• Algeri
  • Paleari
  • Califano
  • De Leo
  • Cocchi
  • Boschetti
  • di Geso
  • Valorzi
  • De Luca
  • Andreotti
  • Leone
  • Ward
  • Romano
  • Santaniello
  • Bruzzone
  • Crepet
  • Carfagna
  • Scorza
  • Gelisio
  • Grassotti
  • Quaglia
  • Alemanno
  • Baietti
  • Rinaldi
  • Coniglio
  • Cacciatore
  • Meoli
  • Buzzatti
  • Antonucci
  • Bonanni
  • de Durante
  • Barnaba
  • Dalia
  • Miraglia
  • Falco
  • Quarta
  • Tassone
  • Napolitani
  • Pasquino
  • Chelini
  • Ferrante
  • Gnudi
  • Mazzone
  • Romano
  • Rossetto
  • Bonetti
  • Catizone
  • Liguori
  • Casciello

Chi è Silvia Mazzieri: età, altezza, fidanzato, film e fiction

Letizia Liguori 3 Gennaio 2022
L. L.
27/01/2022

Ex Miss Cinema 2010 con Miss Italia, chi è Silvia Mazzieri oggi: età, altezza, peso, fidanzato, origini, biografia e profilo Instagram dell'attrice.



Esordisce sul piccolo schermo con poche battute nel 2013 in “Una Ferrari per due” con la regia di F.Costa. Poi con una piccola parte nella serie Braccialetti Rossi, ambientata in ospedale tra malati oncologici.

Nel 2015 partecipa alla fiction di successo “Provaci ancora Prof 6!” dove ha avuto la fortuna di lavorare con Veronica Pivetti. Nello stesso periodo partecipa anche al progetto “Il Paradiso delle signore” riadattato rispetto al romanzo di Emile Zola.

Nel 2016 recita nella serie “La strada di casa” con la regia di Riccardo Donna, progetto che continua anche nel 2019.

Recentemente ha avuto successo in “Vivi e lascia vivere” al fianco della formidabile Elena Sofia Ricci e Doc- Nelle tue mani (2020-2021).

Ma a rivelarci davvero tutto sul suo conto non sarà solo la carriera a partire da Braccialetti Rossi, Paradiso delle Signore, Doc Nelle tue mani, Silvia Mazzieri chi è oggi, quanti anni ha, dove vive, origini, vita privata, fidanzato, sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è Silvia Mazzieri oggi: biografia, età, altezza, peso, origini, fidanzato e vita privata dell’attrice

Per mettere a fuoco la biografia e sapere chi è Silvia Mazzieri, Instagram, Facebook e Twitter ci aiuteranno innanzitutto a conoscere età, origini, dove vive, peso, altezza, fidanzato, famiglia e tutto ciò che c’è da sapere sulla sua vita privata.

Nasce a Pisa il 23 febbraio del 1993 sotto il segno zodiacale dei Pesci. É alta 170 cm e pesa circa 50 kg.

L’attrice è bellissima non a caso è arrivata sino alle finali di Miss Italia, eletta Miss Cinema nel 2010. Un viso fotogenico, occhi chiari capelli castano chiaro ma spesso la vediamo con un color rosso ramato che ben le si addice. In generale lontano dalle scene, nella vita di tutti i giorni le piace la naturalezza, senza essere artefatta con trucco o altro. Lei stessa dichiara in un’intervista“apparire curata agli eventi è un conto, ma nella vita di tutti i giorni mi piace la semplicità, vestire comoda e far respirare la pelle, visto che veniamo sempre molto truccati sul set”

Sono stati il padre e il fratello di Silvia Mazzieri ad iscriverla a Miss Italia captando il suo potenziale. Ha accettato di partecipare per mettersi in sfida con se stessa, essendo sempre stata timida e riservata.

Per quanto riguarda le origini sappiamo che nasce a Pisa ma cresce in un paesino di campagna vicino Siena precisamente Abbadia San Salvatore. Da bambina non sognava di fare l’attrice bensì la farmacista e di affermarsi nel mondo dello sport. Per tanti anni ha praticato atletica leggera a livello agonistico sostenendo gare con ottimi risultati. Racconta “facevo gare di velocità, i 100 metri e la staffetta. L’adrenalina ai blocchi di partenza, è indimenticabile, mi manca ancora oggi”. Nonostante abbia smesso di fare sport a livello agonistico continua a tenersi allenata soprattutto per scaricare la tensione post lavoro. I genitori hanno sempre supportato l’attrice pur essendo preoccupati per l’instabilità lavorativa.

Il profilo Instagram di Silvia Mazzieri è seguito attualmente da 137 mila follower. L’attrice condivide con i suoi fan foto e video della sua vita lavorativa ma non solo. Si percepisce un forte legame con la famiglia e in particolare con suo fratello nato prematuro che non può camminare. L’attrice stessa dice di sé “Non posso stare lontana troppo a lungo dalla mia famiglia e dal mio paese dove tutti mi sostengono”. Crescendo con un fratello disabile, ha avuto sin da piccola il contatto con il tema della malattia per cui quando è entrata a far parte di un progetto il cui focus era proprio questo, è stato più semplice.

