• Santaniello
  • Barnaba
  • Crepet
  • Tassone
  • Miraglia
  • Catizone
  • Cocchi
  • Gnudi
  • Rossetto
  • Coniglio
  • di Geso
  • Chelini
  • Liguori
  • Carfagna
  • Valorzi
  • Cacciatore
  • De Leo
  • Califano
  • Bonetti
  • Leone
  • Romano
  • Mazzone
  • Andreotti
  • Meoli
  • Falco
  • Ward
  • Bonanni
  • Scorza
  • Ferrante
  • Alemanno
  • Rinaldi
  • Pasquino
  • Dalia
  • Bruzzone
  • Napolitani
  • Buzzatti
  • Quarta
  • De Luca
  • Quaglia
  • Gelisio
  • Grassotti
  • Paleari
  • Romano
  • Boschetti
  • Casciello
  • Baietti
  • Algeri

Chi è Matteo Bassetti: curriculum, età, moglie e figli del virologo

Antonella Acernese 8 Settembre 2021
A. A.
28/09/2021

Noto infettivologo e virologo, chi è Matteo Bassetti: biografia, età, altezza, peso, curriculum, moglie e figli, famiglia, origini, madre, padre, contatti e Instagram.



Uno degli medici più discussi del panorama nazionale, presente in tante trasmissioni televisive.

Laureato in  Medicina e Chirurgia nel 1995 con il massimo dei voti e dignità di stampa presso l’Università di Genova.

Nel 1999 consegue la Specializzazione con lode in Malattie infettive presso lo stesso Ateneo.

A partire dal 2019 viene nominato direttore della Clinica Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova. Al contempo diviene professore ordinario di Malattie infettive all’Università di Genova.

Protagonista anche di accese discussioni nelle trasmissioni dove è ospite, ha avuto uno scontro con l’ex M5S Gianluigi Paragone, convinto invece della libertà di potersi o meno vaccinare.

Ma a parlarci di lui non sarà solo la sua carriera da virologo, Matteo Bassetti chi è oggi, quanti anni ha, dove vive, origini, curriculum vitae, vita privata, moglie e figli, sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è Matteo Bassetti: biografia, curriculum, età, padre, madre, moglie e figli del virologo > CV PDF

Per scrivere una biografia e sapere chi è Matteo Bassetti, Instagram, Facebook e le apparizioni in programmi come Non è l’Arena e Domenica In, ci sarano utili per scoprire età, altezza, peso, vita privata, curriculum, moglie e figli del virologo.

Nato a Genova il 26 Ottobre 1970 sotto il segno zodiacale dello Scorpione. Non ci sono informazioni circa suo peso e altezza. Persona distinta dal fisico atletico. E’ calvo, ha occhi e barba scura.

Ama mantenersi in forma e curare il suo look con capi raffinati ed eleganti che indossa ad ogni apparizione. E’ anche volto dell’illustre Sartoria Litrico che lo ha definito “un uomo elegante che ha fatto della sobrietà e della severità un segno distintivo anche in tv.”

Da sportivo, difatti pratica quotidianamente ginnastica a corpo libero e jogging, allenandosi all’aria aperta per un’ora e mezza. Il virologo è una persona carismatica, educata e riservata, di grande gusto. Ama l’arte, il bello, il lusso sofisticato e di qualità.

Il profilo Instagram di Matteo Bassetti è molto attivo. Con circa 139 mila follower condivide posizioni scientifiche, novità in ambito medico, decisioni governative giornaliere. Il suo profilo è uno dei più aggiornati sull’emergenza sanitaria. Non mancano foto in famiglia e della sua casa.

Circa le sue origini sappiamo che cresce a Genova ed è molto legato alla sua città natale tanto da viverci tuttora. Anche il padre Dante era un medico ed infettivologo. Tra gli incarichi da lui svolti, quello di direttore del Dipartimento di patologia infettiva del San Martino. E’ venuto a mancare nel 2005, mentre la madre nel 2020.

Della sua vita privata sappiamo che è sposato, la moglie di Matteo Bassetti è Maria Chiara Milano Vieusseux, hanno 2 figli, Dante e Francesco, rispettivamente di 15 e 12 anni.

La coppia si è conosciuta nel 2001, i due si fidanzano nel 2002 e dopo soli 6 mesi arriva la proposta di matrimonio. La moglie del virologo è laureata in Scienze Politiche, si occupa della gestione dell’hotel Rex Residence di Albaro di Genova.

Curriculum di Bassetti: formazione e titoli di studio

Considerato noto virologo, Matteo Bassetti chi è professionalmente è importante saperlo dalla lettura del suo curriculum, con indicazioni su laurea e titoli di studio indicati in CV.

Consegue la maturità classica nel 1989 presso l‘Istituto Calasanzio di Genova. In segutio prosegue gli studi accademici iscrivendosi all’Università della sua città.

Nel 1995 si laurea in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti e dignità di stampa. Si specializza in Malattie infettive nel 1999 sempre con lode.

