essere stato truffato da due aguzzini che vivevano a sue spese.

Ma non conosceremo la sua esperienza solo per essere stato vittima di due aguzzini, Mario Son Sodo, chi è, età, famiglia e vita privata, vogliamo raccontarlo anche attraverso una breve biografia.

Chi è Mario Son Sodo: età, e storia della truffa di denaro testimoniata nel video de Le Iene

Per scrivere una biografia e capire chi è Mario Son Sodo, storia della sua vita, vero nome, perché è stato truffato e chi sono i suoi aguzzini, ci faremo aiutare da i video servizi de Le Iene e dalle pagine Facebook in suo nome.

Il suo vero nome, o meglio cognome è Barsotti, della sua vita privata sappiamo poco, conosciamo la sua età, 70 anni, e sappiamo che vive a Lucca.

Una persona semplice e ben voluta da tutti a Nozzano. Tanto che spopola sui social, in particolare Facebook dove sono state create diverse pagine che lo sostengono.

A farlo conoscere e apprezzare dal pubblico, è la Iena Andrea Agresti che nel 2013 ha portato alla luce la triste vicenda di estorsione ai suoi danni.

Una storia di solitudine e sfruttamento di cui hanno approfittato senza scrupoli i due aguzzini condannati. Vedremo anche chi sono queste due persone finite a processo per estorsione aggravata.

Chi sono gli aguzzini di Mario Barsotti e perché estorcevano

Chi lo conosce lo associa alla storia della truffa andata in onda a Le Iene, ma chi è Mario Son Sodo e perché sia finito in mano a due aguzzini, non tutti lo sanno. Andiamo a conoscere i fatti

I due aguzzini sono  Ferdinando Fabbri, 48 anni e Monica Giulia Pieri, 56 anni, residenti a Lammari e già conosciuti alle Forze dell’Ordine prima di questa triste storia di cui sono gli autori.

I due sono stati condannati in via definitiva dalla Corte di Cassazione a 5 anni di carcere per estorsione aggravata nei confronti del Barsotti.

Nei loro confronti oltre al rafforzamento del capo d’imputazione che non è più come si era ipotizzato in un primo momento circonvenzione d’incapace, ma vera e propria estorsione, è scattato anche l’obbligo ad un risarcimento danni di ben 100mila euro.

Battezzati il “Gatto e la Volpe” dalla trasmissione Le Iene che si è più volte occupata di questa vicenda, i due furono fermati nel 2013 dalla squadra Mobile che li sorprese con in tasca metà della pensione del Barsotti.

L’uomo con qualche fragilità psicologica veniva mandato in giro per la città a chiedere l’elemosina. Come si vede dalle immagini documentate all’epoca dei fatti da Le Iene, il denaro finiva nelle tasche dei due aguzzini. Per diversi mesi queste persone erano riuscite ad intascare un bel pò di soldi e a vivere sulle spalle dell’anziano.

Le Iene, chi è  Mario Son Sodo oggi dopo la condanna degli aguzzini

Dopo la condanna definitiva dei due aguzzini, la Iena Andrea Agresti è ritornata dall’anziano a Lucca, Mario Son Sodo è ritornato ad essere sereno. Agresti ha trascorso una giornata con lui ora che giustizia è stata finalmente fatta. La Iena ha ritrovato la stessa persona di allora, buona e sempre con il sorriso.

Una lunga chiacchierata dove sono stati affrontati tra battute scherzose anche discorsi seri come il Coronavirus e il lungo periodo di lockdown durante il quale Mario ha detto che gli mancava la sua città, Lucca.

Poi, è arrivato il momento di parlare della triste vicenda e dei due aguzzini condannati per estorsione. L’anziano ha confessato che in uno primo momento gli sembrava fossero delle persone buone e a Giulia voleva anche bene.

L’uomo è ritornato con la mente all’epoca dei fatti. Ha ricordato quando i due malviventi sono stati ammanettati e portati via dalla squadra Mobile. Barsotti ha ripercorso il giorno in tribunale per l’udienza dei suoi truffatori. Poi, prima di concedersi un bel pranzo con Agresti in merito al risarcimento ha dichiarato di non credere che anche i soldi possano arrivargli.

In ultimo, prima di salutarsi ha mostrato alla Iena cosa porta con sè nel portafoglio. Si tratta delle foto scattate quando fu ospite in studio insieme ad Ilary Blasi. Poi un’ultima desiderio, fare un giro sul calesse.

Anagrafica Principale
Non si separa mai dalla sua radiolina, con cui è sempre in  giro per le stradine di Lucca. Gentile, sorridente, di buon umore, sempre pronto a regalare una canzoncina o una battuta divertente. La sua frase famosa è: “Ambarabacciccicoccò…..io son sodo e tu no!!” È così che apostrofa chi non gli va a genio. È stato protagonista di diversi servizi delle Iene per essere stato truffato da due aguzzini che vivevano a sue spese.
Nome e CognomeMario Barsotti
ProfessioneLucca
Anagrafica Principale
Non si separa mai dalla sua radiolina, con cui è sempre in  giro per le stradine di Lucca. Gentile, sorridente, di buon umore, sempre pronto a regalare una canzoncina o una battuta divertente. La sua frase famosa è: “Ambarabacciccicoccò…..io son sodo e tu no!!” È così che apostrofa chi non gli va a genio. È stato protagonista di diversi servizi delle Iene per essere stato truffato da due aguzzini che vivevano a sue spese.
Nome e CognomeMario Barsotti
ProfessioneLucca
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Francesca Di Stasio Ho una laurea in Lingue e Culture straniere e una passione per la scrittura che coltivo da diversi anni. Amo imprimere idee, eventi, storie non solo sulla pagina ma anche attraverso la fotografia. Sono un'esploratrice appassionata di luoghi, culture e tradizioni. Vado alla scoperta di nuovi sapori e io stessa mi diletto in cucina nella creazione di piatti originali. Adoro viaggiare. Credo che i viaggi e le nuove esperienze siano una fonte preziosa di arricchimento personale. Impegno e dedizione mi contraddistinguono. I miei interessi spaziano ​dalla cultura allo spettacolo, dall'attualità alla musica. Con minuziosità e accuratezza sono alla costante ricerca di informazioni, fatti, avvenimenti, curiosità da trasmettere ai lettori. Per il Portale Controcampus curo la rubrica "Il Personaggio." Ritratti e biografie di personaggi noti. Una lente di ingrandimento sulla loro vita alla ricerca di segreti inconfessati e lati nascosti senza tralasciare alcun dettaglio e lasciando emergere, attraverso la scrittura, solo ciò che è autentico e veritiero. Leggi tutto