• Leone
  • Quarta
  • Meoli
  • Bonetti
  • Buzzatti
  • Andreotti
  • De Luca
  • Barnaba
  • Ferrante
  • Bruzzone
  • Bonanni
  • Tassone
  • Carfagna
  • Mazzone
  • Falco
  • Liguori
  • Casciello
  • Quaglia
  • Grassotti
  • Gelisio
  • Dalia
  • Valorzi
  • Pasquino
  • Santaniello
  • Catizone
  • Baietti
  • Coniglio
  • di Geso
  • Boschetti
  • Cocchi
  • Miraglia
  • De Leo
  • Chelini
  • Napolitani
  • Califano
  • Algeri
  • Crepet
  • Rossetto
  • Scorza
  • Rinaldi
  • Romano
  • Paleari
  • Gnudi
  • Alemanno
  • Romano
  • Ward
  • Cacciatore

Concorso INAIL 2021: cosa studiare e come prepararsi per le prove

Flavia de Durante 19 Agosto 2021
F. d. D.
24/10/2021

Novità concorso INAIL 2021, bando, prove e materie per entrare: ecco le notizie sull'assunzione amministrativa, ispettorato lavoro e funzionari.



Concorso 1541 assunzioni al Ministero del lavoro, bandi riaperti per l’assegnazione dei posti INAIL 2021, come partecipare, quando iscriversi e dove visionare bando e requisiti? Vediamo tutte le informazioni di questa importante opportunità lavorativa.

Arrivano grandi novità dal Ministero del Lavoro. Ad annunciarle è la Commissione Riqualificazione delle pubbliche amministrazioni (RIPAM). Nel 2021, infatti, sono stati riaperti i termini per partecipare al concorso 2021 INAIL e INL per un totale di 1541 assunzioni, tra amministrativi, funzionari e ispettori del lavoro, vediamo bando e requisiti.

Innanzitutto, ricordiamo che è possibile presentare domanda fino al 30 agosto 2021. Il concorso prevede nuove assunzioni nell’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL). E nell‘Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro Infortuni sul Lavoro (INAIL).

Sono previste, tuttavia, diverse modifiche nel concorso di quest’anno. Di fatti, in primis, sono aumentati i posti disponibili. Di conseguenza, la riapertura del bando di concorso per assunzioni a tempo indeterminato.  Anche prova d’esame e requisiti cambiano da quest’anno, vediamo dunque cosa prevede il bando 2021 e cosa studiare per partecipare al concorso INAIL 2021, 1514 assunzioni a tempo indeterminato.

A spiegarci nel dettaglio la procedura concorsuale, l’avvocato dell’INAIL Marialuigia Ferrante.

Come funziona il concorso INAIL: posti, quante prove sono e requisiti per partecipare

Cosa prevede il bando di concorso INAIL 2021 per l’assunzione di 1514 nuovi lavoratori tra amministrativi, ispettori e funzionari e quali sono i requisiti per partecipare?

Tra i diversi concorsi pubblici 2021 s’inserisce anche l’opportunità di essere assunti a tempo indeterminato da INAIL e INL.

Analizziamo innanzitutto quanti posti disponibili ci sono per queste posizioni. Gli enti pubblici assumeranno nuovo personale a breve. Ecco quindi, nello specifico, i ruoli disponibili e quanti posti di lavoro si cercherà di coprire.

  • 691 posti per il profilo di Ispettore del lavoro, Area III – F1.
  • 823 per il profilo di Funzionario Area Amministrativa Giuridico Contenzioso. Di questi, precisamente:
    – 131 per il profilo di Funzionario area amministrativa giuridico contenzioso, Area III – F1. Di questi, 13 posti sono riservati al personale di ruolo INL.
    – 635 posti per il Profilo professionale amministrativo, Area C, livello economico C1. Di questi, 127 sono per il personale di ruolo INAIL.
    – 84 posti per il profilo di Funzionario area amministrativa giuridico contenzioso, Area funzionale III – F1. I
  • l 30% dei posti è riservato ai volontari delle FF.AA.

“Il maggior numero di funzionari ispettivi richiesto è motivato dalla sempre maggior necessità di accertare le eventuali omissioni dei contributi previdenziali ed assicurativi. Nonché delle norme di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori. Da parte delle ditte e delle imprese.”– Principia l’Avvocato Ferrante.-

“Questo concorso rappresenta un’opportunità per i giovani in cerca di occupazione. Specialmente dopo un periodo così lungo di blocco dei concorsi pubblici. Inoltre, è un’iniezione di nuove risorse nella pubblica amministrazione. Ambito nel quale è presente una cronica carenza di organico. Oltre ad un’elevata età media del personale.”

