• Mazzone
  • Pasquino
  • Dalia
  • Santaniello
  • Ferrante
  • De Leo
  • di Geso
  • Grassotti
  • Alemanno
  • Gnudi
  • Carfagna
  • Valorzi
  • Andreotti
  • Quarta
  • Romano
  • Baietti
  • Rossetto
  • Coniglio
  • Gelisio
  • Quaglia
  • Crepet
  • Cacciatore
  • Napolitani
  • Bonetti
  • De Luca
  • Catizone
  • Boschetti
  • Cocchi
  • Barnaba
  • Romano
  • Paleari
  • Califano
  • Bruzzone
  • Miraglia
  • Tassone
  • Scorza
  • Casciello
  • Chelini
  • Ward
  • Buzzatti
  • Rinaldi
  • Leone
  • Liguori
  • Falco
  • Meoli
  • Bonanni
  • Algeri

Chi è Rio de La Casa di Carta: biografia Miguel Herrán e frasi

Antonella Acernese 30 Settembre 2021
A. A.
18/10/2021

Vero nome Miguel Herrán, chi è Rio della Casa di Carta, nome in codice Aníbal Cortés: biografia attore, età, altezza, peso, vita privata, fidanzata, foto e frasi.



Nel 2015 esordisce con il film A cambio de nada, per il quale vince il premio Goya come Miglior attore rivelazione.

Ha studiato per un anno al William Layton Laboratory e tuttora frequenta la Central de Cine di Madrid.

Nel 2016 appare al cinema nei film Il guardiano invisibile e 1898: Los últimos de Filipinas. E’ noto anche per la sua interpretazione nell’altrettanto famosa serie Netflix Élite.

Il successo internazionale arriva l’anno successivo con la Casa di Carta, serie tv Netflix in cui interpreta il compagno di Tokyo, Úrsula Corberó.

Ma a parlarci di lui non sarà solo la serie Netflix in cui interpreta il ruolo dell’informatico ed hacker, innamorato di Tokyo, Rio della Casa di Carta chi è, nome dell’attore, quanti anni ha, doppiatore, fisico, fidanzata e vita privata, sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è Rio de La Casa di Carta: biografia, età, altezza, peso e fidanzata di Miguel Herrán

Per scrivere una biografia di Miguel Herrán e sapere chi è Rio della Casa di Carta, Instagram, Facebook puntate della serie e frasi, ci saranno utili per scoprire innanzitutto età, fisico, nome dell’attore, doppiatore, vita privata, fidanzata e carattere.

Nato a Malaga il 25 aprile 1996, sotto il segno zodiacale del Toro. E’ alto 166 cm ma non si conosce il suo peso. Ha capelli ricci e corti, occhi piccoli e castani.

Dopo il lockdown ha avuto una grande trasformazione fisica. L’attore si mostra con muscoli scolpiti e addominali in evidenza. Dà grande spazio alla palestra, in particolare all’allenamento cardio, dalla durata di un’ora. Segue anche un’ alimentazione sana, una dieta low carb dall’alto contenuto proteico, concedendosi qualche volta al mese pasti più elaborati come la pizza.

In passato rivela di aver sofferto di bigorexia, essendo completamente ossessionato dalla sua forma fisica. Ama molto gli animali. Ha un cagnolino che considera il suo migliore amico, nonché compagno di numerose foto.

Tra le sue passioni principali, le auto e le moto. Difatti da piccolo voleva fare il meccanico aprire e un’officina di motociclette. Tuttora il suo hobby preferito è fare lunghe passeggiate in montagna e lanciarsi sulle rocce scoscese in sella alla sua mountain bike.

Il profilo Instagram di Miguel Herrán è molto seguito. Ha circa 14 milioni di follower con i quali condivide foto promozionali della Casa di Carta, scatti con colleghi, soprattutto con Ursula Corbero, ovvero Tokyo. Sul social si lascia andare anche a confessioni più intime, mostrando lati dolorosi come la sua depressione e di come sia difficile riprendere in mano la propria vita.

Circa le sue origini sappiamo che nasce a Fuengirola ma ben presto si trasferisce con la madre nel quartiere di Madrid di Chamberì, dove aprono un negozio di animali. Il giovane parla spesso della figura materna, rivelando che un giorno vorrebbe dedicarle un film, invece sul padre non abbiamo notizie.

Della sua vita privata sappiamo che è impegnato, la fidanzata di Miguel Herrán è Sandra Escacena, attrice del film horror Veronica. I due si sono conosciuti nel 2019.

Titoli di studio, formazione di Miguel Herrán e patrimonio

Molti lo conoscono come Rio della Casa di Carta, chi è Miguel Herrán attore spagnolo dall’indiscusso successo e noto anche per la serie Elite, non tutti lo sanno. Ripercorriamo i suoi esordi, titoli di studio e formazione.

Viene scoperto dall’attore e regista Daniel Guzmán, che lo nota per strada e lo invita a partecipare a dei casting. E’ scelto come protagonista del suo film A cambio de nada (2015), e riceve anche il premio Goya come Miglior attore rivelazione. 

