• Paleari
  • Russo
  • Buzzatti
  • Valorzi
  • Quarta
  • Baietti
  • Grassotti
  • Crepet
  • Vellucci
  • Cacciatore
  • Liguori
  • De Luca
  • Catizone
  • Rinaldi
  • Algeri
  • Bonanni
  • Santopietro
  • Tassone
  • Santaniello
  • Romano
  • Quaglia
  • Meoli
  • Rossetto
  • Falco
  • Ward
  • Gelisio
  • Leone
  • Gnudi
  • Abete
  • di Geso
  • Barnaba
  • Boschetti
  • Cocchi
  • Coniglio
  • Alemanno
  • Andreotti
  • Dalia
  • De Leo
  • Califano
  • Bruzzone
  • Pasquino
  • Miraglia
  • Scorza
  • Romano
  • Chelini
  • Casciello
  • Mazzone
  • Bonetti

Lavorare in Hyundai: come fare, requisiti, candidatura e stipendio

Daniela Attanasio 31 Marzo 2021

Come fare per lavorare in Hyundai, inviare il proprio curriculum vitae in lavora con noi, come esaminare le posizioni attualmente attive, requisiti, mansioni, e stipendio.

Hyundai è una società attiva nelle costruzioni automobilistiche. Nata a Seul nel 1967 da Chung Ju-yung, l’azienda dalla Corea del Sud si è sviluppata in tutto il mondo diventando una delle più importanti del settore automobilistico. Sempre attenta alle novità, Hyundai sta pensando di inserire un robot in concessionaria al posto del consulente di vendita. Si tratta di una novità assoluta al mondo. Il cliente in questo modo potrà richiedere informazioni al piccolo umanoide che soddisferà ogni sua richiesta. Il servizio è stato lanciato in uno showroom a Seul, ma con molta probabilità si espanderà in altre concessionarie del paese.

Fanno parte del gruppo Hyundai Kia Motors, Genesis Motor e Boston Dynamics, oltre a Hyundai Motor Company.

In questo articolo si trovano informazioni su come visualizzare le opportunità di lavoro attive nella sezione Careers, come inviare la candidatura spontanea. Per lavorare in Hyundai posizioni aperte e nuove assunzioni sono riservate solo se sussistono determinati requisiti. Analizziamole di seguito, insieme alle recensioni dei dipendenti e lo stipendio medio.

Come lavorare in Hyundai: Lavora con noi modulo e invio candidatura spontanea

I candidati che aspirano ad entrare nel team possono accedere al sito ufficiale dell’azienda e visualizzare le posizioni attualmente attive. I passaggi della selezione sono i seguenti: inviare la candidatura, fare assessment online e ricevere feedback, svolgere il primo colloquio dal vivo o online, e si riceve il feedback. Dopodiché, si fa un secondo colloquio con la compagnia e, se va bene, si è ufficialmente assunti.

Sul portale si può accedere e inserire il proprio curriculum vitae perfettamente redatto. In alternativa, è possibile visualizzare le offerte di lavoro attive sul social media LinkedIn. Qui grazie alla registrazione si possono inserire e aggiornare gradualmente i dati.

Requisiti per iniziare un lavoro in Hyundai, carriera e stipendio

I requisiti possono variare da posizione a posizione. Dopo aver visualizzato la sezione Hyundai Lavora con noi, bisogna esaminare attentamente le opportunità lavorative per capire se sono conformi con la formazione del candidato. Ad esempio, per la posizione di broadcaster intern bisogna avere competenze di scrittura, fluente conoscenza dell’inglese, eccellenti doti comunicative orali, conoscenza tecnica e competenza nel saper usare strumentazione tecnica audio e video e flessibilità. In aggiunta, si deve essere proattivi e persuasivi per dare alle persone le informazioni desiderate.

La posizione prevede tre giorni in ufficio editando e creando contenuti e due on the road. Dovrà introdurre un metodo di comunicazione dirompente che arrivi a quante più persone possibile, capire gli interessi del pubblico, trovare e scrivere contenuti per storytelling e condividere messaggi sui social network.

Per lavorare in Hyundai posizione aperte frequenti riguardano l’IT operation manager che ha il compito di sviluppare la piattaforma di servizi IT per i rivenditori, assicurarsi l’avvenuta consegna delle operazioni e servizi IT per soddisfare le richieste dell’azienda e gestire i progetti di operazione. Si richiede una laurea magistrale, esperienza professionale nel campo informatico dai cinque ai dieci anni, capacità di analizzare i dati e scrivere report comprensibili, una buona esperienza con SQL e Database e avere una ottima conoscenza dell’inglese.

Per quanto riguarda lo stipendio, un project manager ha un guadagno di 42000 euro all’anno, mentre un sales manager ha lo stipendio di circa 53000 euro annui.

Guida su come lavorare in Hyundai: cosa fare e cosa no

Esaminando le recensioni dei dipendenti Hyundai, emerge che la società è attenta al team building, ma ha una gestione interna impegnativa e c’è poca possibilità di avanzare con la propria carriera. Tuttavia, per le nuove risorse risulta essere un ambiente stimolante. I benefit aziendali sono molti: buoni pasto da nove euro, orario flessibile, check-up medico annuale e convenzioni esterne con vari esercizi commerciali. Il dress code per lavorare in azienda è un classico business casual.

Ad ogni modo, gli step da seguire per lavorare in Hyundai sono i seguenti:

  • accedere al sito web Hyundai Europe
  • selezionare Hyundai Careers
  • grazie al menù a tendina è possibile scegliere la sede e la funzione desiderata
  • inoltrare la candidatura compilando l’apposito form in seguito alla registrazione
Scheda Azienda
Azienda costruttrice di automobili nata in Corea del sud dalla figura di Chung Ju-yung nel 1967 a Seul. In Europa ha avuto un'espansione sempre più costante fino a diventare un'eccellenza del settore. Ha un fatturato di circa 27 trilioni di won
Nome AziendaHyundai
Settoreautomobilismo
Regioni in cui è presenteAbruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto, Trentino Alto Adige, Val d'Aosta
Requisiti per lavorarelaurea, esperienza nel settore di appartenenza, conoscenza della lingua inglese, doti comunicative
Contatti - Lavora con noihttps://www.hyundai.com/eu/careers.html
Anagrafica Principale
© Riproduzione Riservata
Daniela Attanasio Laureata in traduzione specialistica con la passione per la fotografia, mi occupo della redazione di articoli aventi come argomento le serie TV, da sempre mie fedeli compagne di vita. In particolare, prediligendo serie TV anglofone, mi focalizzo sulle recensioni di serie che hanno segnato la storia della televisione e di fornire anticipazioni di nuovi episodi dando succulenti spoiler al telespettatore più curioso. Oltre a migliorare le competenze linguistiche, spesso le serie TV danno dei veri e propri insegnamenti di vita. Il mio obiettivo è quello di scorgere la bellezza ovunque si trovi, anche in una serie TV Leggi tutto