L’anno successivo perfeziona gli studi conseguendo un Master presso l’università statunitense di Yale, rimanendovi fino al 2001.

Di ritorno in Italia ottiene il Dottorato di ricerca in Malattie infettive e trapianti d’organo all’Università di Genova nel 2004, sempre con la massima votazione.

Per oltre 10 anni, dal 2001 al 2011 è dirigente di 1° Livello Disciplina Malattie Infettive presso l‘ospedale San Martino di Genova. Inoltre è responsabile delle consulenze infettivologiche e membro del Gruppo Operativo della commissione per il controllo delle infezioni ospedaliere.

Dal 2011 è Direttore della SOC (Struttura Operativa Complessa) dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine; invece dal 2018 è direttore della Scuola di Specializzazione in Malattie infettive e tropicali presso l’Università di Udine.

E’ parte integrante del CIO (Comitato Infezioni Ospedaliere) e della Commissione per il buon uso dei farmaci (PTO).

Da virologo Matteo Bassetti chi è come primario di malattie infettive

Non solo per il suo importante curriculum, Matteo Bassetti chi è come virologo lo sappiamo anche per la presenza costante in programmi come Non è L’Arena o Domenica In in qualità di medico ed esperto.

Nel 2019 è nominato direttore della Clinica Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova. 

Nello stesso anno diviene professore ordinario di Malattie infettive all’Università di Genova; direttore della Scuola di Specializzazione in Malattie Infettive.

L’uomo si espone costantemente in televisione ed è considerato uno dei maggiori esperti sul tema dell’emergenza sanitaria. Spesso è in collegamento presso l’ospedale in cui lavora per aggiornare sulla situazione pandemica.

Non rinuncia a discussioni, talvolta anche accese, con professionisti dell’ambito medico ma anche esponenti politici.

L’uomo nei suoi interventi si espone a favore delle vaccinazioni e del green pass, anche per i più piccoli, mettendo in evidenza che i benefici siano di gran lunga superiori ai rischi.

E’ stato vittima di insulti e minacce da parte di negazionisti. L’infettivologo ha presentato denuncia per diffamazione e minacce aggravate. Su disposizione della Prefettura è stata disposta per lui la “vigilanza dinamica”, una sorta di scorta nei luoghi pubblici e più frequentati.

Anagrafica Principale
Nato a Genova il 26 Ottobre 1970 sotto il segno zodiacale dello Scorpione. Laureato in  Medicina e Chirurgia nel 1995 con il massimo dei voti e dignità di stampa presso l'Università di Genova. Nel 1999 consegue la Specializzazione con lode in Malattie infettive presso lo stesso Ateneo. A partire dal 2019 viene nominato direttore della Clinica Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova. Al contempo diviene professore ordinario di Malattie infettive all’Università di Genova.
Nome e CognomeMatteo Bassetti
Data di nascita26/10/1970
Luogo di nascitaGenova
ProfessioneInfettivologo, virologo
Anagrafica Principale
Nato a Genova il 26 Ottobre 1970 sotto il segno zodiacale dello Scorpione. Laureato in  Medicina e Chirurgia nel 1995 con il massimo dei voti e dignità di stampa presso l'Università di Genova. Nel 1999 consegue la Specializzazione con lode in Malattie infettive presso lo stesso Ateneo. A partire dal 2019 viene nominato direttore della Clinica Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova. Al contempo diviene professore ordinario di Malattie infettive all’Università di Genova.
Nome e CognomeMatteo Bassetti
Data di nascita26/10/1970
Luogo di nascitaGenova
ProfessioneInfettivologo, virologo
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonella Acernese Studentessa di Lettere Moderne alla Federico II di Napoli. Sono cresciuta a contatto con libri d'ogni genere, sviluppando amore verso le lettere e il potere della loro combinazione. Ho iniziato a collaborare con testate giornalistiche e scrivendo su blog, sin da giovanissima,. L'obiettivo di affermarmi nel mondo lavorativo, in qualità di giornalista, è la mia più grande motivazione . Fortemente affascinata dall'essere attiva sul campo e vigile nello sguardo nei confronti della realtà. Mi appassionano i dettagli, i retroscena, la possibilità di scoprire antefatti e di non arrestarsi mai, in tale ricerca. La dedizione nella ricerca costante dei dettagli è alla base della rubrica di Attualità che curo: "Le biografie dei personaggi". Curiosità, fatti e i loro mondi da scoprire, mi affascinano e mi stimolano nell'addentrarmi in essi e narrarli. Dico da sempre e senza remore, di essere nata per scrivere, per fondere insieme questa mia passione alla volontà di contribuire ad un servizio pubblico, ad informare e far conoscere. Scrittura pulita, chiara e rispettosa, un plain language, è ciò a cui miro nella stesura degli articoli, affinché cronaca e notizie possano essere consumate da tutti, senza alcun ostacolo di chiarezza. Leggi tutto