Della sua vita privata sappiamo che è impegnata, il compagno di Silvia Mazzieri è Yari Gugliucci.

Chi era prima la Mazzieri: formazione e titoli di studio

Volto familiare al grande pubblico Rai grazie a fiction di successo come Il paradiso delle signore, Vivi e lascia vivere e Braccialetti Rossi, Silvia Mazzieri chi è oggi come attrice professionalmente, sono in pochi a saperlo. Cercheremo di ricostruire assieme i suoi primi passi formativi per accedere al mondo dello spettacolo.

Si trasferisce a Roma per studiare recitazione, cerca sin da subito un lavoro per mantenersi, fa la cameriera e la commessa proprio come uno dei suoi personaggi della fiction “Il paradiso delle signore” in Silvana.

Ha iniziato a studiare recitazione presso il teatro “Il Genio della Lampada” di Firenze dal 2010 fino al 2011. Poi ha approfondito la sua formazione nel 2015 presso C.I.A.P.A. diretto da Gisella Burinato.

Film e fiction, Silvia Mazzieri chi è oggi in tv e al cinema

Dalla televisione al cinema chi è Silvia Mazzieri oggi come attrice lo dimostrano le sue capacità in tutte le sue fiction fino una delle ultime Doc Nelle tue mani. Ma quali sono i suoi ultimi lavori? Conosciamola meglio proprio nel ruolo di Alba Patrizi che le ha donato uno straordinario successo in Doc-Nelle tue mani.

Alba è una giovane specializzanda di medicina interna, aveva però iniziato la specializzazione in un altro settore quello di chirurgia. Il reparto era diretto dalla madre (primaria di chirurgia del policlinico) con la quale non ha un ottimo rapporto. Ed è anche per questo che decide di cambiare qualificazione. Il ruolo dell’attrice è caratterizzato da timidezza ma anche tanta determinazione. Inoltre il personaggio si innamora di Riccardo (alias Pierpaolo Spollon).

Ultimo lavoro al cinema è “Bentornato Papà” (2021) di Domenico Fortunato al fianco di Domenico Fortunato e Donatella Finocchiaro.

Anagrafica Principale
Nasce a Pisa il 23 febbraio del 1993 sotto il segno zodiacale dei Pesci. É alta 170 cm e pesa circa 50 kg. Ha iniziato la sua formazione presso il teatro "Il genio della lampada" di Firenze. Nel 2010 viene eletta Miss Cinema nelle selezioni per Miss Italia. Inizia poi la sua carriera in televisione nel 2013 con una posa in "Una Ferrari per due" poi con una parte in Braccialetti rossi2 (2014) e Provaci ancora Prof 6 (2015). Altre fiction di successo nelle quali ha lavorato sono "La strada di casa", "Il paradiso delle signore", "Vivi e lascia vivere" e "Doc -Nelle tue mani". Al cinema "Latin lover" regia di C. Comencini e "Bentornato Papà" (2021).
Nome e CognomeSilvia Mazzieri
Data di nascita23/02/1993
Luogo di nascitaPisa
ProfessioneAttrice
Anagrafica Principale
Nasce a Pisa il 23 febbraio del 1993 sotto il segno zodiacale dei Pesci. É alta 170 cm e pesa circa 50 kg. Ha iniziato la sua formazione presso il teatro "Il genio della lampada" di Firenze. Nel 2010 viene eletta Miss Cinema nelle selezioni per Miss Italia. Inizia poi la sua carriera in televisione nel 2013 con una posa in "Una Ferrari per due" poi con una parte in Braccialetti rossi2 (2014) e Provaci ancora Prof 6 (2015). Altre fiction di successo nelle quali ha lavorato sono "La strada di casa", "Il paradiso delle signore", "Vivi e lascia vivere" e "Doc -Nelle tue mani". Al cinema "Latin lover" regia di C. Comencini e "Bentornato Papà" (2021).
Nome e CognomeSilvia Mazzieri
Data di nascita23/02/1993
Luogo di nascitaPisa
ProfessioneAttrice
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Letizia Liguori Sono una studentessa di Lettere Moderne. Ho scelto questa facoltà per la mia passione più grande: la scrittura. Credo nel potere delle parole per cambiare il mondo, perché queste hanno una forza innata. Nel corso della mia vita, la scrittura è stata uno strumento di evasione: mi ha consolato nei momenti difficili e aiutato quando necessitavo di un consiglio. Maturando ho capito la sua importanza: raccontare idee che smuovano le coscienze. Le mie giornate da adolescente sono state influenzate dalle storie dei deboli di De Andrè, della poesia fatta canzone di Guccini, dal cinema con regia cristallina di Sorrentino e dalla lettura dei classici. Grazie alla lettura riesco ad allontanarmi dalla realtà presente ricercando un altrove nelle epoche passate. Credo che le parole siano un mezzo importante per conoscere sé stessi e gli altri, i vocaboli sono sempre stati la mia difesa, la mia ancora di salvezza. Il mio obiettivo è quello di impiegarli per rendere edotto ed informato il lettore lasciandogli una traccia, un punto di vista, seppur rivolto ad un unico e singolo individuo. Leggi tutto