Nel 2016 appare al cinema nel film Il guardiano invisibile, mentre l’anno successivo in 1898: Los últimos de Filipinas.

L’anno di svolta è il 2017, in cui entra ufficialmente nel cast della Casa di Carta, serie dal successo globale, in cui interpreta il ruolo dell’hacker informatico Rio.

Nel 2018 invece è tra i co-protagonisti della serie Netflix Élite.

Grazie alla sua carriera, si stima che il patrimonio di Miguel Herrán sia circa di 1 milione di euro.

Storia d’amore con Tokyo e carattere, chi è Rio della Casa di Carta

Non solo conosceremo Aníbal Cortés, come fidanzato di Tokyo, Rio della Casa di Carta chi è, cercheremo di capirlo e conoscerlo anche rispetto al suo carattere, dolce ed emotivo, lo scopriamo nel corso delle stagioni.

Il personaggio è un hacker esperto. La sua capacità e conoscenza lo hanno reso il capo tecnico di una società di sicurezza quando era ancora molto giovane.

All’interno della banda di ladri svolge il ruolo di esperto di tecnologia. È leale, calmo, sognatore e allegro. Di solito è indicato come “l’anello debole”. 

Nella sua vita l’amore è al primo posto. E’ infatti innamoratissimo di Tokyo, con la quale vive sin dalla prima stagione una storia d’amore travolgente.

Citazioni e frasi di Rio della Casa di Carta

Non solo per il successo nei film e serie tv Netflix, Rio della Casa di Carta chi è, il suo carattere lo sappiamo anche per le sue frasi e citazioni.

Ecco alcune frasi e citazioni di Aníbal Cortés

  • Il parto è la cosa più emozionante nella vita di un padre.
  • Sei la persona che ho amato di più in vita mia, che non è molto considerando che ho 22 anni. Ma lo sarai anche quando ne avrò 70.
  • Quando si complicheranno le cose, io starò con te
  • In quella cella ho scoperto di essere forte, prima avevo paura di vivere senza di te.
  • Fra qualche anno ci incontreremo: io sarò con due o tre bambini e le buste della spesa, tu sarai in uno schianto di decappottabile con un fustacchione di colore o un brasiliano. Berremo un bicchiere di vino e rideremo di questo.
Anagrafica Principale
Nato a Malaga il 25 aprile 1996, sotto il segno zodiacale del Toro. E' alto 166 cm. Nel 2015 esordisce con il film A cambio de nada, per il quale vince il premio Goya come Miglior attore rivelazione. Ha studiato per un anno  al William Layton Laboratory e tuttora frequenta la Central de Cine di Madrid. Nel 2016 appare al cinema nei film Il guardiano invisibile e 1898: Los últimos de Filipinas. Il successo internazionale arriva l'anno successivo con la Casa di Carta, serie tv Netflix. E' noto anche per la sua interpretazione nell’altrettanto famosa serie Netflix Élite.
Nome e CognomeMiguel Herrán
Data di nascita25/04/1996
Luogo di nascitaMalaga
ProfessioneAttore
Anagrafica Principale
Nato a Malaga il 25 aprile 1996, sotto il segno zodiacale del Toro. E' alto 166 cm. Nel 2015 esordisce con il film A cambio de nada, per il quale vince il premio Goya come Miglior attore rivelazione. Ha studiato per un anno  al William Layton Laboratory e tuttora frequenta la Central de Cine di Madrid. Nel 2016 appare al cinema nei film Il guardiano invisibile e 1898: Los últimos de Filipinas. Il successo internazionale arriva l'anno successivo con la Casa di Carta, serie tv Netflix. E' noto anche per la sua interpretazione nell’altrettanto famosa serie Netflix Élite.
Nome e CognomeMiguel Herrán
Data di nascita25/04/1996
Luogo di nascitaMalaga
ProfessioneAttore
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonella Acernese Studentessa di Lettere Moderne alla Federico II di Napoli. Sono cresciuta a contatto con libri d'ogni genere, sviluppando amore verso le lettere e il potere della loro combinazione. Ho iniziato a collaborare con testate giornalistiche e scrivendo su blog, sin da giovanissima,. L'obiettivo di affermarmi nel mondo lavorativo, in qualità di giornalista, è la mia più grande motivazione . Fortemente affascinata dall'essere attiva sul campo e vigile nello sguardo nei confronti della realtà. Mi appassionano i dettagli, i retroscena, la possibilità di scoprire antefatti e di non arrestarsi mai, in tale ricerca. La dedizione nella ricerca costante dei dettagli è alla base della rubrica di Attualità che curo: "Le biografie dei personaggi". Curiosità, fatti e i loro mondi da scoprire, mi affascinano e mi stimolano nell'addentrarmi in essi e narrarli. Dico da sempre e senza remore, di essere nata per scrivere, per fondere insieme questa mia passione alla volontà di contribuire ad un servizio pubblico, ad informare e far conoscere. Scrittura pulita, chiara e rispettosa, un plain language, è ciò a cui miro nella stesura degli articoli, affinché cronaca e notizie possano essere consumate da tutti, senza alcun ostacolo di chiarezza. Leggi tutto