• Miraglia
  • Buzzatti
  • Pasquino
  • Califano
  • Ferrante
  • Alemanno
  • Bruzzone
  • Barnaba
  • Valorzi
  • Cacciatore
  • Santaniello
  • Boschetti
  • de Durante
  • Gnudi
  • De Leo
  • Ward
  • Cocchi
  • Napolitani
  • Antonucci
  • Romano
  • Coniglio
  • Andreotti
  • Baietti
  • Bonanni
  • Carfagna
  • Rinaldi
  • Quaglia
  • Catizone
  • Chelini
  • Falco
  • Quarta
  • Dalia
  • Rossetto
  • Mazzone
  • Grassotti
  • Leone
  • Gelisio
  • Liguori
  • Tassone
  • Algeri
  • Paleari
  • Scorza
  • Casciello
  • Crepet
  • De Luca
  • di Geso
  • Romano
  • Bonetti
  • Meoli

Chi è Nathalie Tocci: biografia, CV, età, altezza, marito e figli

Letizia Liguori 24 Marzo 2022
L. L.
25/05/2022

Vista a Piazza Pulita in veste di politologa, chi è Nathalie Tocci: biografia, CV, età, altezza, peso, fisico, origini, genitori, madre, padre, marito, figli e vita privata.



Esperta di politica estera e conflitti. É la direttrice dell’Istituto Affari Internazionali (IAI) di Roma, dal 2017.

Dal 2018 è professore onorario all’Università di Tübingen e Pierre Keller Visiting Professor alla Harvard Kennedy School.

Politologa e editorialista italiana, nota per le sue partecipazioni come opinionista a Unomattina, L’aria che tira condotto da Myrta Merlino, Omnibus e a Piazzapulita.

Scrive sulla rivista “Politico” e partecipa frequentemente a editoriali, citazioni e interviste con diversi media come BBC, CNN, Euronews, Sky, Rai, New York Times, Financial Times, Wall Street Journal, Washington Post e  El Pais.

Ma a parlarci di lei non sarà solo la sua carriera e CV, Nathalie Tocci chi è oggi, quanti anni ha, dove vive, quali sono le sue origini, marito e figli, sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è Nathalie Tocci: biografia, curriculum, età, altezza, origini, marito e figli della politologa

Per mettere a fuoco la sua vita privata e sapere davvero chi è Nathalie Tocci, CV, LinkedIn, Instagram, Facebook e Twitter ci aiuteranno innanzitutto a conoscere età, origini, dove vive, peso, altezza, marito, famiglia, figli e tutto quello che c’è da sapere sul suo conto.

Nasce a Roma il 7 marzo del 1977 sotto il segno zodiacale dei Pesci. Non è nota l’altezza e nemmeno il peso. Ha i capelli castani, sguardo deciso e labbra sottili.

Una curiosità sulla vita della politologa è che pratica arti marziali da quando ha dodici anni ed è allieva del Maestro Cangelosi dal 2003. Insieme a lui nel maggio 2021 è stata alla Feltrinelli di Genova per presentare il libro dal titolo “L’uomo e il maestro” di Paolo Cangelosi (Autore), Nathalie Tocci (a cura di).

É politologa, opinionista ma anche scrittrice, non solo di articoli accademici, ma anche di libri.  Fra le sue principali pubblicazioni vi sono: Framing the EU’s Global Strategy, Springer-Palgrave; Multilateralism in the 21st Century; Turkey’s European Future: Behind the Scenes of America’s Influence on EU-Turkey Relations e The EU and Conflict Resolution.

Per quanto riguarda i libri ne citiamo soltanto alcuni come “Turkey and the European Union”, “The EU and conflict resolution” e “Framing the EU Global Strategy: A Stronger Europe in a Fragile World”.

Per quanto riguarda la sua vita privata e personale, tiene alla sua privacy. A far parlare di sé è il suo lavoro e i suoi innumerevoli successi professionali. Non è nota dunque l’identità del marito di Nathalie Tocci. Ma dai suoi canali social si legge che è sposata dall’ottobre 2005 e si desume che abbia un figlio di 11 anni di nome Diego.

Infatti il profilo Instagram della politologa è seguito attualmente da 2530 followers. Condivide sia la sua vita lavorativa che quella privata, ma non quotidianamente, ad oggi sono pubblicati solo una novantina di post. Su Twitter è più attiva, è arrivata a quasi 20 mila followers che la seguono appassionatamente. Ha numeri minori su Facebook poco meno di 4 mila.

Formazione e titoli di studio della politologa Tocci

A parlare della politologa più che la sua vita privata è certamente il suo notevole CV, Nathalie Tocci chi è oggi sono le sue esperienze professionali a dircelo. Ripercorriamo in breve il suo curriculum.

Ha un vastissimo curriculum e un’ eccellente formazione. Laureata allo University College di Oxford nel 1998 in Politics, Philosophy and Economics con il massimo dei voti.

L’anno seguente  ottiene un master alla London School of Economics e scrive una tesi sulla politica economica della Turchia.

In seguito ha completato un dottorato in relazioni internazionali nel 2003 alla LSE sviluppando una ricerca sulla questione di Cipro nel periodo 1988-2002 e le dinamiche connesse tra l’accesso all’Unione europea e la risoluzione dei conflitti.