Come prepararsi per superare le prove dei concorsi INAIL

Nella prova di concorso INAIL 2021 è prevista una valutazione dei titoli posseduti dai candidati che mirano ad uno dei 1541 posti disponibili a tempo indeterminato. Per ottenere il posto, bisognerà superare una prova scritta. Per ogni diversa posizione professionale è prevista una prova specifica. E gli argomenti saranno scelti relativamente alle mansioni del ruolo per cui si concorre. L’esame scritto si svolgerà con l’ausilio di strumenti informatici e digitali.
“La prova si svolge, solitamente, attraverso tre fasi. La prova preselettiva con quiz a risposta multipla. Successivamente, si deve superare una prova scritta. Ed, infine, una prova orale. I titoli che vengono valutati, oltre alla laurea triennale o magistrale, sono inerenti alla conoscenza della lingua inglese. E i titoli di priorità li hanno, come di norma, gli invalidi civili, mutilati e del lavoro. O comunque coloro che rientrano nelle categorie protette.”- Fa sapere l’Avvocato Ferrante.-

“I test preselettivi hanno una parte di logica ed una di cultura generale sulle materie oggetto della prova scritta. La prova scritta, invece, verte sulle materie di ambito giuridico – economico. Quali, ad esempio, previdenza, prevenzione, diritto privato e diritto economico. Inoltre, diritto amministrativo e diritto locale. Consiglio di consultare il bando per conoscere con precisione l’elenco delle materie.”- Afferma la Ferrante.-

“Sulla base della loro posizione in graduatoria, poi, i vincitori potranno scegliere la sede di preferenza. Fatta eccezione per i posti messi a concorso da parte del Ministero del Lavoro. Tutti destinati alla sede di Roma.”– Specifica ulteriormente.-

Concorso INAIL 2021: come partecipare, che titolo di studio serve

Che titoli servono per partecipare al concorso INAIL 2021, come partecipare secondo il bando? Innanzitutto, è bene sapere che lauree, diplomi e certificazioni devono essere posseduti alla data dell’11 ottobre 2019.

Per il ruolo di ISPETTORE DEL LAVORO:

  • lauree Magistrali (LM) in LMG/01 Giurisprudenza.
  • LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni.
  • lauree specialistiche (LS) in Giurisprudenza; Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica.
  • diploma di laurea (DL) in Giurisprudenza.
  • laurea (L) in L-14 Scienze dei servizi giuridici; L-16 Scienze dell’Amministrazione e dell’organizzazione; L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali.

Per i ruoli di FUNZIONARIO AREA AMMINISTRATIVA:

  • lauree Magistrali (LM) in LMG/01 Giurisprudenza.
  • LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni.
  • LM-62 Scienze della politica;
  • lauree specialistiche (LS) in Giurisprudenza; Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica; Scienze delle Pubbliche amministrazioni; Scienza della Politica.
  • diploma di laurea (DL) in Giurisprudenza;
  • classi di Laurea (L) in L14 Scienze dei servizi giuridici; L16 Scienze dell’Amministrazione e dell’organizzazione; L36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali.
Requisiti concorso INAIL e INL 2021, come partecipare

Le domande di ammissione al concorso riaperto devono essere presentate entro il giorno 30 agosto 2021. Esclusivamente tramite il portale internet dedicato. Se è già stata fatta domande entro l’11 ottobre 2019 non si deve ripresentare.

Che requisiti servono secondo il bando ufficiale per partecipare al concorso INAIL 2021 da aspiranti amministrativi, ispettori del lavoro e funzionari? Tutti i cittadini italiani maggiorenni potranno partecipare se verranno considerati idonei fisicamente. Questo aspetto sarà accertato prima dell’assunzione. Inoltre i partecipanti devono:

  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale.
  •  essere in possesso del godimento dei diritti civili e politici.
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione.
  • per i candidati di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva.
  • non aver riportato condanne penali.
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Flavia de Durante Studentessa di Lettere Moderne all'Università degli studi di Salerno. Profondamente ecologista e ambientalista, mi occupo di volontariato animalista. Mi interessa esplorare il mondo circostante in tutte le sue sfumature ed in particolare l'animo umano e i rapporti interpersonali. Amo da sempre la lettura e mi diletto a scrivere sin dalla prima adolescenza. I temi che maggiormente mi interessano sono quelli legati alla cultura, alla storia, al costume, all'ambiente, all'attualità. Vedo nel settore del giornalismo non solo la possibilità di trasmettere dati ed informazioni, ma anche una grande opportunità di acquisire nuove e varie conoscenze. La curiosità e la voglia di sapere sono i motori principali che mi hanno spinto a intraprendere questo percorso. Leggi tutto