Ha lavorato per il Robert Schuman Centre for Advanced Studies dello European University Institute. E’ stata ricercatrice al CEPS e presso l’Istituto universitario europeo di Fiesole e alla Transatlantic Academy di Washington. I suoi attuali interessi scientifici riguardano la politica estera europea, la risoluzione dei conflitti nel Mediterraneo e Medio Oriente.

Dal 1999 al 2003 è stata Research Fellow nell’ambito del Wider Europe Programme del Centre for European Policy Studies di Bruxelles. Poi dal 2003 al 2007 è stata Jean Monnet Fellow e Marie Curie Fellow all’Istituto Universitario Europeo. Nel 2005 analista per Cipro presso l’International Crisis Group.

Da politologa, Nathalie Tocci chi è oggi all’Istituto Affari Internazionali

Dall’Eni all’Istituto Affari Internazionali di Roma, come più volte detto, chi è Nathalie Tocci, saranno le sue esperienze lavorative a dircelo.

Nel 2006 entra nell’Istituto Affari Internazionali di Roma come Responsabile di Ricerca e nel 2017 viene nominata Direttrice dell’Istituto. Nel 2008, nell’ambito del European Foreign and Security Policy Studies Programme, le è stato assegnato il premio Anna Lindh.

Dal 2007 al 2009 è stata Associate Fellow per la politica estera europea al Centre for European Policy Studies di Bruxelles. Inoltre , Senior Fellow per le relazioni della Turchia con gli Stati Uniti, l’Unione europea e il Medio Oriente alla “Transatlantic Academy” di Washington.

Dal 2012 al 2014 membro del Consiglio di Amministrazione della Università di Trento e consigliere per le strategie internazionali del Ministro degli Affari esteri.

Dal 2014 al 2019 è alta rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza. Ha ricoperto il ruolo di special Adviser dell’Alto rappresentante dell’Ue e vicepresidente della Commissione europea Josep Borrell. Ha lavorato alla stesura della strategia globale dell’Unione europea e alla sua attuazione. Per la durata di sette anni è stata membro del Consiglio di Amministrazione di Edison SpA.

Dal 2020 è consigliere eletto per conto del Ministero dell’economia e delle finanze nel consiglio di amministrazione di Eni, in qualità di amministratore non esecutivo indipendente. E nel 2022 è parte integrante del dibattito politico nazionale e internazionale sulla guerra in Ucraina, durante un’intervista ha analizzato il discorso di Zelensky.

Anagrafica Principale
Nasce a Roma il 7 marzo del 1977 sotto il segno zodiacale dei Pesci. Si forma presso University College di Oxford nel 1998 in Politics, Philosophy and Economics. Nel 2006 entra nell'Istituto Affari Internazionali di Roma come Responsabile di Ricerca e dal 2017 viene nominata Direttrice dell'Istituto. Dal 2020 è consigliere eletta di Eni. Esperta di politica estera e conflitti, i suoi interessi scientifici riguardano la risoluzione dei conflitti nel Mediterraneo e Medio Oriente.
Nome e CognomeNathalie Tocci
Data di nascita07/03/1977
Luogo di nascitaRoma
Professionepolitologa, editorialista e direttrice dell'IAI
Anagrafica Principale
Nasce a Roma il 7 marzo del 1977 sotto il segno zodiacale dei Pesci. Si forma presso University College di Oxford nel 1998 in Politics, Philosophy and Economics. Nel 2006 entra nell'Istituto Affari Internazionali di Roma come Responsabile di Ricerca e dal 2017 viene nominata Direttrice dell'Istituto. Dal 2020 è consigliere eletta di Eni. Esperta di politica estera e conflitti, i suoi interessi scientifici riguardano la risoluzione dei conflitti nel Mediterraneo e Medio Oriente.
Nome e CognomeNathalie Tocci
Data di nascita07/03/1977
Luogo di nascitaRoma
Professionepolitologa, editorialista e direttrice dell'IAI
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Letizia Liguori Sono una studentessa di Lettere Moderne. Ho scelto questa facoltà per la mia passione più grande: la scrittura. Credo nel potere delle parole per cambiare il mondo, perché queste hanno una forza innata. Nel corso della mia vita, la scrittura è stata uno strumento di evasione: mi ha consolato nei momenti difficili e aiutato quando necessitavo di un consiglio. Maturando ho capito la sua importanza: raccontare idee che smuovano le coscienze. Le mie giornate da adolescente sono state influenzate dalle storie dei deboli di De Andrè, della poesia fatta canzone di Guccini, dal cinema con regia cristallina di Sorrentino e dalla lettura dei classici. Grazie alla lettura riesco ad allontanarmi dalla realtà presente ricercando un altrove nelle epoche passate. Credo che le parole siano un mezzo importante per conoscere sé stessi e gli altri, i vocaboli sono sempre stati la mia difesa, la mia ancora di salvezza. Il mio obiettivo è quello di impiegarli per rendere edotto ed informato il lettore lasciandogli una traccia, un punto di vista, seppur rivolto ad un unico e singolo individuo. Leggi tutto